Festival di Cannes 2008: gran successo per Linha de passe di Salles e Thomas

Linha de passe - Walter Salles e Daniela ThomasLinha de passe è sicuramente uno dei titoli di punta del concorso ufficiale di Cannes 61. Il film, che segna il ritorno in coppia di Walter Salles e Daniela Thomas (che hanno firmato assieme Terra straniera e Midnight), è stato accolto in modo decisamente caloroso dalla stampa, e stasera vedremo invece come il pubblico lo accoglierà.

Linha de passe si presenta come un omaggio al neorealismo, almeno nel modo di girare dei due registi. Il cinema infatti, come succedeva con Rossellini o De Sica, ritorna a scendere nelle strade per documentare in prima persona, per narrare una storia ma con un occhio attuale e verosimile. Per Salles quindi, dopo aver narrato le avventure del giovane Che ne I diari della motocicletta (in concorso a Cannes nel 2004) e dopo la trasferta americana con il remake Dark Water, un ritorno alle atmosfere del suo cinema alla Central do Brasil.

La storia è quella di quattro fratelli in cerca della loro strada nella violenta San Paolo, assieme alla madre incinta di un altro figlio. Moltissime scene non sono state previste nella sceneggiatura, e gli attori per lo più non sono professionisti; se contiamo che in più nessuna strada della città è stata chiusa per filmare, capiamo quanto possa essere neorealista, almeno nello stampo, questo film. Linha de passe è già stato acquistato dalla 01 che lo distribuirà in Italia.

  • shares
  • Mail