Berlino 2011: arrivano anche Wim Wenders e Coriolanus di Ralph Fiennes

Dopo l’apertura targata Coen, con la proiezione di True Grit, il Festival del Cinema di Berlino 2011 comincia ad annunciare i primi titoli, in gara e non. In arrivo il 10 febbraio, la 61° edizione della Berlinale ha infatti reso noto i primi sette titoli. Parliamo di Our Grand Despair di Seyfi Teoman, Coriolanus dell’esordiente

Dopo l’apertura targata Coen, con la proiezione di True Grit, il Festival del Cinema di Berlino 2011 comincia ad annunciare i primi titoli, in gara e non.

In arrivo il 10 febbraio, la 61° edizione della Berlinale ha infatti reso noto i primi sette titoli. Parliamo di Our Grand Despair di Seyfi Teoman, Coriolanus dell’esordiente alla regia Ralph Fiennes (fuori concorso), Lipstikka di Jonathan Sagall, Wer Wenn Nicht Wir (If Not Us, Who?) di Andres Veiel, Yelling To The Sky dell’americana Victoria Mahoney, The Future di Miranda July, atteso anche al Sundance, e soprattutto Pina di Wim Wenders (fuori concorso), primo film in 3D del celebre regista.

Per ora nessun titolo italiano tra i titoli selezionati, sperando che con i prossimi annunci questa ‘casella’ venga in qualche modo riempita, e soprattutto onorata.

L’Italia, lo ricordiamo, non vince un Orso d’Oro dal lontanissimo 1991, quando a trionfare fu La casa del sorriso di Marco Ferreri.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Berlinale

Tutto su Berlinale →