Sin City - Una donna per cui uccidere 3D posticipato di 10 mesi

Niente Lido per Sin City: A Dame to Kill, posticipato da ottobre ad agosto del 2014.

Una doccia gelata. Atteso in sala per il 4 ottobre del 2013, tanto da far ipotizzare un possibile sbarco al Festival di Venezia in compagnia di Machete Kills, Sin City: A Dame to Kill (Sin City - Una donna per cui uccidere 3D in italiano) è stato posticipato di ben 10 mesi dalla Dimension Films.

Dopo anni di annunci e di ritardi a dir poco clamorosi, il sequel firmato Robert Rodriguez - Frank Miller aveva finalmente trovato la strada della realizzazione, se non fosse che la fase di post-produzione necessiti di ulteriore tempo per completare l'intera operazione. Il nuovo Sin City sbarcherà quindi al cinema il prossimo 22 agosto del 2014.

Protagonisti della pellicola Josh Brolin, Mickey Rourke, Jessica Alba, Bruce Willis, Rosario Dawson, Jaime King, Joseph Gordon-Levitt, Eva Green, Dennis Haysbert, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Jamie Chung, Ray Liotta, Juno Temple, Julia Garner e Stacy Keach.

Fusione di due racconti firmati Frank Miller, Sin City - Una donna per cui uccidere 3D vedrà Dwight braccato dall'unica donna che abbia mai amato, Ava Lord, per poi vedere la propria vita andare dritta all'inferno. Cronologicamente parlando, questa storia si svolge prima di "The Big Fat Kill", presente nel primo film, e spiegherà il perché Dwight abbia un volto totalmente diverso. Ad indossarne i panni, in Sin City, fu infatti Clive Owen, qui sostituito da Josh Brolin. Contemporaneamente a questi eventi seguiremo la storia di Nancy, e di come abbia affrontato la morte di Hartigan, l'uomo che amava e che le aveva salvato la vita dal "Bastardo giallo".

Uscito nel lontanissimo 2005, Sin City incassò in tutto il mondo 158,753,820 dollari.

  • shares
  • Mail