La vita è meravigliosa: 20 curiosità sul film di Frank Capra, aspettando il sequel…

Un piccolo speciale sul film “La vita è meravigliosa”, una delle pellicole più amate del mondo

di carla

Dopo la notizia (assurda) del sequel de La vita è meravigliosa, voglio fermarmi un attimo a prendere un sospiro, chiedermi il perché e dedicare un post al film originale scoprendo alcune curiosità sulla pellicola.

– Il film è tratto dal racconto “The Greatest Gift” di Philip Van Doren Stern.

– La sceneggiatura è stata curata da Frances Goodrich, Albert Hackett, Frank Capra, Jo Swerling, Michael Wilson.

– Secondo il telegramma che riceve il signor Gower, Bedford Falls è nello stato di New York. Si tratta invece di una città immaginaria… Il nome è stato combinato da Bedford Hills, nella contea di Westchester, New York, e Seneca Falls, una piccola cittadina a metà strada tra Rochester e Syracuse.

– Il set di Bedford Falls è stato costruito in due mesi ed è stato uno dei set più lunghi mai realizzati per un film americano. Comprendeva 75 negozi ed edifici, la strada principale, la fabbrica e una grande zona residenziale. La Main Street era di 300 metri di lunghezza.

– Frank Capra ha spesso dichiarato che era il film preferito della sua filmografia.

– Il film è stato un flop quando uscì nei cinema nel 1946.

– Per l’effetto neve che cade furono usati cornflakes dipinti di bianco.

– James Stewart era nervoso per la scena del bacio perché era il suo primo bacio sullo schermo dopo essere tornato dalla guerra.

Vincent Price è stato considerato per la parte del signor Potter. Il ruolo è andato a Lionel Barrymore.

– Durante le riprese della scena in cui George prega nel bar, James Stewart ha detto che era così sopraffatto che cominciò a singhiozzare.

– 42 campanelli vengono sentiti nel film, quindi se Clarence ha ragione, 42 angeli ottengono le loro ali.

– La storia abbraccia 27 anni, dal 1919 al 1946.

– Ci sono diversi esempi di product placement: Coca-Cola; le sigarette Camel, le Lucky Strike, le Chesterfield, l’aspirina Bayer…

– Questa è stata la prima e ultima volta che Frank Capra ha prodotto, finanziato, diretto e co-scritto uno dei suoi film.

– Con 3,7 milioni di dollari il film è stato una produzione indipendente molto costosa.

– James Stewart ha dichiarato di amare molto sia il film che il personaggio: i preferiti della sua carriera.

– James Stewart ha ripetuto il suo ruolo in una versione radiofonica di un’ora per la NBC Radio Theater nel 1949.

– Henry Fonda è stato considerato per interpretare George Bailey.

– Anche se è un film di Natale, è stato girato in piena estate.

– Le attrici considerate per il ruolo di Mary Bailey furono: Olivia de Havilland, Martha Scott e Ann Dvorak. Ginger Rogers ha rifiutato il ruolo perché pensava che il personaggio troppo blando. La parte andò a Donna Reed.

Premi Oscar

Il film fu candidato a 5 premi Oscar nel 1947 ma non vinse nessuna statuetta.

nomination Miglior film. Vinse: I migliori anni della nostra vita. Gli altri candidati erano: Enrico V, Il filo del rasoio, Il cucciolo.

nomination Miglior attore per James Stewart. Vinse: Fredric March – I migliori anni della nostra vita. Gli altri candidati erano: Laurence Olivier – Enrico V, Larry Parks – Al Jolson, Gregory Peck – Il cucciolo.

nomination Miglior regista a Frank Capra. Vinse: William Wyler – I migliori anni della nostra vita. Gli altri candidati erano: David Lean – Breve incontro, Robert Siodmak – I gangsters, Clarence Brown – Il cucciolo.

nomination Miglior sonoro. Vinse: Al Jolson. L’altro film candidato era I migliori anni della nostra vita.

nomination Miglior Montaggio. Vinse: I migliori anni della nostra vita. Gli altri candidati erano: Al Jolson, I gangsters, Il cucciolo.

    La vita è meravigliosa: (It’s a wonderful life – Usa 1946 – Commedia/Drammatica – Durata: 129 minuti) di Frank Capra con James Stewart, Donna Reed, Lionel Barrymore, Thomas Mitchell, Henry Travers, Beulah Bondi, Frank Faylen.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →