Robert Downey Jr. vuole 100 milioni di dollari per tornare a vestire l'armatura di Iron Man?

Robert Downey Jr. batte cassa, chiedendo la Luna alla Marvel per vederlo nuovamente nei panni di Iron Man. Ma la major cederà alle sue richieste?

Come annunciato giorni fa dal Presidente Marvel, Iron Man non morirà con il terzo ed ultimo capitolo, da due settimane in sala e in grado di incassare 1 miliardo di dollari a tempo di record. Anche senza Robert Downey Jr., ha confessato Feige, il cinecomic Marvel proseguirà per la sua strada, neanche fosse uno 007 qualsiasi.

Il futuro di Robert Downey Jr. pende infatti sul personaggio. Il ricco contratto firmato anni fa dall'attore, come tutti saprete, è in scadenza. Dopo il boom di The Avengers, molti protagonisti avrebbero chiesto dei sensibili aumenti d'ingaggio ai produttori, limitando di fatto la produzione del sequel. Tra questi, in prima fila, c'era proprio lui, Robert Downey, per tutti ormai Tony Stark.

Ebbene secondo gli ultimi rumor in arrivo da Hollywood, l'attore avrebbe chiesto 100 milioni di dollari alla Marvel per girare due sequel di The Avengers e Iron Man 4. Se la Marvel dovesse accettare la richiesta, Robert Downey Jr. diverrebbe automaticamente l'attore più pagato al mondo su piazza. Anni fa, Tobey Maguire prese 50 milioni di dollari per girare Spider-Man 3, e ne avrebbe probabilmente incassati il doppio per i capitoli successivi, che infatti la Sony 'bloccò', preferendo paradossalmente ripartire da zero.

Nei prossimi giorni alcuni emissari delle due parti si incontreranno, per provare a venirsi incontro e mettere nero su bianco l'accordo dell'anno. Oltre ai 100 milioni secchi, l'attore avrebbe richiesto anche un 7% sui guadagni in arrivo dal box office. Cifre spaventosamente alte anche nel mondo dorato di Hollywood, se non fosse che l'Iron Man di Robert Downey Jr. abbia portato nelle casse della major 949,046,699 dollari negli ultimi 10 giorni.

Il bivio in cui si sarebbe trovata la Marvel prevederebbe a questo punto solo e soltanto due strade praticabili: il sì incondizionato alle richieste dell'attore, o il via ad un nuovo Tony Stark. Rischioso, ma meno costoso. Quale delle due percorrere?

Fonte: ComicBookMovie

  • shares
  • Mail