Film 2013-2014: Zac Efron nel thriller The Falling - Tom Hardy e Noomi Rapace per Bambino 44

- The Falling: dimenticato il flop di The Paperboy, Zac Efron torna sul set grazie ad un thriller soprannaturale. The Falling il suo titolo, come annunciato dall'Hollywood Reporter. Per ora sono pochissimi i dettagli sulla trama del film, se non fosse che l'intera opera dovrebbe ruotare attorno ad un essere ultraterreno. Attualmente sul set di Are We Officially Dating?, al fianco di Jessica Lucas e Imogen Poots, Efron farà così il suo esordio nel mondo del thriller. Al momento ancora sconosciuto il nome del regista, mentre saranno Akiva Goldsman, Joby Harold e Tory Tunnell a produrre il tutto.

- Bambino 44: se ne parla da 6 anni, ma forse ora ci siamo. Bambino 44 di Tom Rob Smith sbarca al cinema grazie a Daniel Espinosa, regista di Safe House. Ricco il cast, annunciato dall'Hollywood Reporter, con Tom Hardy e Noomi Rapace protagonisti. Pubblicato nel 2008, il libro di Smith ci porta nell'Unione Sovietica del 1953. Il regime di Stalin è al vertice, con l'entusiastica collaborazione del Ministero della Sicurezza e dell'MGB (precursore del nefando KGB), l'organismo di polizia segreta la cui brutalità e la continua pratica di torture non sono un segreto. La popolazione è costretta a credere che il crimine è stato debellato in tutto il paese, che tutti sono felici e che il governo rappresenta il punto di riferimento e di ispirazione morale per ogni cittadino modello. Quando tuttavia il cadavere di un ragazzino viene ritrovato sui binari di un treno, l'ufficiale dell'MGB Leo Demidov si sorprende che i genitori del piccolo morto siano convinti si tratti di omicidio. I superiori di Leo gli ordinano di non indagare né su questa morte né sulle altre che seguiranno. Leo obbedisce, anche se sospetta che qualcuno di molto importante possa essere implicato. Smetterà di obbedire nel momento in cui alla giovane moglie Raisa arriveranno minacce affinchè diventi lei stessa garante e spia dell'operato di Leo. Da agente inquisitore allineato con i diktat governativi, Leo diventerà un nemico pubblico da snidare, inquisire e sicuramente eliminare. Costretti a fingere di non amarsi per non nuocersi a vicenda, Leo e Raisa, dovranno proteggersi dal nemico ufficiale e potentissimo, e dai tanti nell'ombra di cui ignorano l'identità. Per Hardy e la Rapace sarà la terza collaborazione nel giro di un anno e mezzo. Dopo Lawless, e in attesa di Animal Rescue, ecco arrivare anche Bambino 44.

- Miss Julie: il ritorno di una leggenda. Cast da urlo per il nuovo film di Liv Ullman, Miss Julie, adattamento cinematografico della tragedia scritta nel 1888 da August Strindberg, con Colin Farrell, Jessica Chastain e Samantha Morton protagonisti ufficiali. Se la Chastain sarà la Julie del titolo, Farrell vestirà i panni di Jean, mentre la Morton sarà la cuoca della casa, Christine. Un lavoro controverso, chiamato ad esplorare il potere, la sessualità, l’identità, l’amore e il sesso, in un’ambientazione di fine 800. Questo e molto altro è Miss Julie, già vista due volte in sala. La prima nel 1951, intitolata La notte del piacere; la seconda nel 1999, con Mike Figgis in cabina di regia.

- A Million Ways to Die in the West: in attesa degli Oscar, che condurrà per la prima volta, e pochi mesi dopo il boom di Ted, Seth MacFarlane è al lavoro su una nuova commedia per il cinema. A Million Ways to Die in the West il titolo, con una protagonista di grido ad un passo dal sì definitivo. Perché Charlize Theron, secondo l'Hollywood Reporter, dovrebbe vestire i panni della moglie di un famoso bandito per il quale il protagonista maschile perderà la testa. Protagonista maschile, ovviamente, ancora non ufficializzato. A sceneggiare il tutto MacFarlane e i fidati Alex Sulkin e Wellesley Wild.

- For the Dogs: un nuovo film per Sam Worthington. L'attore australiano prenderà infatti parte al nuovo action-thriller di Phillip Noyce. Parliamo dell'adattamento cinematografico del romanzo di Kevin Wignall, For the Dogs. Ad occuparsi dello script Paul Leyden, con Anthony Rhulen, Navid McIlhargey, lo stesso Worthington, John Schwarz e Michael Schwarz in cabina di produzione. Ispirato in parte al poema epico tedesco La canzone dei Nibelunghi e a Persuasione di Jane Austen, For the Dogs è la storia di Ella e Lucas. Ella è in tornèe in Italia con il suo ragazzo, senza sapere che tutta la sua famiglia è stata sterminata, e che qualcuno vuole ucciderla. Lucas è invece un ex killer, che tiene d'occhio Ella per fare un favore a suo padre. Sarà proprio lui, ovviamente, a salvarle la vita, se non fosse che Ella vuole ora vendetta, mentre Lucas sogna di cambiare vita, in modo da conoscere la figlia che non ha mai cresciuto...

  • shares
  • Mail