Compleanno Steven Soderbergh: mezzo secolo per il regista di Traffic

Oggi è il compleanno di Steven Soderbergh: Cineblog lo festeggia con alcune curiosità sul regista di Traffic.

Oggi Steven Soderbergh compie 50 anni: il regista è infatti nato il 14 gennaio 1963 ad Atlanta, in Georgia. Attivo sulla scena cinematografica dal 1989, anno in cui vinse la Palma d’Oro a Cannes per Sesso, bugie e videotape, nella sua carriera può contare su numerosi film, per i quali ha avuto modo di lavorare con alcuni dei più famosi attori in circolazione: tra questi Julia Roberts, Michael Douglas, Benicio del Toro, Jude Law, Brad Pitt e George Clooney.

Proprio con Clooney, Soderbergh ha visto una delle sue collaborazioni più lunghe, girando la serie dedicata a Danny Ocean (Ocean’s Eleven, Twelve e Thirteen), Solaris e Intrigo a Berlino. La sua pellicola più recente è invece Magic Mike con Channing Tatum e Matthew McConaughey, mentre prossimamente arriverà nelle sale con Side Effects.

Per i più curiosi, ecco qualche dettaglio sulla carriera e la vita di Soderbergh (via IMDB):

– Il cognome Soderbergh è di oridini svedesi.

– Nel 2001, Soderbergh è stato il primo regista in 62 anni a ottenere allo stesso tempo due nomination per l’Oscar al Miglior Film: Erin Brockovich – Forte come la verità e Traffic (con il quale ha vinto). Prima di lui ci era riuscito Michael Curtiz nel 1939 con Gli angeli con la faccia sporca e Quattro figlie.

– La Palma d’Oro a Cannes nel 1989 per Sesso, bugie e videotape lo rese a 26 il più giovane regista a vincere il premio.

– Con lui sono stati tre gli attori a ottenere una nomination: Julia Roberts, Albert Finney e Benicio Del Toro. La Roberts e Del Toro vinsero nel 2001 rispettivamente come Miglior Attrice e Miglior Attore non protagonista con Erin Brockovich – Forte come la verità e Traffic.

– Nel corso dei suoi primi tempi a Los Angeles, affittò una stanza dalla famiglia Gyllenhaal, naturalmente quella degli allora bambini Maggie e Jake.

Foto | Getty Images

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →