Cineblog consiglia: The Hours

Cineblog consiglia: The HoursThe Hours (The Hours, USA, 2002) di Stephen Daldry; con Nicole Kidman, Julianne Moore, Meryl Streep, Allison Janney, Ed Harris, Claire Danes, Toni Collette.

Stanotte 11 novembre ore 03.05 RaiUno

Deve morire qualcuno perché gli altri diano più valore alla vita. È il contrasto. - Virginia Woolf

C'è in molti un sospetto riguardo il cinema di Stephen Daldry, che in realtà è ancora poco corposo (tre titoli in dieci anni), nonostante sia stato sempre molto premiato e acclamato. Per molti, già questo The Hours contiene infatti un difetto che sarà ancora più visibile nel successivo e discusso The Reader.

E' un caso che Billy Elliott, non tratto da un libro, sia alla fine il suo film più vivo, divertente, emozionante, e che The Hours e The Reader siano forse più freddi? Colpa che dovrebbe essere imputata proprio alla loro matrice letteraria, che si traduce in dialoghi molto ben scritti, ma anche in un'atmosfera un po' glaciale. Sia in un caso che nell'altro ce ne sarebbe da discutere, ma forse interverrebbero troppo i propri gusti personali.

In ogni caso, per godersi The Hours bisognerebbe ripassarsi un attimo il capolavoro di Virginia Woolf che sta alla base anche del libro di Cunningham da cui è tratto il film, ovvero Mrs. Dalloway. E i ruoli, le scelte, i comportamenti delle tre protagoniste acquisterebbero ancora più spessore, più interesse, più emozione. Perché, freddezza o non freddezza, The Hours ha i suoi momenti da brivido. Complici ovviamente anche le tre meravigliose protagoniste. Ma permetteteci una piccola "eresia": amiamo Nicole, ma quello era l'anno di Julianne, anche per Lontano dal paradiso...

  • shares
  • Mail