Bafta 2019, le nomination - domina La Favorita, c'è Dogman di Matteo Garrone

Matteo Garrone in corsa con Dogman, nominato tra i miglior film stranieri ai Bafta 2019.

A 10 giorni dalle nomination Academy, i Bafta, Oscar del cinema inglese, hanno annunciato le candidature della 72esima edizione, la cui premiazione diverrà realtà il 10 febbraio prossimo, presso la Royal Albert Hall.

A dominare il listone di nominati The Favourite di Yorgos Lanthimos, con 12 candidature, comprese quelle come miglior film, regia, attrici protagoniste e non e sceneggiatura. Bohemian Rhapsody, First Man, Roma e A Star Is Born seguono a quota 7 candidature. Da segnalare come Bradley Cooper sia riuscito a rastrellare due candidature, come miglior regista e miglior attore, dove troviamo anche Viggo Mortensen, inspiegabilmente snobbato ai Golden Globe. Conferma tra le attrici, invece, per Lady Gaga, preferita alla straordinaria Rosamund Pike di A Private War.

A completare il quadro dei 'migliori film' troviamo BlackKlansman di Spike Lee e Green Book, vincitore ai Golden Globe, mentre tra i registi spicca Paweł Pawlikowski con Cold War, candidato anche per la sceneggiatura, la fotografia e come miglior film straniero. In quest'ultima categoria ha finalmente trovato spazio anche Dogman di Matteo Garrone, purtroppo escluso dalla shortlist degli Oscar. L'ultimo italiano a vincere il Bafta è stato Paolo Sorrentino, nel 2013, con La Grande Bellezza.

Bafta 2019

le nomination


Miglior film

The Favourite - Yorgos Lanthimos
BlackKlansman - Spike Lee
Green Book - Peter Farrelly
Roma - Alfonso Cuarón
A Star Is Born - Bradley Cooper

Miglior regista
BlackkKlansman - Spike Lee
Cold War - Paweł Pawlikowski
The Favourite - Yorgos Lanthimos
Roma - Alfonso Cuarón
A Star Is Born - Bradley Cooper

Miglior attrice
GLENN CLOSE - The Wife
LADY GAGA - A Star Is Born
MELISSA McCARTHY - Can You Ever Forgive Me?
OLIVIA COLMAN The Favourite
VIOLA DAVIS - Widows

Miglior attore
BRADLEY COOPER - A Star Is Born
CHRISTIAN BALE - Vice
RAMI MALEK - Bohemian Rhapsody
STEVE COOGAN - Stan & Ollie
VIGGO MORTENSEN - Green Book

Miglior attrice non protagonista
AMY ADAMS - Vice
CLAIRE FOY - First Man
EMMA STONE - The Favourite
MARGOT ROBBIE - Mary Queen of Scots
RACHEL WEISZ - The Favourite

Miglior attore non protagonista
ADAM DRIVER - BlacKkKlansman
MAHERSHALA ALI - Green Book
RICHARD E. GRANT - Can You Ever Forgive Me?
SAM ROCKWELL - Vice
TIMOTHÉE CHALAMET - Beautiful Boy

Miglior film inglese
BEAST
BOHEMIAN RHAPSODY
THE FAVOURITE
McQUEEN
STAN & OLLIE
YOU WERE NEVER REALLY HERE

Miglior doc
FREE SOLO
McQUEEN
RBG
THEY SHALL NOT GROW OLD
THREE IDENTICAL STRANGERS

Miglior sceneggiatura
COLD WAR - Janusz Głowacki, Paweł Pawlikowski
THE FAVOURITE - Deborah Davis, Tony McNamara
GREEN BOOK - Brian Currie, Peter Farrelly, Nick Vallelonga
ROMA - Alfonso Cuarón
VICE - Adam McKay

Miglior sceneggiatura non originale
BlacKkKlansman - Spike Lee, David Rabinowitz, Charlie Wachtel, Kevin Willmott
CAN YOU EVER FORGIVE ME? - Nicole Holofcener, Jeff Whitty
FIRST MAN - Josh Singer
IF BEALE STREET COULD TALK - Barry Jenkins
A STAR IS BORN - Bradley Cooper, Will Fetters, Eric Roth

Miglior film straniero
CAPERNAUM - Nadine Labaki, Khaled Mouzanar
COLD WAR - Paweł Pawlikowski, Tanya Seghatchian, Ewa Puszczyńska
DOGMAN - Matteo Garrone
ROMA - Alfonso Cuarón, Gabriela Rodríguez
SHOPLIFTERS - Hirokazu Kore-eda, Kaoru Matsuzaki

Miglior fotografia
BOHEMIAN RHAPSODY
COLD WAR
THE FAVOURITE
FIRST MAN
ROMA

Miglior trucco e parrucco
BOHEMIAN RHAPSODY
THE FAVOURITE
MARY QUEEN OF SCOTS
STAN & OLLIE Mark
VICE

Migliori costumi
THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS
BOHEMIAN RHAPSODY
THE FAVOURITE
MARY POPPINS RETURNS
MARY QUEEN OF SCOTS

Miglior montaggio
BOHEMIAN RHAPSODY
THE FAVOURITE
FIRST MAN
ROMA
VICE

Miglior scenografia
FANTASTIC BEASTS: THE CRIMES OF GRINDELWALD
THE FAVOURITE
FIRST MAN
MARY POPPINS RETURNS
ROMA

Migliori effetti speciali
AVENGERS: INFINITY WAR
BLACK PANTHER
FANTASTIC BEASTS: THE CRIMES OF GRINDELWALD
FIRST MAN
READY PLAYER ONE

Miglior colonna sonora
BLACKkKLANSMAN
IF BEALE STREET
ISLE OF DOGS
MARY POPPINS
A STAR IS BORN

Miglior suono
BOHEMIAN RHAPSODY
FIRST MAN
MISSION: IMPOSSIBLE - FALLOUT
A QUIET PLACE
A STAR IS BORN


Miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore

APOSTASY - Daniel Kokotajlo (Writer/Director)
BEAST - Michael Pearce (Writer/Director), Lauren Dark (Producer)
A CAMBODIAN SPRING - Chris Kelly (Writer/Director/Producer)
PILI - Leanne Welham (Writer/Director), Sophie Harman (Producer)
RAY & LIZ Richard Billingham (Writer/Director), Jacqui Davies (Producer)

Miglior star emergente
Jessie Buckley
Cynthia Erivo
Barry Keoghan
Lakeith Stanfield
Letitia Wright

  • shares
  • +1
  • Mail