The Last Exorcism sbanca il box office Usa al primo giorno di programmazione

Un esordio strabordante. The Last Exorcism, low budget prodotto da Eli Roth, ha sbancato il box office Usa al suo primo giorno di programmazione, detronizzando così I Mercenari di Sly Stallone. Promosso dalla critica americana, con il 69% di recensioni positive su Rotten Tomatoes, il film, che arriverà in Italia grazie alla Eagle Pictures, si



Un esordio strabordante. The Last Exorcism, low budget prodotto da Eli Roth, ha sbancato il box office Usa al suo primo giorno di programmazione, detronizzando così I Mercenari di Sly Stallone. Promosso dalla critica americana, con il 69% di recensioni positive su Rotten Tomatoes, il film, che arriverà in Italia grazie alla Eagle Pictures, si sarebbe portato a casa nelle prime 24 ore di programmazione 8 milioni e mezzo di dollari, per un weekend d’esordio che dovrebbe attestarsi sui 23 milioni di dollari. Considerando il costo della pellicola, pari a un milione e 800,000 dollari, il risultato per la Lionsgate è clamoroso. Le possibilità che il mockumentary di Daniel Stamm riesca a fare addirittura meglio de Il Messaggero, riuscito nel 2009 ad incassare 55 milioni di dollari solo negli States, a questo punto sono più che concrete. The Last Exorcism inaugura così la stagione horror americana, nei prossimi mesi ricchissima di novità.

A battere i Mercenari anche The Takers, film della Sony che, secondo le prime stime d’incasso, si sarebbe portato a casa 7.2 milioni di dollari nelle prime 24 ore di programmazione, per un weekend da 20 milioni, seguito proprio dal film di Stallone, pronto ad agganciare gli 80 milioni di dollari. Per Avatar Special Edition, uscito in poco meno di 900 sale, poche briciole, ovvero 5 milioni di dollari e qualche spicciolo. Anche se dubito, dinanzi ai 2,740,405,721 dollari incassati dal film in tutto il mondo, che Cameron o i capoccioni della Fox si stiano strappando i capelli. A domani sera per i dati dell’intero fine settimana.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →