Harry Potter e il Principe Mezzosangue è il film più visto del 2009

Harry Potter e il Principe Mezzosangue è il film più visto del 2009

Chiusa l'estate, possiamo iniziare a trarre i primi bilanci di questo 2009 cinematografico, prima dell'arrivo della scorpacciata natalizia. In testa a tutti, nella Top10 worldwide, troviamo lui, l'inossidabile Harry Potter. 896 i milioni di dollari incassati da Il Principe Mezzosangue, con 602 di questi raccolti fuori dagli Usa, per un 67.2% del totale che non parla a stelle e strisce. Una volta superata la soglia dei 900 milioni di dollari (ormai in direttura d'arrivo) saranno ben 3, su 6, i film di Potter riusciti nell'impresa. Solo Il Prigioniero di Azkaban si fermò sotto addirittura gli 800 milioni. Spicano, nei 601 milioni di dollari, gli 80 incassati in Inghilterra, i 75 del Giappone, i 60 della Germania e i 50 della Francia.

Al 2° posto, felice e soddisfatto, troviamo Michael Bay con Transformers 2. 828 i milioni di dollari incassati dal film, ovvero 120 in più rispetto al primo capitolo, 400 dei quali in arrivo dagli Usa, dove nessuno nel 2009 è riuscito a fare meglio. Anche qui si notano i 44 milioni di dollari incassati in Inghilterra, seguiti dai 41 della Corea e dai 33 della Cina e dell'Australia. In 3° posizione, ma primo se consideriamo solo gli incassi fuori dagli Stati Uniti, L'era Glaciale 3. 807 i milioni di dollari incassati, per un totale che crescerà ancora, visto quanto arriverà nelle prossime settimane dal botteghino italiano.

Finito con i primi 3 posti troviamo una differenza abissale con il resto della Top10. Al 4° posto, infatti, abbiamo Angeli e Demoni, lontanissimo con i suoi 484 milioni di dollari, seguito da Una notte da Leoni, straordinario con 420 milioni di dollari, Up, (ancora in programmazione in diversi paesi) con i 414 milioni di dollari, Una notte al Museo 2, arrivato a quota 404 milioni di dollari, Star Trek, soddisfatto con i suoi 383 milioni di dollari, Mostri contro Alieni, deludentissimo con 379 milioni di dollari, e ultimo Terminator Salvation, fermatosi a quota 371 milioni di dollari. Era dal 2000 che non trovavamo in Top10 film con incassi così 'magri'. Esclusi i primi 3, neanche un film sopra i 500 milioni di dollari. Anche questo sintomo della crisi globale che ha colpito il mondo in questi ultimi 12 mesi? O più che altro troppi film dallo scarso appeal (per non dire qualità)? A voi la risposta...

  • shares
  • Mail