Babbo Bastardo 2: c'è un nuovo sceneggiatore

Perso il regista, Babbo Bastardo 2 ha trovato un nuovo sceneggiatore. Via alle riprese in autunno per l'atteso sequel

Finalmente ci siamo. Dopo anni di indiscrezioni, Billy Bob Thornton potrà ufficialmente andare in tintoria a ritirare il proprio costume di Babbo Natale, perché Babbo Bastardo 2 è davvero dietro l'angolo.

Doug Ellin, conosciuto soprattutto per la creazione della serie HBO "Entourage", è stato infatti ingaggiato per sceneggiare l'atteso sequel. Secondo quanto riportato da Deadline, Ellin riscriverà l'attuale script a tempo di record, con il via alle riprese atteso in autunno.

Steve Pink, inizialmente abbinato al progetto, non avrebbe più lo scettro di regista, da scovare il prima possibile. Terry Zwigoff, padre del Bad Santa originale, difficilmente tornerà in sella, così come il duo Glenn Ficarra - John Requa, sceneggiatori del primo capitolo.

Presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2004, il film incassò ben 60 milioni di dollari sul suolo Usa, dopo esserne costato meno di 20. Al fianco di uno strabordante Billy Bob Thornton, ovviamente riconfermato e sempre più mattatore, si fecero spazio Lauren Tom, Lauren Graham, Bernie Mac, John Ritter e Tony Cox. Prima di arrivare a Billy Bob, la parte principale venne proposta a Bill Murray e Jack Nicholson, ma entrambi gli attori dovettero rifiutare per ruoli precedentemente assunti.

Protagonisti del titolo originale Willie e Marcus, coppia di ladri specializzata nel derubare centri commerciali il giorno di Natale. Dopo l'ultima rapina i due si promettono di non commetterne più, ma un anno dopo, la settimana prima della Vigilia, Marcus chiama l'amico un'ultima volta...

  • shares
  • Mail