The Last Exorcism - Liberaci dal male: recensione in anteprima

In barba al titolo dell'originale, L'ultimo esorcismo, il demone Abalam torna alla carica nel sequel The Last Exorcism - Liberaci dal male, per tormentare nuovamente la povera Nell, in questo sequel che abbandona (grazie al cielo) il formato found footage, per tentare non senza difficoltà di tornare ad una narrazione più tradizionale.

Una coppia di coniugi si ritrova in casa una giovane ragazza malridotta dagli occhi spiritati, si scoprirà che la ragazza in questione è Nell Sweetzer (Ashley Bell) l'unica sopravvissuta ad una strage perpetrata da una setta. Evento che coinvolse anche il reverendo Marcus e una troupe di documentaristi intenti a testimoniare in video un esorcismo che Marcus volle tentare sulla ragazza, apparentemente posseduta da un demone. Nell non ricorda nulla di quei tragici e terrificanti eventi, senza dubbio la sua mente li ha rimossi, quello che Nell sa con certezza è di essere l'unica sopravvissuta alla strage e ora che ha trovato rifugio in una casa d'accoglienza per ragazze di New Orleans, vuole solo cercare per quanto possibile di tornare ad una vita normale. Per un periodo la cosa sembrerà funzionare, almeno fino a quando Abalam, il demone che l'ha già posseduta, non tornerà alla carica con la ferma intenzione di riavere ciò che afferma essere suo, l'anima e il corpo di Nell.

Premettiamo subito che noi non abbiamo apprezzato quasi nulla del film originale, continuiamo a pensare che molti dei film found footage usciti sino ad ora siano furbi escamotage per far cassa con il minimo indispensabile di impegno e budget, certo ci sono delle eccezioni, vedi il dittico Rec piuttosto che il più recente The Bay, ma la carenza tecnico/artistica del formato il più delle volte è a dir poco imbarazzante.

Per questo sequel il tedesco Daniel Stamm passa la mano e il produttore Eli Roth recluta il collega canadese Ed Gass-Donnelly, al suo terzo lungometraggio per il grande schermo e al suo esordio nel genere. Gass-Donnelly cerca di rendere la transizione dal formato mockumentary il meno traumatica possibile e in questo viene supportato dalla luminosa fotografia di Brendan Steacy che cerca di donare il massimo realismo cromatico alla pellicola.

Questo sequel paga indubbiamente il passaggio di formato, un po' come è successo di recente con il sequel Rec 3 - La genesi, questa debolezza di fondo però non è da imputare in toto allo script o al regista, ma bensì al precedente capitolo che riusciva a mascherare la fumosità di una trama praticamente inesistente con la dinamicità del formato, che una volta abbandonato ha lasciato Gass-Donnelly con un film da costruire interamente da zero, senza un minimo di pregressa caratterizzazione dei personaggi, senza una vera storia da cui ripartire, se non qualche vaga reminiscenza di un primo capitolo che definire debole è un eufemismo.

Fortuna vuole che il regista abbia a sua disposizione la talentuosa Ashley Bell (l'unica cosa che abbiamo apprezzato dell'originale), un'attrice che ha di fronte una fulgida carriera grazie ad un registro drammatico davvero notevole, la sua Nell passa dal grazioso all'inquietante in un batter di ciglia, dando il meglio nella sequenza dell'esorcismo finale, di buon impatto e con un epilogo decisamente intrigante.

The Last Exorcism 2 - Liberaci dal male paga anche, in parte, l'inesperienza del regista poco avvezzo al genere, senza dubbio volenteroso nel suo voler orchestrare momenti di tensione, rubacchiando qua e là e disseminando per tutta la pellicola reminiscenze a sfondo demoniaco (da L'esorcista al recente The Possession), ma finendo per ricorrere a vecchi trucchi del mestiere come tonfi e colpi improvvisi che diventano un refrain sonoro senza dubbio efficace, ma alla lunga ben poco funzionale al dipanarsi della storia.

Tirando le somme questo sequel è oltremodo evanescente, non privo di momenti riusciti, ma interamente costruito sull'indubbio talento della protagonista, comunque se siete fan sfegatati del filone "possessione demoniaca" e avete apprezzato il recente The Possession il film potrebbe avere qualche elemento d'interesse.

Voto di Pietro: 5,5

The Last Exorcism - Liberaci dal male (horror / USA 2013) Un film di Ed Gass-Donnelly. Con Ashley Bell, Spencer Treat Clark, Muse Watson, Andrew Sensenig, Judd Lormand, Julia Garner, David Jensen, Louis Herthum, Tarra Riggs, Ashlynn Ross, E. Roger Mitchell, Joe Chrest, Raeden Greer, Cristina Franco, Diva Tyler, Erica Michelle, Boyana Balta, Sharice A. Williams, Gideon Hodge. Uscita giovedì 4 luglio 2013. Qui trovate il trailer italiano del film

  • shares
  • Mail