Il cacciatore di donne – 10 veri serial killer al cinema

Lo scorso 3 ottobre ha debuttato nei cinema italiani Il cacciatore di donne, thriller basato sugli omicidi perpetrati da Robert Hansen e oggi Cineblog vi propone uno speciale con 10 veri serial-killer prestati al cinema.

Di solito in ambito cinematografico si tende sempre a parlare di serial-killer fittizi, basati su questo o quell’omicida seriale, oggi noi vi proponiamo 10 serial-killer realmente esistiti, come appunto il Robert Hansen di John Cusack, 10 moderni “boogeymen” capaci di trasformare in realtà gli incubi più terrificanti, di risvegliare in noi incontrollabili paure ataviche e di farci credere nell’esistenza del male assoluto.

Cannibali, necrofili, vampiri una galleria di mostruosità inenarrabili dove la devianza espone un lato oscuro e bestiale dell’essere umano ridotto a puro istinto, davvero difficile da metabolizzare e allora ci pensa il cinema a codificare il male, a dargli connotati sovrannaturali e maschere mostruose, a rinchiudere il mostro al di là dello schermo, dove non può nuocere veramente, dove ci sono i titoli di coda a darci una rassicurante via di fuga. Purtroppo però l’Uomo nero esiste veramente e non porta maschere di pelle o guanti artigliati, ma si nasconde in una normalità indossata come il più efficace dei travestimenti e come un predatore affamato in una giungla metropolitana si aggira furtivo in cerca della sua prossima ignara vittima, che sarà presto ridotta a mero feticcio sacrificale in un efferato rituale di morte.

1. Robert Hansen

Soprannome: Il cacciatore di donne
Location omicidi: Stati Uniti / Alaska
Periodo omicidi: 1973 – 1983
Numero vittime: 17
Modus operandi: sparava o pugnalava le sue vittime
Condanna: 461 anni senza possibilità di rilascio sulla parola
Film e interprete: Il cacciatore di donne – The Frozen Ground (2013) / John Cusack

2. Theodore Robert Bundy

Soprannome: Ted Bundy
Location omicidi: Stati uniti
Periodo omicidi: 1974 – 1978
Numero vittime: 35+
Modus operandi: stupro, strangolamento e decapitazione
Condanna: giustiziato il 24 gennaio 1989 (sedia elettrica)
Film e interpreti: Ted Bundy (2002) con Michael Reilly Burke / Ted Bundy – Serial Killer (2003) con Billy Campbell.

3. Gary Heidnik

Soprannome: Il pazzo di Marshall Street
Location omicidi: Stati Uniti / Philadelphia
Periodo omicidi: 1986 – 1987
Numero vittime: 2 +
Modus operandi: rapiva le sue vittime per torturarle e violentarle
Condanna: giustiziato il 6 luglio 1999 (iniezione letale)
Film e interprete: Il silenzio degli innocenti (1991) / Ted Levine (ha ispirato parte del personaggio di Jame Gumb / Buffalo Bill)

4. Carl Panzram

Soprannome: Il predatore del fiume Hudgson
Location omicidi: Africa e Stati Uniti
Periodo omicidi: 1923 – 1929
Numero vittime: 21
Modus operandi: strangolamento e uso di armi bianche
Condanna: giustiziato il 5 settembre 1930 (impiccagione)
Film e interprete: Killer – Diario di un assassino (1996) / James Woods

5. Gary Ridgway

Soprannome: The green River Killer
Location omicidi: Stati Uniti / Seattle
Periodo omicidi: 1982 – 1998
Numero vittime: 48
Modus operandi: strangolamento e necrofilia
Condanna: 48 ergastoli
Film: Green River Killer (2005) / George Kiseleff

6. John Wayne Gacy

Soprannome: Killer Clown
Location omicidi: Stati Uniti / Chicago
Periodo omicidi: 1972 – 1978
Numero vittime: 33
Modus operandi: stupro, tortura e strangolamento
Condanna: giustiziato il 10 maggio 1994 (iniezione letale)
Film e Interprete: Gacy (2003) / Mark Holton

7. Richard Chase

Soprannome: Il vampiro di Sacramento
Location omicidi: Stati Uniti / California
Periodo omicidi: 1977 – 1978
Numero vittime: 6
Modus operandi: armi bianche ed era uso bere il sangue delle sue vittime
Condanna: morto suicida in carcere il 26 dicembre 1980
Film e interprete: Rampage (1987) / Alex McArthur

8. Jeffrey Dahmer

Soprannome: Il cannibale di Milwaukee
Location omicidi: Stati Uniti
Periodo omicidi: 1978 – 1991
Numero vittime: 17
Modus operandi: tortura e cannibalismo
Condanna: ucciso in carcere da un detenuto il 28 novembre 1994
Film e interprete: Dhamer (2002) / Jeremy Renner

9. Henry Lee Lucas e Ottis Toole

Soprannome: I complici
Location omicidi: Stati Uniti
Periodo omicidi: 1951 – 1983
Numero vittime: 300 +
Modus operandi: stupro, tortura e uso di armi bianche e da fuoco
Condanna: ergastolo per entrambi ed entrambi deceduti in carcere
Film: Henry pioggia di sangue (1990) / Michael Rooker / Tom Towles

10. Aileen Carol Wuornos

Soprannome: ———
Location omicidi: Stati uniti / Florida
Periodo omicidi: 1989 – 1990
Numero vittime: 7
Modus operandi: arma da fuoco
Condanna: giustiziata il 9 ottobre 2002 (iniezione letale)
Film e interprete: Monster (2003) / Charlize Theron

Bonus video – Edward Theodore Gein

Soprannome:  il Macellaio di Plainfield
Location omicidi: Stati Uniti
Periodo omicidi: 1947 – 1957
Numero vittime: 10+
Modus operandi: necrofilia e sospetto cannibalismo (non accertato)
Condanna: ergastolo – morto Il 26 luglio 1984 per cancro nell’istituto di igiene mentale di Mendota.
Film e interprete: Ed Gein – Il macellaio di Plainfield (2001) / Steve Railsback (anche fonte di ispirazione per il Norman Bates di Psycho, il Leatherface di Non aprite quella porta e in parte del Jame Gumb / Buffalo Bill de Il silenzio degli innocenti.

I Video di Cineblog