Gibson rischia fino a 6 mesi di reclusione

La vicenda che riguarda Mel Gibson non si ferma. Dopo la notizia dell’arresto e della cauzione pagata, dopo la notizia della accuse nei confronti degli ebrei e dopo la cancellazione della miniserie, ecco nuove news che riguardano l’attore e regista. Infatti la polizia di Los Angeles ha incriminato Gibson, che rischia fino a 6 mesi

La vicenda che riguarda Mel Gibson non si ferma. Dopo la notizia dell’arresto e della cauzione pagata, dopo la notizia della accuse nei confronti degli ebrei e dopo la cancellazione della miniserie, ecco nuove news che riguardano l’attore e regista.
Infatti la polizia di Los Angeles ha incriminato Gibson, che rischia fino a 6 mesi di reclusione. In più la comunità ebraica lo ha invitato a parlare in sinagoga per lo Yom Kippur, affichè dimostri reale pentimento. Invece una collega attrice (chi sarà mai?) gli avrebbe consigliato di sottoporsi a circoncizione pubblica…!
Non finisce qui mi sa…

Fonte: Ansa