Oscar 2021: perché Anthony Hopkins non era collegato durante la cerimonia?

Anthony Hopkins ha ricevuto a sorpresa il premio Oscar al migliore attore protagonista per “The Father”, ma perché non era collegato durante la cerimonia?

Gli Oscar 2021 hanno riservato qualche sorpresa, tra cui il premio al Miglior film assegnato prima del premio al Miglior attore protagonista, statuetta che ha chiuso la cerimonia e decretato Sir Anthony Hopkins premio Oscar per la sua interpretazione in The Father, con grande sorpresa per chi dava per scontato l’Oscar postumo al compianto Chadwik Boseman per Ma Rainey’s Black Bottom.

Ora apprendiamo dal sito IndieWire che all’83enne Anthony Hopkins è stata negata la possibilità di tenere il suo discorso di accettazione a causa del veto imposto dall’Academy sulle chiamate Zoom durante la serata.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

La pandemia di Covid-19 ha imposto severe restrizioni riguardo la presenza di persona durante le premiazioni e Zoom è stato implementato in molti casi per avere candidati e vincitori in diretta e in piena sicurezza. L’Academy però ha posto il veto sull’utilizzo di Zoom, quindi i candidati dovevano partecipare di persona ad una delle tante postazioni che avevano allestito in tutto il mondo per collegarsi con la cerimonia. Hopkins non era collegato come da regolamento ad uno degli hub ufficiali di Londra e Dublino e così l’Academy ha deciso di accettare il premio a suo nome.

Secondo IndieWire l’attore che risiede in Galles non ha voluto recarsi a Dublino o Londra e causa fuso orario restare sveglio fino alle 4 del mattino, così a quanto riferito l’attore dormiva quando è stato annunciato il premio. Quando si è svegliato e ha scoperto di aver vinto, Hopkins ha condiviso sul suo account Instagram un video per ringraziare l’Academy e onorare Boseman.

Buongiorno. Bene, eccomi qui nella mia patria in Galles, e all’età di 83 anni non mi aspettavo di ottenere questo premio, non pensavo davvero. [Sono] molto grato all’Academy, grazie, e voglio rendere omaggio a Chadwick Boseman, che ci è stato portato via troppo presto, e ancora una volta vi ringrazio moltissimo. Non me lo aspettavo davvero. Quindi mi sento molto privilegiato e onorato. Grazie.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →