Indovina chi viene a Natale?: trailer, poster e clip della nuova commedia di Fausto Brizzi

Indovina chi viene a Natale?: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia che uscirà in Italia il 19 dicembre 2013.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Tra i film italiani in sala per le festività ci sarà anche Indovina chi viene a Natale?, la nuova commedia di Fausto Brizzi (Notte prima degli esami) dal cast corale che include Diego Abatantuono, Raoul Bova, Claudio Bisio, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Rosalia Porcaro, Isa Barzizza e la partecipazione straordinaria di Gigi Proietti.

A seguire vi proponiamo trailer ufficiale e due clip tratte dal film che pesca reminiscenze dal classico Indovina chi viene a cena? e il Parenti serpenti di Mario Monicelli.

La trama racconta il Natale di una coppia di genitori in attesa di conoscere il fidanzato della figlia, quello di un uomo al suo primo incontro con i figli della nuova compagna, quello di una vedova inconsolabile e quella di un fratellastro irrisolto.

Natale. Quel magico momento in cui ci si sente più buoni,  si cantano canzoncine tradizionali, si regalano doni ai bambini, e si commette sempre quel piccolo, immenso, catastrofico errore, di invitare tutta la propria famiglia per il gran cenone. Tra suocere inconsolabili, improbabili parenti acquisiti, ragazzini pestiferi, genitori alle prese con i nuovi fidanzati di figlie e sorelle, e indimenticabili cantanti anni ’60, la nuova commedia di Fausto Brizzi, “Indovina chi viene a Natale”, vi trascinerà nella più romantica, comica e commovente festa che abbiate mai visto, regalandovi un’unica grande verità: Babbo Natale, forse, non esiste, ma i parenti, purtroppo, si.

Se volete approfondire è anche disponibile una recensione in anteprima del film.

Indovina chi viene a Natale - locandina della nuova commedia di Fausto Brizzi

Indovina chi viene a Natale?: anticipazioni trama e cast della nuova commedia di Fausto Brizzi


Sono iniziate ieri a Roma le riprese di Indovina chi viene a Natale?, la commedia corale scritta da Fausto Brizzi con Fabio Bonifacci e Marco Martani, diretta da Fausto Brizzi, interpretata da Diego Abatantuono, Raoul Bova (alla loro prima esperienza con il regista romano), Claudio Bisio, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Rosalia Porcaro e Isa Barzizza.

Il film, che nel titolo ricorda Indovina chi viene a Cena e che è ispirato a Parenti serpenti di Monicelli, racconta la storia di una famiglia allargata nella quale una coppia di genitori attende per le feste l’arrivo della figlia e del suo misterioso fidanzato, quello di un uomo che per la prima volta conosce i figli della sua nuova compagna, quello di una vedova inconsolabile e quella di un fratellastro irrisolto.

In un’intervista rilasciata a Coming Soon durante le Giornate Estive di Cinema Riccione 2013 il regista prova ad inquadrare il film:

Il titolo ricorda Indovina chi viene a cena? In realtà il titolo spiega il concept del film: il gioco è fare un film di Natale che è un film sul Natale. Ho scritto una decina di film di Natale, ma non avevo mai scritto film sul Natale. In genere erano film vacanzieri. Questa volta parlo del Natale di una famiglia italiana, di una famiglia allargata, parlando di come è cambiato il Natale negli anni … adesso a Natale non sai chi arriva … le famiglie oggi sono molto squinternate e a Natale sono costretti a passare del tempo insieme, ma non vorrebbero. In questo caso c’è la famiglia del personaggio di Diego Abatantuono, nella quale arrivano due nuovi venuti, che sono Raoul Bova e Claudio Bisio, che devono essere accolti. Ovviamente ognuno di loro porta un problema all’interno di questa casa … E’ il film più disneyano che ho fatto, perché è pieno di bambini … E’ un film per famiglie, è un film per andare al cinema con i propri figli a Natale.

Diego Abatantuono

rivela alcuni aspetti del suo personaggio e gli intrecci con i suoi colleghi:

Io sono il capofamiglia, quello che organizza il Natale, quello che sa che arriverà di sicuro una sorella. Per il resto è molto aperto, perché la sorella sa che cambia molto spesso fidanzato, perché è separata, ha due figli e i figli sono molto faticosi, perché cercano ogni volta di mettere in difficoltà il nuovo compagno della madre. Ho un fratello che ho incontrato solo dopo i quaranta anni, molto diverso da me. Ho una figlia che cambia a rotazione il fidanzato… Ho un rapporto molto particolare con Raoul Bova, perché è quello che dovrebbe diventare il futuro marito di mia figlia, la Capotondi.

Il film, che sarà girato per otto settimane tra Roma e lo Stelvio, uscirà in sala, distribuito da Medusa film il 19 dicembre 2013.

&nbsp

  • shares
  • Mail