Sang Sattawat secondo Manuela

La nostra proposta di diventare inviati speciali di Cineblog a Venezia ha avuto successo. Ci è arrivata una mail da Manuela. Ve la giriamo:Ciao a tutti. Ho visto per voi il film Tailandese ‘Sang sattawat‘. Bello e tenero, racconta l’esistenza dei ragazzi e delle ragazze mentre si scrutano durante il loro lavoro. Medici che vorrebbero

di carla



La nostra proposta di diventare inviati speciali di Cineblog a Venezia ha avuto successo. Ci è arrivata una mail da Manuela. Ve la giriamo:

Ciao a tutti. Ho visto per voi il film Tailandese ‘Sang sattawat‘. Bello e tenero, racconta l’esistenza dei ragazzi e delle ragazze mentre si scrutano durante il loro lavoro. Medici che vorrebbero trovare l’anima gemella e monaci che sognano polli vendicativi. Tra paesaggi senza filtri e melodie intonate dal dentista canterino la vita scorre senza drammi e con qualche rimpianto.
Pardon, non sono una critica cinematografica.
Mi dispiace solo che questo film probabilmente non arriverà mai in Italia.

Ne aspettiamo altre!

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →