Comic-Con 2013: il panel del sequel X-Men: Days of Future Past

Al Comic-Con 2013 approda il panel di X-Men: Days of Future Past, sequel che fa parte del celebre franchise cinematografico dei super-mutanti Marvel in arrivo nei cinema a maggio 2014.

Dopo la trilogia di X-Men, due spin-off su Wolverine e il notevole prequel X-Men: L’inizio arriva X-Men: Days of Future Past e il panel si apre con un trailer in 3D:

Vediamo Xavier, Magneto, Tempesta e Wolverine nel futuro. Xavier dice che hanno bisogno di inviare la mente di Logan nel passato, nel suo corpo più giovane, così che possa convincere i giovani Xavier e Magneto ad evitare il futuro disastroso. Nel futuro vediamo i membri del cast dei primi tre film nell’oscurità con indosso un abbigliamento futuristico. Quando Wolverine torna indietro nel tempo vediamo i membri di X-Men: l’inizio e il giovane Xavier che sembrano abbattuti e stanchi. Segue un montaggio di quasi tutti i personaggi che includono Bestia che cerca di annegare un giovane Magneto, e un giovane Magneto che usa il suo potere per trascinare una Mystica impotente verso di lui. Il trailer finisce con giovane Xavier che grida: “Non voglio il tuo futuro!“. Seguono due tagli con un giovane Xavier e un vecchio Xavier posti uno di fronte all’altro. Lo Xavier anziano chiede al suo io più giovane, “Per favore. Abbiamo di nuovo bisogno di sperare“.

Terminato il trailer sul palco troviamo il regista Bryan Singer, lo sceneggiatore e co-produttore Simon Kinberg, la produttrice Lauren Shuler Donner, la produttrice Hutch Parker e gli attori Omar Sy, Ellen Page, Shawn Ashmore, Anna Paquin, Halle Berry, Ian McKellen, Patrick Stewart, Hugh Jackman, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicolas Hoult, Peter Dinklage ed Evan Peters.

La Lawrence dice che Mystica sta cominciando il suo viaggio per diventare la Mystica che abbiamo visto nei primi tre film, ma lei è ancora emotivamente molto vicina a Xavier.

McAvoy a proposito del Comic-Con: “E ‘incredibile la passione che voi ragazzi avete ed è fantastico essere in mezzo a voi“.

Singer sul portare tanti mutanti insieme in un unico film, anche se non sono nella stessa scena in una volta: “E’ pianificazione e un incubo logistico, ma è grande“. il regista si diverte a fare film d’insieme, per cui più sono meglio è.

Jackman dice che Days of Future Past sono due grandi film in uno ed è una cosa che non dimenticherà mai.

E’ il turno di McKellen e Stewart e la folla fa il tifo. Stewart paragona l’energia di questa squadra a quella del cast di Star Trek: The Next Generation e osserva che, mentre la parola “benedizione” è stato citata più volte tra gli attori, l’esperienza di lavoro con questo tipo di cast vissuta per due volte è un esperienza straordinaria. Mckellen afferma che lui è Stewart si sono avvicinati ancor di più grazie al loro background nel teatro e che saranno insieme in due spettacoli in arrivo entro l’anno.

La Berry dice che ciò che ama di più di Tempesta è il fatto che lei rappresenti la “Madre Terra del gruppo … E’ la voce calma e fredda della ragione, tranne che essere dura quando ha bisogno di esserlo“. La cosa che invece odia è che lei non ha mai alcun interesse amoroso. Poi chiede al pubblico se Tempesta per caso è asessuata nei fumetti, e le risposta della folla è un sonoro “No!

Omar Sy rivela al pubblico che interpreterà Alfiere (in originale Bishop), il produttore Simon Kinberg dice che si è cercato in ogni modo possibile di onorare i fumetti e la storia originale ed Evan Peters descrive il suo Quicksilver: “E ‘molto veloce…parla veloce ed è molto impaziente, perché tutti sono più lenti di lui…ha degli ottimi geni“,

La produttrice Lauren Shuler Donner dice che partire con l’originale e arrivare a questo film con questo cast e Bryan Singer le fa venire quasi da piangere per la felicità, il collega Parker aggiunge che non ha mai visto mai un cast migliore di questo.

Le domande del pubblico:

Qualcuno chiede se ci sarà la possibilità di uno spin-off per Deadpool: “Tutto è possibile” dice Singer. “Non in questo film, ma è possibile“.

Il moderatore chiede se Wolverine e Iron Man combattessero, sarebbe una possibile situazione “apriscatole“? Jackman risponde che Wolverine non vuole fare del male ad Iron Man, ma che gli sarebbe piaciuto vedere un crossover di questo tipo anche se sa che la decisione è al di sopra di lui.

Alla domanda se vedremo mai una storia d’amore Gambit / Rogue, Singer risponde: “Stiamo esplorando tutte le opzioni in questo momento“.

Ai presenti viene chiesto qual’è il loro personaggio preferito e per il cast non deve necessariamente essere il personaggio che interpretano:

Peters – Wolverine
Dinklage – Mystica
Hoult – Magneto
Lawrence – Tempesta
Fassbender – Mystica
McAvoy – Gambit
Singer – Professor X
Jackman – Deadpool
Stewart – “Ogni personaggio femminile, in ogni film di X-Men, perché allora potrei avere la possibilità di vincere un Oscar“.
McKellen – “Se non riesco ad interpretare il Magneto più giovane, vorrei farmi crescere le ali e interpretare Angel“.
Berry – Mystica
Paquin – Wolverine (“a meno che Rogue potesse volare…il che sarebbe bello“)
Ashmore – Nightcrawler
Pagina – Alfiere
Sy – Professor X
Kinberg – Mystica
Donner – Jean Grey
Parker – Wolverine

Fonte | Collider

Ultime notizie su X Men

Tutto su X Men →