Tutto l'amore del mondo: Tre domande a Eros Galbiati

eros galbiati tutto l'amore del mondo

Il 19 marzo esce nelle nostre sale la commedia italiana Tutto l'amore del mondo diretta da Riccardo Grandi. E' con noi Eros Galbiati che è nel cast insieme a Nicolas Vaporidis, Sergio Rubini, Ana Caterina Morariu, Alessandro Roja, Myriam Catania, Enrico Montesano, Leslie Csuth, Antonio Gerardi e Claudio Pacifico.

1. Televisione, corti, teatro, cinema: hai una bella esperienza, se dovessi scegliere un solo campo?
L'esperienza cinematografica permette un controllo dei dettagli chiaramente maggiore rispetto ai prodotti televisivi, ma penso che la fortuna più grande sia avere la possibilità di scegliere dei progetti in cui credere al 100% indipendentemente dal campo specifico. Mi auguro in futuro, come già mi è successo, di avere la fortuna di potermi misurare con progetti a cui tengo e in cui sono coinvolto emotivamente al cinema, così come in televisione e in teatro.

Consiglia ai lettori di andare a vedere Tutto l'amore del mondo. Cosa diresti loro?
Tutto l'amore del mondo è un film sulla scoperta del viaggio inteso come esperienza di vita e ricerca di se stessi. Consiglio questo film perchè è una commedia divertente che non manca però di toccare argomenti più intimi e vicini alla vita dei giovani di oggi come, per esempio, le problematiche e le gioie dei rapporti di amore e di amicizia.

3. Il mondo è piccolo, tempo fa abbiamo intervistato Roberto De Feo che ti ha diretto nel cortometraggio H5N1.... cosa pensi dei giovani registi indipendenti italiani?
Penso che siano la vera risorsa del cinema contemporaneo italiano perchè riescono a proporre prodotti innovativi sia per quel che riguarda i contenuti sia per quel che concerne il linguaggio. Purtroppo in Italia, rispetto ad altre nazioni, il cinema indipendente non è ben supportato dal sistema e per questo motivo la quantità di film indipendenti italiani continua a essere ancora molto scarsa.

Mentre vi invito a vedere il trailer del film, vi ricordo la trama: quattro amici decidono di fare un viaggio e tra loro c'è Matteo (Nicolas Vaporidis), un ragazzo che in questa avventura incontrerà anche un amore che non aveva mai preso in considerazione.

Vi invito a leggere il resto dell'intervista su PinkBlog dove Eros racconta di sé.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: