• Film

Oliver Stone e il suo 9/11

Oliver Stone ha insistito nel dire che il suo World Trade Centre è un sincero tentativo di dipingere l’aspetto umano del 9/11 piuttosto che un reportage a sfondo politico dell’attacco terroristico. “E’ pronta l’America per 9/11? E’ pronta ad accettare il sesso tra omosessuali? -chiara[…]

Oliver Stone ha insistito nel dire che il suo World Trade Centre è un sincero tentativo di dipingere l’aspetto umano del 9/11 piuttosto che un reportage a sfondo politico dell’attacco terroristico.

“E’ pronta l’America per 9/11? E’ pronta ad accettare il sesso tra omosessuali? -chiara l’allusione a Brokeback Mountain- Non sono in grado di sapere quando l’America sarà pronta”. Abbiamo finito di girare il film due settimane fa, è davvero semplice, un film a tratti austero per diversi motivi… un tentativo anche tecnico di rendere realistico quanto è accaduto per mostrarlo proprio come è stato… per far provare quelle sensazioni”.

Attraverso la descrizione del regista il film appare meno duro di quelli ai quali siamo abituati, complice l’argomento. Per maggiori informazioni e per approfondire potete far riverimento al’Empire online e al nostro precedente post.

I Video di Cineblog