La grande bellezza: Toni Servillo nella prima foto ufficiale del film di Paolo Sorrentino

Paolo Sorrentino ritrova Toni Servillo nel suo nuovo film, La Grande Bellezza, in predicato per Cannes 2013. Guarda la prima foto ufficiale del film.

Presentato al mercato dell’ultima Berlinale, il nuovo film di Paolo Sorrentino, La grande bellezza, scalda i motori e si prepara pian piano ad uscire nei nostri schermi. Ma intanto, grazie al distributore internazionale Pathé, è già stato venduto in sei paesi: Germania, Belgio, Gran Bretagna, Israele, Grecia e Brasile. Un altro segno dell’amore che c’è attorno al cinema di Sorrentino a livello mondiale.

Dopo la parentesi “americana” di This Must Be the Place, torna a lavorare col regista in veste di protagonista assoluto il grande Toni Servillo (nella foto qui sopra: cliccate per vederla in alta risoluzione). Per Sorrentino aveva recitato nei primi tre film: L’uomo in più, Le conseguenze dell’amore e ovviamente Il Divo, nel quale era un incredibile Giulio Andreotti. La grande bellezza è il primo film di Sorrentino ambientato e interamente girato a Roma, anche se non ci sembra che ne voglia fare un ritrattino da cartolina…

Servillo interpreta uno scrittore di successo, il quale però è da anni e anni bloccato. Non riesce più a scrivere, dopo il successo dei suoi precedenti romanzi. Nella Roma contemporanea, fatta quindi anche di mostruosità, ricorda i suoi anni passati… Sceneggiato dallo stesso regista assieme a Umberto Contarello, La grande bellezza vede nel cast anche Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Pamela Villoresi, Galatea Ranzi e Serena Grandi.

Viste le cose che sappiamo ad oggi: potrebbe essere il Reality di Sorrentino? Chissà, ma sicuramente la strada del regista potrebbe “incrociarsi” nuovamente con quella di Garrone, il cui film è stato presentato in prima mondiale l’anno scorso in concorso al Festival di Cannes. La grande bellezza, pur uscendo in Italia l’11 aprile, è il più serio candidato nostrano al concorso cannense del 2013. Se così sarà, forse i paragoni tra i due film saranno ancora più sottolineati dalla stampa…

Com’è possibile che un film già distribuito possa essere accettato sulla Croisette? Le regole di Cannes prevedono che se una pellicola viene presentata soltanto nel paese d’origine, allora può essere accettata per far parte della line-up della rassegna. Quindi può anche concorrere per la Palma d’oro. Successe ad esempio con Habemus Papam di Nanni Moretti, uscito in sala da noi il 15 aprile 2011 e poi in concorso a Cannes.

E visto che ormai aprile e Cannes si stanno avvicinando, probabilmente vedremo anche noi il primo teaser trailer e la prima clip molto presto.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →