• Film

Grace of Monaco: è guerra tra Harvey Weinstein e Olivier Dahan

Rinviato al marzo del 2014, Grace of Monaco continua a far discutere

La reputazione di Harvey Weinstein è conosciuta in tutto il mondo del Cinema. Perché il celebre produttore è sicuramente potente ma anche arrogante, tanto da voler quasi sempre l’ultima parola sulla versione finale di un ‘suo’ film. Prepotenze che negli ultimi mesi lo hanno portato a battagliare con Snowpiercer di Bong Joon-ho, in arrivo al Festival del Cinema di Roma, e che in passato lo hanno più volte visto sul campo di battaglia.

L’ultima, clamorosa, si starebbe giocando sulla ‘pelle’ di Grace of Monaco, titolo fino a poche settimane fa in odore di Oscar, con Nicole Kidman protagonista ed Olivier Dahan alla regia. Ad inizio ottobre, come detto, la doccia fredda del rinvio al 2014, con annesso addio alla statuetta e polemiche a non finire sulle reali motivazioni di un così consistente ed improvviso slittamento.

Il film non è finito, manca il sonoro, qualsiasi cosa‘, aveva inizialmente provato a rattoppare Harvey, ma senza riuscire nell’impresa. Perché Dahan il film lo avrebbe più che concluso, visto che in linea teorica sarebbe dovuto uscire in sala tra poco più di un mese, ma il risultato finale non sarebbe piaciuto a Weinstein. Che avrebbe ‘preteso’ un diverso montaggio. Più snello (si parla di 3 ore) e soprattutto più hollywoodiano e facilmente vendibile. A riportare queste clamorose indiscrezioni, che vedrebbero Dahan furioso e pronto a non smuoversi di un centimetro sul suo montato, il sito AlloCine. Lo stesso regista si è infatti lasciato andare ad una polemica intervista con Liberation, lamentandosi dell’ingerenza di mr. Weinstein.

La cosa incredibile, ha giustamente fatto notare Olivier, è che la Weinstein non ha investito sulla produzione del film (a differenza di Snowpiercer), limitandosi alla sola distribuzione americana. Altra polemica quella legata al trailer uscito nel mese di settembre, a quanto pare mai approvato dal regista. Tutto questo a 5 mesi dalla nuova uscita al cinema della pellicola, datata 14 marzo del 2014. A meno che tra Harvey ed Olivier non continuino a volare stracci, perché in quel caso chissà quando riusciremo ad ammirare al buio di una sala Grace of Monaco.

Fonte: Playlist

I Video di Cineblog