Berlino 2012: apre Les adieux à la reine su Maria Antonietta e la Rivoluzione francese

Berlino apre all’insegna della Francia rivoluzionaria, per quella che si preannuncia come un’ottima edizione.


Annunciati i primi titoli della selezione, e con una sezione Panorama che mostra le sue prime carte, il prossimo Festival di Berlino ha già ben scaldato i motori e si prepara a vivere la sua 62a edizione. Il festival si aprirà quest’anno il 9 febbraio con Les adieux à la reine (Farewell, My Queen), film francese in costume diretto da Benoît Jacquot, visto qualche anno fa a Venezia con L’intouchable e a Locarno con Au fond des bois.

La storia, tratta da un romanzo di Chantal Thomas, è ambientata nella reggia di Versailles durante i primi giorni della Rivoluzione francese. Les adieux à la reine porrà la sua attenzione soprattutto sulla servitù, sulle dame di compagnia, e sulla relazione tra una di esse e Maria Antonietta, intepretata da Diane Kruger. Al suo fianco troviamo Léa Seydoux, Virginie Ledoyen e Xavier Beauvois.

Les adieux à la reine sarà presentato in anteprima mondiale e in concorso. Vi ricordiamo, infine, che l’Orso d’Oro alla carriera andrà a Meryl Streep. Aspettiamo ora il programma definitivo del Festival di Berlino.

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →