Cineblog Consiglia: Il Sesto Senso

il sesto senso posterIl Sesto Senso (Usa - 1999) Regia di M. Night Shyamalan, con Bruce Willis, Haley Joel Osment, Tony Collette.

Stasera 26 giugno su Canale 5 ore 21:10

Ormai divenuto un appuntamento fisso nella programmazione del palinsesto di Canale 5, ecco tornare il film che ha lanciato nel firmamento dei grandi registi moderni l’indiano M. Night Shyamalan, narratore di fiabe poco rassicuranti (e dai risultati artistici quantomeno altalenanti).

Riproposto a non grande distanza dall’uscita nelle sale della sua ultima fatica E Venne il Giorno, per il sottoscritto Il sesto senso continua ad essere il miglior film che il regista abbia saputo regalarci (seguito a breve distanza da Unbreakable ed a lunghissima distanza da tutti gli altri).

Nel 1999, anno di uscita del film, aveva fatto gridare al miracolo il suo mixare atmosfere eteree con momenti di pura tensione, nel seguire da vicino le vicende del bambino che “vede la gente morta”. (Ri)visto oggi non ha perso molto del suo fascino, anche se negli ultimi anni la mania del finale shock ad effetto è diventato abitudine, a volte stancante routine, per lo spettatore, da Saw e The Others a scendere giù.

Certo vedere apparire strane sagome sull’uscio della porta del bagno è già di per sé fonte di godimento e terrore, ma se si va oltre la storia pur ben congegnata, quel che rimane, e che rende piacevole vedere e rivedere questo film, è soprattutto la prova degli attori: da un Willis convincente quando lavora sotto le righe ad una brava Tony Collette, passando per il miracolo vivente Haley Joel Osment (a proposito, che fine ha fatto?), incredibilmente credibile nella parte del bambino tormentato dalle visioni e quasi antipatico nella sua eccezionale capacità recitativa.

Voto Mario: 8

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: