Tulpa – Perdizioni mortali: clip con interviste a Claudia Gerini e Michele Placido

Il prossimo 20 giugno arriverà nei cinema italiani Tulpa – Perdizioni mortali, il regista Federico Zampaglione per la sua terza incursione dietro la macchina da presa omaggia il giallo all’italiana anni ’70 tra occulto ed erotismo.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Oggi vi proponiamo due clip con interviste a due membri del cast, la protagonista Claudia Gerini e il co-protagonista Michele Placido. Il resto del cast include anche Michela Cescon (Viva la libertà), Nuot Arquint (Shadow), Ennio Tozzi (Il posto dell’anima), Ivan Franek (La grande bellezza), Piero Maggiò (Radio West), Federica Vincenti (Il grande sogno) e Crisula Stafida, quest’ultima ha già recitato per Zampaglione e con la Gerini in Nero bifamiliare.

Prima di lasciarvi alle clip vi ricordiamo che in fase di scrittura  Zampaglione è stato supportato da Giacomo Sensini co-sceneggiatore di Shadow, mentre per il soggetto con il regista è accreditato il veterano Dardano Sacchetti, un pilastro del cinema di genere italiano tra i suoi script ricordiamo La casa con la scala nel buio, Demoni, Il trucido e lo sbirro, Reazione a catena di Mario Bava e Il gatto a nove code di Dario Argento, senza dimenticare la sua lunga collaborazione con Lucio Fulci che ha incluso la “trilogia della morte” (Paura nella città dei morti viventi, …E tu vivrai nel terrore! L’aldilà e Quella villa accanto al cimitero).

Tulpa – Perdizioni mortali: tre clip per il thriller-horror di Federico Zampaglione

Esce il prossimo 20 giugno nei cinema italiani Tulpa – Perdizioni mortali, il nuovo thriller-horror di Federico Zampaglione con protagonista Claudia Gerini.

Oggi grazie a Bolero Film che si occupa della distribuzione possiamo mostrarvi 3 clip con altrettante sequenze tratte dal film.

Prima di lasciarvi alla visione delle clip vi segnaliamo una curiosità: pare che l’interpretazione ad alto tasso erotico di Claudia Gerini, che nel film deve vedersela con una serie di misteriosi ed efferati delitti che si consumano nel mondo dei privé, abbia lasciato il segno, a tal punto che dopo aver assistito ad una proiezione del film, la celebre rivista Playboy ha deciso di dedicare all’attrice una copertina.

Il film di Zampaglione, come peraltro accaduto al precedente Shadow, ha avuto un ottimo riscontro in ambito internazionale ed è stato promosso da testate di riferimento per i cultori del genere horror come Fangoria e Bloody Disgusting.

Tulpa – Perdizioni mortali: trailer italiano e locandina del thriller-horror di Federico Zampaglione

Uscirà nei cinema italiani il prossimo 20 giugno Tulpa – Perdizioni mortali, il nuovo horror di Federico Zampaglione che tra erotismo e “gore” omaggia il giallo all’italiana anni ’70.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Federico Zampaglione, dopo l’esordio con Nero bifamiliare e il notevole Shadow, con la sua terza incursione dietro la macchina da presa tenta di riportare in auge il giallo a tinte horror che negli anni ’70 ebbe il suo periodo d’oro con Dario argento (da L’Uccello dalle piume di cristallo a Profondo rosso), Mario Bava (Reazione a catena), Lucio Fulci (Sette note in nero) e incursioni d’autore come La corta notte delle bambole di vetro di Aldo Lado.

Protagonista del film è Claudia Gerini, compagna di Zampaglione che torna a collaborare con il regista dopo Nero bifamiliare. L’attrice a proposito del suo personaggio a tinte forti racconta:

E’ il mio film più controverso. Sicuramente ho vissuto un’esperienza totalmente diversa dalle precedenti ed è stato difficile rivedermi sullo schermo.

A completare il cast troviamo Michele Placido, Michela Cescon e Nuot Arquint, quest’ultimo già protagonista di Shadow.

Il film prima della sua uscita italiana, fissata al prossimo 20 giugno, e dopo diverse tappe festivaliere (Frightfest di Londra, il Sitges 2012, il San Sebastian 2012, il Fantasporto 2013 e il Noir in Festival di Courmayeur) fruirà di un’ultima tappa il prossimo 16 giugno per un’anteprima romana in occasione della 33a edizione del Fantafestival.

Ambientato a Roma, Tulpa- Perdizioni Mortali racconta la storia di Lisa Boeri, una ricca donna manager la cui vita è totalmente incentrata sul lavoro e la carriera. Lisa è il simbolo del successo, quella che in molti potrebbero definire una persona realizzata, ma anche in lei si celano delle ombre. La totale dedizione alla sua professione ne ha fatto una donna sola, senza alcun legame affettivo importante e per sopperire a questo vuoto affettivo la donna è un’assidua frequentatrice di un sex-club, il Tulpa, luogo gestito da un misterioso guru tibetano dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti e alle proprie fantasie erotiche. Qui, Lisa avrà degli incontri occasionali con diversi partner sessuali maschili e femminili, che in seguito saranno trovati brutalmente assassinati. Lisa non crede alle coincidenze, ma non può rivolgersi alla polizia, perchè porterebbe alla luce la sua doppia vita, fatto che rischierebbe di distruggerle la carriera. Ma Lisa è consapevole che potrebbe essere proprio lei la prossima vittima designata, così decide di indagare per scoprire da sola il mistero legato a questi efferati omicidi.

Ciò che scoprirà andrà oltre ogni immaginazione…

Tulpa – Predizioni mortali: locandina italiana e foto

Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 1 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 2 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 3 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 4 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 5 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 6 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 7 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 8 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 9 Tulpa - Predizioni mortali: locandina italiana e foto 10

Tulpa: il thriller-horror di Federico Zampaglione in sala dal 20 giugno

Esce il prossimo 20 giugno, distribuito da Bolero Film, il thriller-horror Tulpa di Federico Zampaglione che ammiccando ai gialli italiani degli anni ’70 miscela esoterismo ed erotismo in un fascinoso mix a tinte gore.

Presentato in anteprima in diversi festival internazionali, tra cui il Frightfest di Londra, il Sitges 2012, il Fantasporto 2013 e il Noir in Festival di Courmayeur (dove lo abbiamo recensito in anteprima) l’opera terza di Zampaglione, dopo l’esordio con Nero bifamiliare e il successivo Shadow, attinge da morbose sfumature erotiche, sfrenate perversioni sessuali e una serie di inspiegabili e truculenti omicidi.

Nel ruolo della sensuale protagonista Lisa troviamo Claudia Gerini, il suo personaggio è una donna in carriera solitaria e incapace di legarsi sentimentalmente, che comincia a frequentare il Tulpa, un night club dove si soddisfano strani e misteriosi piaceri sessuali che possono dar vita, a volte, a demoni in carne ed ossa. Ma tra i personaggi che ruotano attorno a questo universo sotterraneo, si nasconde un misterioso assassino che incombe su una Roma oscura e tentatrice . Cosa lo spinge a fare del male? E chi sara’ la prossima vittima?

A completare il cast troviamo Michele Placido, Michela Cescon, Ivan Franek, Federica Vincenti e Nuot Arquint, già protagonista di “Shadow”.

Ricordiamo che Tulpa prima dell’uscita italiana sarà presentato in anteprima nazionale alla 33° edizione del Fantafestival il 16 Giugno a Roma e sarà distribuito a breve anche in Germania, Austria, Lussemburgo, Svizzera, Korea, Russia, Australia e Scandinavia,

Tulpa: trailer senza censure del thriller-horror di Federico Zampaglione

Disponibile online un trailer internazionale senza censure per il thriller-horror Tulpa, il nuovo film di Federico Zampaglione che dopo l’ottimo Shadow affronta la sua prova del fuoco che per il momento sembra superata, perlomeno a livello internazionale dove il film transitato in alcuni festival è stato ben accolto, mentre in Italia siamo in attesa di una data di uscita ufficiale. Il titolo del film deriva da un termine tibetano come racconta lo stesso Zampaglione:

Tulpa è una parola tibetana, la descrizione di una manifestazione di energia mentale secondo le leggi del misticismo himalayano; Si riferisce a qualsiasi entità che raggiunge la realtà solo con l’ausilio dell’immaginazione. L’entità è stata creata interamente all’interno dei confini della propria mente…quindi se il creatore lo desidera un Tulpa può diventare realtà fisica attraverso intensa concentrazione e visualizzazione.

Il look del film si rifà palesemente ai gialli italiani degli anni ’70 che i film di Dario Argento e Mario Bava hanno contribuito a rendere di culto, amplificandone le digressioni gore, Zampaglione ne sfrutta suggestioni cromatiche e iperviolenza aggiungendo l’elemento erotico che ne ampiifica la deriva psicologica. Protagonista Claudia Gerini che è anche moglie del regista, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Zampaglione con il veterano Dardano Sacchetti (Sette note in nero, Inferno, Quella villa accanto al cimitero), un pilastro del cinema di genere italiano. Trovate il trailer subito dopo il salto.

La sinossi del film:

Ambientato a Roma Tulpa racconta la storia di Lisa Boeri, una ricca donna manager la cui vita è totalmente incentrata su lavoro e carriera. Lisa è il simbolo del successo, quella che in molti potrebbero definire una persona realizzata, ma anche in lei si celano delle ombre. La totale dedizione alla sua professione ne ha fatto una donna sola, senza alcun legame affettivo importante e per sopperire a questo vuoto emotivo la donna è un’assidua frequentatrice del sex-club Tulpa, un luogo gestito da un misterioso guru tibetano dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti e alle proprie fantasie erotiche. Qui Lisa avrà degli incontri occasionali con diversi partnes sessuali sia uomini che donne, partner che in seguito verranno trovati brutalmente assassinati. La donna non crede alle coincidenze, ma non può rivolgersi alla polizia, perchè ciò porterebbe alla luce la sua doppia vita, fatto che rischierebbe di distruggergli la carriera. Lisa è però consapevole che potrebbe essere proprio lei la prossima vittima designata, così deciderà di indagare per scoprire da sola il mistero legato a questi efferati omicidi. Ciò che coprirà andrà oltre ogni immaginazione…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →