Cannes 2011: torna la regista di Caramel Nadine Labaki con Where Do We Go Now?, ecco le prime clip

Nadine Labaki torna "a casa", nel luogo dove presentò il suo primo lungometraggio, l'acclamato Caramel. Era il 2007 e la regista presentava il film alla Quinzaine des réalisateurs; oggi la Labaki torna al 64. Festival di Cannes per presentare nell'Un Certain Regard il suo nuovo lavoro, Where Do We Go Now?. Una commedia, interpretata sempre anche dalla regista, ancora una volta incentrata su personaggi femminili. Donne libanesi in lotta non solo con la quotidianità, ma con conflitti religiosi e bellici che minano alla base la stabilità del loro villaggio.

Un corteo di donne si dirige verso il cimitero del villaggio. Takla, Amale, Yvonne, Afaf e Saydeh combattono il caldo del mezzogiorno, tenendo strette le fotografie dei loro amati compagni, morti a causa di una distante e futile guerra. Qualcuna è velata, qualcuna ha in mano il crocifisso, ma tutte sono vestite di nero e unite da un comune senso di dolore. Quando arrivano ai cancelli del cimitero, il corteo si divide: da una parte le Musulmane, dall'altra le Cristiane. Il film narra le vicende di queste donne, divise dalla religione ma unite da una causa comune, contro tutto e tutti, e dall'amicizia. Le donne tentano con forza di mantenere salda l'integrità del loro villaggio contro le tensioni religiose e della guerra, finché gli eventi non si fanno man mano sempre più tragici...

Scritto soltanto dalla Labaki, Where Do We Go Now? si farà vedere oggi da stampa e pubblico della Croisette. Mentre aspettiamo i primi commenti, ecco per voi le due prime clip: la prima è subito qui sopra, la seconda la potete trovare dopo il salto.

  • shares
  • Mail