WGA e ADG 2012: le nomination dei premi degli sceneggiatori e degli scenografi di Hollywood

WGA e ADG 2012: le nomination dei premi degli sceneggiatori e degli scenografi di Hollywood

La corsa agli Oscar 2012 inizia a farsi interessante. Mentre vengono annunciate le prime shortlist (documentari ed effetti speciali), anche i vari sindacati delle varie categorie di Hollywood annunciano le loro nomination per i loro premi annuali. Dopo i SAG, oggi è il turno delle nomination dei Writers Guild of America e dell’Art Directors Guild, ovvero le associazioni degli sceneggiatori e degli scenografi.

WGA - Una novità per quel che riguarda gli script originali: Mosse vincenti di Tom McCarthy, disperso da molto tempo, mai tenuto in considerazione per nessun premio e nessuna previsione. Risalta fuori qui. Presente anche Le amiche della sposa, che continua a sorprendere dopo le nomination ai Golden Globe. Poche sorpese per le sceneggiatura non originali, mentre tra i documentari spicca Pina di Wenders, il favorito vincitore agli Oscar.

ADG - Tra i film ambientati nel passato, in mezzo alle nomination a Dante Ferretti (Hugo Cabret) e The Artist spunta fuori Anonymous. Tra i film fantasy, nomination per Harry Potter e Le avventure di Tintin (ma i nomi devono ancora essere indicati). Tra i film "contemporanei", salta fuori ancora la sorpresa Le amiche della sposa; nomination anche per l'hawaiiano Paradiso amaro (parliamone del titolo italiano di The Descendants...) e Drive.

Dopo il salto trovate tutte le nomination, e diteci: quali sono secondo voi i grandi esclusi?

WGA Nominations

Sceneggiatura originale
50 e 50 - Will Reiser (Summit Entertainment);
Le amiche della sposa - Annie Mumolo e Kristen Wiig (Universal Studios);
Midnight in Paris - Woody Allen (Sony Pictures Classics);
Mosse vincenti - Tom McCarthy (Fox Searchlight);
Young Adult - Diablo Cody (Paramount Pictures).

Sceneggiatura non originale
L'arte di vincere (Moneyball) - Steven Zaillian e Aaron Sorkin (Columbia Pictures)
Millennium: Uomini che Odiano le Donne - Steven Zaillian (Columbia Pictures);
The Help - Tate Taylor (DreamWorks Pictures);
Hugo Cabret - John Logan (Paramount Pictures);
Paradiso amaro (The Descendants) - Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash (Fox Searchlight).

Documentario
Better This World - Katie Galloway e Kelly Duane de la Vega (Loteria Films)
If a Tree Falls: A Story of the Earth Liberation Front - Marshall Curry e Matthew Hamachek (Oscilloscope Pictures);
Nostalgia for the Light - Patricio Guzmán (Icarus Films);
Pina - Wim Wenders (Sundance Selects);
Position Among the Stars - Hetty Naaijkens-Retel Helmrich e Leonard Retel Helmrich (HBO Films);
Senna - Manish Pandey (Producers Distribution Agency)

ADG Nominations

Film ambientati nel passato
Anonymous - Sebastian Krawinkel
The Artist - Laurence Bennett
Hugo Cabret - Dante Ferretti
The Help - Mark Ricker
La Talpa - Maria Djurkovic

Film Fantasy
Le avventure di Tintin – Il segreto dell'Unicorno - da definire
Captain America: Il Primo Vendicatore - Rick Heinrichs
Cowboys & Aliens - Scott Chambliss
Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II - Stuart Craig
Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare - John Myhre

Film ambientati nel presente
Le amiche della sposa - Jefferson Sage
Drive - Beth Mickle
Millennium: Uomini che Odiano le Donne - Donald Graham Burt
Molto forte, incredibilmente vicino - K.K. Barrett
Paradiso amaro - Jane Anne Stewart

  • shares
  • Mail