Il fondamentalista riluttante: trailer italiano esteso del film di Mira Nair

Il prossimo 13 giugno arriva nei cinema italiani Il Fondamentalista Riluttante, l’adattamento della regista Mira Nair (Monsoon Wedding) del celebre romanzo di Mohsin Hamid.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Mira Nair, pluripremiata regista indiana, con questa trasposizione si cimenta con il suo progetto più ambizioso. Girato in cinque città su tre continenti con un cast e una troupe internazionali, la Nair ha riunito star di Hollywood, del Pakistan e dell’India tra i quali Riz Ahmed, Kate Hudson, Liev Schreiber e Kiefer Sutherland. Il film ritrae due culture contrapposte, occidente e oriente, lasciando trasparire la sensazione forte che molto spesso nulla di cià che percepiamo sia completamente come appare.

La regista parla del film:

Negli ultimi anni abbiamo visto molti film sulle guerre in Iraq e in Afghanistan, ma sempre raccontate dal punto di vista americano. Nella nostra storia, l’incontro tra i personaggi di Changez e di Bobby rispecchia il reciproco sospetto con cui si guardano l’America e il Pakistan (o il mondo musulmano). Apprendiamo che a causa della guerra americana al terrore, Changez fa esperienza di un mutamento sismico nell’atteggiamento, scoprendo rapporti di lealtà più fondamentali del denaro, del potere e perfino dell’amore. Nel frattempo vengono rivelate altre forme di fondamentalismo, comprese quelle del tipo praticato dalla società che un tempo dava il lavoro a Changez, la Underwood Samson. Il modello di espansione globale di questìultima è: “concentrarsi sui fondamenti”.  Dato il titolo del film, e data l’atmosfera sempre più tesa tra Changez e il suo interlocutore americano, ci aspettiamo la rivelazione che Changez sia andato, per quanto con riluttanza, fino in fondo nella direzione del lato oscuro dell’estremismo. Ma è proprio così? L’aspetto notevole di “Il fondamentalista riluttante” è che si tratta di un dialogo vero tra identità e percezione, e su questioni relative alIe divisioni nell’era della globalizzazione.

La trama del film:

Il film è ambientato nel 2010 all’indomani delle rabbiose manifestazioni studentesche a Lahore. Un giovane professore pakistano di nome Changez Khan (Riz Ahmed) è intervistato dal giornalista americano Bobby Lincoln (Liev Schreiber). Changez che ha studiato a Princeton racconta a Lincoln del suo passato di brillante analista di Wall Street. Parla del futuro scintillante che si profila davanti a lui, del suo mentore, Jim Cross (Kiefer Sutherland) e della bellissima e sofisticata Erica (Kate Hudson), con la quale avrebbe voluto condividere quel futuro. All’indomani dell’11 settembre le cose però mutano drasticamente e l’alienazione e il sospetto lo accoglieranno al suo rientro in patria. Carisma e intelligenza lo porteranno a diventare un leader sia agli occhi degli studenti pakistani, che lo adorano sia per il governo americano che invece ne fa un sospetto.

Il fondamentalista riluttante - locandine 1 Il fondamentalista riluttante - locandine 2

Il Fondamentalista Riluttante: primo trailer del film di Mira Nair

Dopo aver aperto l’ultima Mostra del Cinema di Venezia, Il Fondamentalista Riluttante si appresta ad uscire nelle sale americane. Si tratta del nuovo film di Mira Nair, Leone d’Oro per Monsoon Wedding, tratto dal romanzo omonimo di Mohsin Hamid. Con un cast che include Riz Ahmed, Kate Hudson, Liev Schreiber e Kiefer Sutherland, il film ha diviso la critica al Lido, e anche la redazione di Cineblog.

Per chi scrive si tratterebbe anche potenzialmente di un film molto interessante, ma che infine si trascina a fatica fino ad una ventina di minuti finali da mani nei capelli. C’è chi ovviamente non la pensi così, fortunatamente. Fatto sta che questo thriller sull’11 settembre si appresta a farsi valutare anche dal pubblico, e per l’occasione possiamo vedere il primo trailer ufficiale. Questa invece la sinossi:

Mentre infuriano le proteste studentesche a Lahore, il giovane professore pakistano Changez Khan (Riz Ahmed) e il giornalista Bobby Lincoln (Liev Schreiber) dialogano di fronte a una tazza di tè. Changez, laureato a Princeton, racconta a Lincoln del suo passato come brillante analista finanziario a Wall Street. Gli parla dello sfavillante futuro che vedeva davanti a sé e della meravigliosa e sofisticata Erica (Kate Hudson), con cui stava per condividere la vita. Ma poi l’11 settembre cambia tutto.


.

Le condizioni si trasformano drammaticamente, e il suo stesso nome e il suo viso lo rendono un potenziale sospetto. Tornato al suo paese, dalla sua famiglia a cui è molto legato, accetta l’incarico come docente a contratto presso l’università locale, focolaio del fondamentalismo e del nuovo ambiente universitario militante. Il pretesto dell’incontro di questa improbabile coppia – Changez e Lincoln – in una giornata estiva nella sala da tè di Lahore, lascia lentamente emergere le sue vere ragioni.

Il Fondamentalista Riluttante uscirà il 24 aprile negli Stati Uniti, mentre da noi dovrebbe arrivare il 2 maggio.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →