• Film

Science+Fiction 08: prime notizie sul festival di fantascienza di Trieste

Sono già on line le prime informazioni riguardo l’ottava edizione del Science+Fiction, il festival internazionale della fantascienza che si tiene ogni anno a Trieste. Ancora una volta il festival verrà presentato negli spazi del Cinecity multiplex (Torri d’Europa), dall’11 al 16 novembre. E le prime notizie sono davvero niente male.Si inizia con un’adrenalinica anteprima, ossia

Science+Fiction 08Sono già on line le prime informazioni riguardo l’ottava edizione del Science+Fiction, il festival internazionale della fantascienza che si tiene ogni anno a Trieste. Ancora una volta il festival verrà presentato negli spazi del Cinecity multiplex (Torri d’Europa), dall’11 al 16 novembre. E le prime notizie sono davvero niente male.

Si inizia con un’adrenalinica anteprima, ossia quella di Death Race di Paul W.S. Anderson, e con i primi dieci minuti in anteprima nazionale di Ultimatum alla Terra di Scott Derrickson, con Keanu Reeves. Occhi puntati ovviamente sulla sezione Neon, con venti pellicole “raccolte” in giro per il mondo suddivise tra il Concorso e il Fuori Concorso, dando così un’idea non banale della situazione attuale della fantascienza e dell’horror.

Le prime due pellicole in concorso sono Tres Dias di F. Javier Gutiérrez (Spagna) e Artefacts di Giles Daoust e Emmanuel Jespers (Belgio), ma le notizie più ghiotte riguardano la sezione non competitiva. Si vedranno infatti Chemical Wedding di Julian Doyle, Nightmare Detective 2 di Shinya Tsukamoto, Puffball di Nicholas Roeg, con Donald Sutherland e Miranda Richardson, El Orfanato, prodotto da Guillermo Del Toro e diretto da Juan Antonio Bayona, 20th Century Boys di Yukihiko Tsutsumi, e (sorpresona!) Encounters at the End of the World, il nuovo documentario di Werner Herzog.

Non è finita qui: sarà presente Marc Caro, testimonial d’eccezione del progetto Voyage Fantastique, al suo terzo anno; in videoconferenza ci sarà Ray Harryhausen, maestro della stop-motion, che presenterà il suo volume, firmato assieme a Tony Dalton, A century of model animation. E non mancherà un particolare festeggiamento per i 40’anni di uno dei più grandi capolavori della fantascienza e del cinema tutto: 2001: Odissea nello spazio. Tutti a Trieste.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale del festival.