The Bourne Legacy: prima foto ufficiale

Un’impresa non da poco. Ridare fiato ad una splendida trilogia apparentemente conclusa, con tanto di cambio del protagonista. Il 3 agosto prossimo uscirà nei cinema americani The Bourne Legacy, 4° capitolo di un franchise che ha portato nelle casse della Universal ben 945 milioni di dollari. Ecco arrivare oggi una prima foto!



Un’impresa non da poco. Ridare fiato ad una splendida trilogia apparentemente conclusa, con tanto di cambio del protagonista. Il 3 agosto prossimo uscirà nei cinema americani The Bourne Legacy, 4° capitolo di un franchise che ha portato nelle casse della Universal ben 945 milioni di dollari. 214 con il primo, 289 con il secondo e addirittura 442 con il terzo. Dimenticato Matt Damon, a prendere le redini della saga sarà Jeremy Renner, futuro probabile protagonista di un altro franchise storico come quello di Mission Impossible. A dirigere le danze Tony Gilroy, qui anche sceneggiatore, finalmente promosso in cabina di regia dopo aver scritto i 3 capitoli precedenti.

Ad affiancare Renner, come tutti saprete, un cast di Premi Oscar, composto da Edward Norton, Rachel Weisz, Joan Allen e molto probabilmente Albert Finney, ancora non confermato. Oggi, finalmente, ecco arrivare la prima immagine ufficiale della pellicola, con Renner protagonista. The Bourne Legacy prende il titolo dal romanzo scritto da Eric Van Lustbader dopo la scomparsa di Eric Lustbader, padre della saga letteraria, ma la storia raccontata nel film non avrà nulla a che vedere con la trama del libro. Non si tratta di un reboot, di un prequel o di un sequel, semplicemente – quella che vedremo sullo schermo – sarà una storia completamente nuova, con una sceneggiatura al 100% originale. “Il modo più semplice per descrivere il film è definirlo come un ampliamento o un’espansione della storia“, ha affermato Gilroy. “Jason Bourne non sarà in questo film, ma ciò non significa che sia morto. Gli avvenimenti delle prime tre pellicole sono i punto di partenza per ciò che accadrà. Tutto quello che avete visto nei primi tre film farà parte del background dell’azione, e tutto il pubblico che li ha seguiti sarà premiato per l’attenzione. Stiamo per visualizzare un quadro più ampio, una cospirazione più vasta …e magari in futuro, strada facendo, potremo assistere anche ad un ritorno di Jason Bourne“.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann

Ultime notizie su Universal

Tutto su Universal →