Oscar 2011: trionfa Natalie Portman con Il Cigno Nero - è lei la migliore attrice dell'anno

Oscar 2011: trionfa Natalie Portman con Il Cigno Nero - è lei l'attrice dell'anno

L'esordio giovanissima, a 13 anni, grazie a Luc Besson e al suo Léon. E' nata una stella. La Regina Padmé Amidala della nuova trilogia di Guerre Stellari la rende una celebrità. Hollywood la vuole sempre più, affidandole ruoli e film diversi. Si laurea nel 2003 alla Harvard University in psicologia, nel 2008 entra a far parte della Giuria del 61esimo Festival di Cannes, da poco più di 6 mesi è incinta di Benjamin Millepied e da pochi minuti è stata eletta la Miglior Attrice dell'Anno.

Dato come favorita numero uno, Natalie Portman ha vinto il suo primo meritato Premio Oscar grazie alla strabordante prova ne Il Cigno Nero - Black Swan. Un film che le aveva già portato un Bafta, un Golden Globe, un Boston Society of Film Critics Awards, un Central Ohio Film Critics Association, un Chicago Film Critics Association Awards e tanti altri premi minori. Dopo le prime nomination ottenute con Closer, Natalie tocca quindi il cielo con un dito alla soglia dei 30 anni.

Più di 6 mesi di preparazione fisica, ore e ore di balletto e quasi 10 kg persi per entrare nel personaggio voluto da Darren Aronofsky. Fatiche premiate, per una carriera da rivivere insieme a noi dopo il saltino.

Congratulazioni Natalie.

* Léon, regia di Luc Besson (1994)
* Heat - La sfida (Heat), regia di Michael Mann (1995)
* Beautiful Girls, regia di Ted Demme (1996)
* Tutti dicono I Love You (Everyone Says I Love You), regia di Woody Allen (1996)
* Mars Attacks!, regia di Tim Burton (1996)
* Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace), regia di George Lucas (1999)
* La mia adorabile nemica (Anywhere but Here), regia di Wayne Wang (1999)
* Qui, dove batte il cuore (Where the Heart Is), regia di Matt Williams (2000)
* Zoolander, regia di Ben Stiller (2001) - Cameo
* Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars Episode II: Attack of the Clones), regia di George Lucas (2002)
* Ritorno a Cold Mountain (Cold Mountain), regia di Anthony Minghella (2003)
* La mia vita a Garden State (Garden State), regia di Zach Braff (2004)
* Closer, regia di Mike Nichols (2004)
* Domino One, regia di Nick Louvel (2005)
* Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars Episode III: Revenge of the Sith), regia di George Lucas (2005)
* Free Zone, regia di Amos Gitai (2005)
* V per Vendetta (V for Vendetta), regia di James McTeigue (2005)
* Paris, je t'aime, 2006
* L'ultimo inquisitore (Goya's Ghosts), regia di Miloš Forman (2006)
* Un bacio romantico - My Blueberry Nights (My Blueberry Nights), regia di Wong Kar-wai (2007)
* Il treno per il Darjeeling (The Darjeeling Limited), regia di Wes Anderson (2007)
* Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie (Mr. Magorium's Wonder Emporium), regia di Zach Helm (2007)
* L'altra donna del re (The Other Boleyn Girl), regia di Justin Chadwick (2008)
* L'amore e altri luoghi impossibili (Love and Other Impossible Pursuits), regia di Don Roos (2009)
* Brothers, regia di Jim Sheridan (2009)
* Il cigno nero (Black Swan), regia di Darren Aronofsky (2010)
* Hesher - Bastardo dentro (Hesher), regia di Spencer Susser (2010)
* Your Highness, regia di David Gordon Green (2011)
* Amici, amanti e... (No Strings Attached), regia di Ivan Reitman (2011)
* Thor, regia di Kenneth Branagh (2011)

  • shares
  • Mail