• Film

Non aprite quella porta: gadget e action figures di Leatherface

Action figures e gadget dedicati al Leatherface di Non aprite quella porta

Il prossimo 28 febbraio approda nei cinema italiani Non aprite quella porta 3D, sequel che si ricollega direttamente all’originale di Tobe Hooper datato 1974, horror divenuto un cult e che rese celebre il serial-killer cinematografico Leatherface all’anagrafe Bubba Sawyer. Nel corso degli anni Faccia di cuoio è stato protagonista di tre sequel tra cui segnaliamo il sottovalutato Non aprite quella porta – Parte 2 che vede ancora Hooper alla regia, una versione “tarocca” (Non aprite quella porta 3) firmata negli anni ’90 dall’italiano Claudio Fragasso con lo pseudonimo di Clyde Anderson e infine un remake ed un prequel entrambi prodotti da Michael Bay e in cui Leatherface assume il nome di Thomas Hewitt.

Oggi cogliamo l’occasione dell’uscita in sala del sequel in 3D per proporvi una selezione di action figures, busti, statue e gadget dedicati proprio al gigantesco e disturbato Leatherface, un boogeyman da incubo armato di motosega che si ciba di carne umana che macella personalmente, un personaggio che ha in se caratteristiche, come peraltro il Norman Bates di Psycho e l’Hannibal Lecter de Il silenzio degli innocenti, del famigerato serial killer Ed Gein e che al pari del Freddy Krueger della serie Nightmare e del Jason Vhoorees di Venerdì 13, occupa un posto speciale negli incubi dei cultori di cinema horror.

Non aprite quella porta gadget immagini

Non aprite quella porta gadget immagini 1 Non aprite quella porta gadget immagini 2 Non aprite quella porta gadget immagini 3

L’incipit di Non aprite quella porta (1974):

Il film che state per vedere, è un resoconto della tragedia che è capitata a cinque giovani, in particolare a Sally Hardesty e a suo fratello invalido Franklin; il fatto che fossero giovani rende tutto molto più tragico, le loro giovani vite furono stroncate da eventi così assurdi e macabri che forse neanche loro avrebbero mai pensato di vivere… per loro una gita pomeridiana estiva si trasformò in un incubo e i fatti di quel giorno portarono alla scoperta di uno dei crimini più efferati della storia americana. The Texas Chain Saw Massacre.

Non aprite quella porta gadget immagini

Non aprite quella porta gadget immagini 1 Non aprite quella porta gadget immagini 2 Non aprite quella porta gadget immagini 3 Non aprite quella porta gadget immagini 4 Non aprite quella porta gadget immagini 5 Non aprite quella porta gadget immagini 6 Non aprite quella porta gadget immagini 7 Non aprite quella porta gadget immagini 8 Non aprite quella porta gadget immagini 9 Non aprite quella porta gadget immagini 10 Non aprite quella porta gadget immagini 11 Non aprite quella porta gadget immagini 12 Non aprite quella porta gadget immagini 13 Non aprite quella porta gadget immagini 14 Non aprite quella porta gadget immagini 15 Non aprite quella porta gadget immagini 16 Non aprite quella porta gadget immagini 17 Non aprite quella porta gadget immagini 18 Non aprite quella porta gadget immagini 19 Non aprite quella porta gadget immagini 20 Non aprite quella porta gadget immagini 21 Non aprite quella porta gadget immagini 22 Non aprite quella porta gadget immagini 23 Non aprite quella porta gadget immagini 24 Non aprite quella porta gadget immagini 25 Non aprite quella porta gadget immagini 26 Non aprite quella porta gadget immagini 27 Non aprite quella porta gadget immagini 28 Non aprite quella porta gadget immagini 29 Non aprite quella porta gadget immagini 30 Non aprite quella porta gadget immagini 31 Non aprite quella porta gadget immagini 32

I Video di Cineblog