The Hunger Games diventa un gioco a 16-bit

The Hunger Games abbandona il cinema per trasformarsi in videogame a 16-bit, grazie al lavoro del “solito” CineFix.

Approfittando del risalto ottenuto da Hunger Games – La Ragazza di Fuoco in quel di Roma 2013, i ragazzi di CineFix ne hanno realizzato uno dei loro soliti demake, trasformando la pellicola diretta da Gary Ross in un videogioco d’azione a 8-bit, con un pizzico di 16-bit.

In attesa che il secondo capitolo della serie arrivi al cinema mercoledì 27 novembre 2013, si tratta sicuramente di un buon modo d’ingannare il tempo per i fan di Jennifer Lawrence e colleghi, che non vedono l’ora di correre in sala.

Se invece la vostra sete maggiore è rivolta ai demake, potete dare un’occhiata ai vecchi dedicati a Il Cavaliere Oscuro, Kick-Ass, Blade Runner e Iron Man.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →