César 2013: trionfa Amour di Michael Haneke – Tutti i premi

Amour di Michael Haneke trionfa ai César 2013 con 5 premi di peso. Bene anche Audiard, delusione Holy Motors. Scopri tutti i vincitori su Cineblog.


Si sono tenuti ieri sera al Theatre du Châtelet i César 2013, gli Oscar del cinema francese. Trionfatore della serata è stato prevedibilmente Amour di Michael Haneke, ufficialmente il titolo europeo del 2012 più premiato a livello internazionale: scontato che avrebbe fatto incetta di premi anche in patria. Ma la torta se la son spartiti tre film: oltre a quello di Haneke, si sono portati a casa premi interessanti Un sapore di ruggine e ossa e Farewell My Queen.

Amour si è portato a casa, oltre ai premi per il film e la regia, anche quello per i due interpreti (i magnifici Jean-Louis Trintignant ed Emmanuelle Riva, in foto) e per la sceneggiatura originale. Il film di Jacques Audiard si è portato a casa ben 4 premi: sceneggiatura non originale, colonna sonora di Alexandre Desplat, montaggio e attore esordiente (Matthias Schoenaerts). Farewell My Queen, infine, ha vinto tre premi tecnici decisamente importanti: fotografia, scenografia e costumi.

Cena tra amici si porta a casa i due premi per gli attori non protagonisti (Valérie Benguigui e Guillaume De Tonquedec), il delizioso Ernest and Celestine ha vinto come miglior film d’animazione, The Invisibles ha vinto come miglior documentario ed Argo continua la sua incetta di premi con il César come miglior film straniero. Grandissimo sconfitto della serata è stato Camille Rewinds, il film di Noémie Lvovsky scoperto alla Quinzaine des Réalisateurs 2012: ben 13 nomination e 0 premi.

Ma la delusione più cocente arriva per il capolavoro di Leos Carax, Holy Motors: che con 9 nomination non è riuscito a concretizzare neanche una segnalazione. Haneke e Audiard non si discutono, ma quando riguarderemo indietro questi premi tra qualche anno forse sorrideremo un po’ a vedere la totale mancanza di uno dei film (già) più importanti del decennio 2010.

Dopo il salto tutti i premi César 2013.

Miglior film: Amour
Miglior regista: Michael Haneke – Amour
Miglior film straniero: Argo – Ben Affleck
Miglior attrice: Emmanuelle Riva – Amour
Miglior attore: Jean-Louis Trintignant – Amour
Miglior sceneggiatura: Michael Haneke – Amour
Miglior sceneggiatura non originale: Jacques Audiard e Thomas Bidegain – Un sapore di ruggine e ossa
Miglior attrice non protagonista: Valérie Benguigui – Cena tra amici
Miglior attore non protagonista: Guillaume De Tonquedec – Cena tra amici
Miglior opera prima: Louise Wimmer – Cyril Mennegun
Miglior film d’animazione: Ernest and Celestine – Benjamin Renner, Vincent Patar e Stéphane Aubier
Miglior documentario: The Invisibles – Sebastien Lifshitz
Miglior colonna sonora originale: Alexandre Desplat – Un sapore di ruggine e ossa
Miglior suono: Cloclo
Miglior montaggio: Juliette Welfling – Un sapore di ruggine e ossa
Miglior fotografia: Romain Winding – Farewell My Queen
Miglior attore esordiente: Matthias Schoenaerts – Un sapore di ruggine e ossa
Miglior attrice esordiente: Izïa Higelin – Mauvaise fille
Miglior scenografia: Katia Wyszkop – Farewell My Queen
Migliori costumi: Christian Gasc – Farewell My Queen
Miglior cortometraggio: Le cri du homard – Nicolas Guiot

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →