Tanti auguri Viggo Mortensen! Tanti auguri Aragorn!

Un piccolo omaggio a Viggo Mortensen, coraggioso e romantico Aragorn de "Il signore degli anelli"

Oggi Cineblog dedica uno spazio a Viggo Mortensen, nel giorno del suo compleanno (20 ottobre 1958) e con questo post cercheremo di conoscerlo meglio tramite la sua filmografia, curiosità e sue dichiarazioni. Auguri Viggo!

- Vero nome: Viggo Peter Mortensen Jr.
- Alcuni lo chimano Vig
- Altezza: 1,80 m
- Il padre è danese e la madre è americana.
- Nato a Manhattan, ha trascorso la prima parte della sua infanzia in città. La sua famiglia ha viaggiato molto e ha trascorso diversi anni in Venezuela, Argentina e Danimarca.
- Quando Viggo aveva sette anni, i suoi genitori lo mandarono in un collegio, isolato ai piedi delle montagne di Argentina.
- Nel 1982 si è innamorato e ha seguito la sua ragazza a New York City, sperando in una lunga storia d'amore e in una carriera di scrittore. Non ha ottenuto nessuno dei due. Ha cominciato a lavorare nei bar e a prendere lezioni di recitazione.
- Nel 1999 Viggo è stato chiamato per Il Signore degli Anelli. In un primo momento non voleva farlo perché avrebbe significato stare lontano da suo figlio. Ma Henry, un grande fan dei libri, disse al padre che non doveva assolutamente rifiutare.
- E' stato sposato con Exene Cervenka dal 8 luglio 1987 al 13 marzo 1998, hanno avuto un bimbo, Henry. Hanno divorziato.
- Ha scritto un libro di poesie, prima di essere famoso: "Ten Last Night". Scrive poesie ancora adesso, nel tempo libero.
- Parla bene inglese, spagnolo, danese e francese, e abbastanza bene svedese e norvegese.
- Ha dipinto i grandi murales nel film Delitto perfetto (1998).
- È anche un musicista jazz: ha pubblicato dei CD.
- Ha lavorato come camionista mentre viveva in Danimarca.
- Si è rotto un dente durante le riprese di una sequenza di combattimento per Il Signore degli Anelli - Le Due Torri (2002), ha chiesto di incollarglielo in modo da finire la scena.
- Ha due fratelli più giovani, Walter e Charles. Sono entrambi geologi.
- Si è laureato presso l'Università St. Lawrence di Canton, New York, nel 1980.
- Si è rotto due dita del piede durante le riprese del film Il Signore degli Anelli - Le Due Torri (2002), nella scena in cui prende a calci un Orco.
- Proprietario della casa editrice Perceval Press.
- Ha comprato i cavalli che ha cavalcato nel Signore degli Anelli e in Oceano di fuoco - Hidalgo (2004), dopo la fine delle riprese.
- Durante le riprese di "Il Signore degli Anelli" in Nuova Zelanda, ha fatto surf con gli altri attori nel tempo libero. Un giorno ha avuto un incidente che gli ha lasciato un livido sul lato destro del viso. Come risultato, il regista Peter Jackson ha dovuto riprendere il lato sinistro del suo viso in tutta la sequenza di Moria.
- È diventato buon amico degli stunt men del "Signore degli Anelli".
- Ha ammesso in un'intervista che all'inizio della carriera gli agenti lo incoraggiarono a cambiare il suo nome in "Vic Morten": ha rifiutato.
- Ha girato alcune scene per La rosa purpurea del Cairo (1985), ma sono state tutte tagliate.
- Ha sostituito Christoph Waltz nel ruolo di Sigmund Freud in A Dangerous Method (2011) dopo che Waltz ha deciso di fare Come L'Acqua per Gli Elefanti (2011).
- Il 16 aprile 2010 è stato nominato cavaliere dalla regina Margarethe II di Danimarca. E' uno dei cinque cavalieri de Il Signore degli Anelli, gli altri sono Ian Holm, Ian McKellen, Christopher Lee e Peter Jackson.

- Ha detto:

"Fotografia, pittura e poesia sono estensioni di me stesso: sono il mio modo di comunicare".







(Su David Cronenberg) "E' confortante lavorare con chi sai farà un buon film".

(Parlando di David Cronenberg) "Alcuni diranno, 'Ahhh, è sopra le righe' ma non sono d'accordo. E' uno dei registi di oggi più responsabili nel mostrare la violenza. Vi mostra cosa succede, e quali sono le conseguenze, fisicamente ed emotivamente, il che lo rende molto onesto".



(Parlando di A Dangerous Method) "Sai, avevo un'idea preconcetta di Freud: molto rigido, molto formale, un vecchio avvizzito, una personalità molto rigida. Ed era tutt'altro. Era molto socievole. Un grande conversatore".

Premi Oscar


- Nomination nel 2008 come miglior attore non protagonista per La promessa dell'assassino (2007). Vinse: Daniel Day-Lewis - Il petroliere. Gli altri candidati erano: George Clooney - Michael Clayton, Johnny Depp - Sweeney Todd, Tommy Lee Jones - Nella valle di Elah.

Viggo Mortensen - Filmografia


- Witness - Il testimone (Witness), regia di Peter Weir (1985)
- Salvation!, regia di Beth B. (1987)
- Prison, regia di Renny Harlin (1988)
- Pazzie di gioventù (Fresh Horses), regia di David Anspaugh (1988)
- Tripwire - Sul filo del rasoio (Tripwire), regia di James Lemmo (1990)
- Non aprite quella porta - Parte 3 (Leatherface: Texas Chainsaw Massacre III), regia di Jeff Burr (1990)
- Riflessi sulla pelle (The Reflecting Skin), regia di Philip Ridley (1990)
- Young Guns II - La leggenda di Billy the Kid (Young Guns II), regia di Geoff Murphy (1990)
- Lupo solitario (The Indian Runner), regia di Sean Penn (1991)
- Limite estremo (Boiling Point), regia di James B. Harris (1993)
- Ruby Cairo, regia di Graeme Clifford (1993)
- Carlito's Way, regia di Brian De Palma (1993)
- Young Americans, regia di Danny Cannon (1993)
- American Yakuza, regia di Frank A. Cappello (1993)
- Floundering, regia di Peter McCarthy (1994)
- Gospel According to Harry, regia di Lech Majewski (1994)
- The Crew, regia di Carl Colpaert (1994)
- Gimlet, regia di José Luis Acosta (1995)
- Sinistre ossessioni (The Passion of Darkly Noon), regia di Philip Ridley (1995)
- Allarme rosso (Crimson Tide), regia di Tony Scott (1995)
- Black Velvet Pantsuit, regia di William Butler (1995)
- L'ultima profezia (The Prophecy), regia di Gregory Widen (1995)
- Ritratto di signora (The Portrait of a Lady), regia di Jane Campion (1996)
- Insoliti criminali (Albino Alligator), regia di Kevin Spacey (1996)
- Daylight - Trappola nel tunnel (Daylight), regia di Rob Cohen (1996)
- Vanishing Point, regia di Charles Robert Carner (1997)
- Soldato Jane (G.I. Jane), regia di Ridley Scott (1997)
- La pistola de mi hermano (La pistola de mi hermano), regia di Ray Loriga (1997)
- Delitto perfetto (A Perfect Murder), regia di Andrew Davis (1998)
- Psycho, regia di Gus Van Sant (1998)
- A Walk on the Moon - Complice la luna (A Walk on the Moon), regia di Tony Goldwyn (1999)
- 28 giorni (28 days), regia di Betty Thomas (2000)
- Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello (The Lord of the Rings: The Fellowship Of The Ring, regia di Peter Jackson (2001)
- Il Signore degli Anelli - Le due Torri (The Lord of the Rings: The Two Towers), regia di Peter Jackson (2002)
- Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re (The Lord of the Rings: The Return of the King), regia di Peter Jackson (2003)
- Hidalgo - Oceano di fuoco (Hidalgo), regia di Joe Johnston (2004)
- A History of Violence, regia di David Cronenberg (2005)
- Il destino di un guerriero (Alatriste), regia di Agustín Díaz Yanes (2006)
- La promessa dell'assassino (Eastern Promises), regia di David Cronenberg (2007)
- Appaloosa, regia di Ed Harris (2008)
- Good - L'indifferenza del bene (Good), regia di Vicente Amorim (2008)
- The Road, regia di John Hillcoat (2009)
- A Dangerous Method, regia di David Cronenberg (2011)
- On the Road, regia di Walter Salles (2012)
- Everybody Has a Plan, regia di Ana Piterbarg (2012)

Viggo Mortensen - Discografia


- Don't Tell Me What to Do – 1994
- One Less Thing to Worry About – 1997
- Recent Forgeries – 1998
- The Other Parade – 1999
- One Man's Meat – 1999
- Live at Beyond Baroque – 1999
- Pandemoniumfromamerica – 2003
- Live At Beyond Baroque II – 2004
- Please Tomorrow – 2004
- This, That, and The Other – 2004
- Intelligence Failure – 2005
- 3 Fools 4 April – 2006
- Time Waits for Everyone – 2007
- At All – 2008

Fonte: IMDB

  • shares
  • Mail