Thor: The Dark World - dettagli e spoiler sulla scena dopo i titoli di coda

Avete qualche dubbio sulla sequenza finale vista dopo i titoli di coda di Thor: The Dark World? Ecco qualche delucidazione sul misterioso personaggio che vi appare e la connessione con i prossimi film Marvel.

Come da copione e come avviene in tutti i film Marvel, anche Thor:The Dark World ha svelato una scena dopo i titoli di coda, in realtà ce ne sono state due, ma solo una era importante per quel che riguarda i film futuri.

Visto che chi non è avvezzo ai fumetti la scena in questione avrebbe potuto lasciare qualche dubbio eccoci quindi pronti a fornirvi ove fossero necessarie delucidazioni legate chiaramente a diversi SPOILER, quindi lettore avvisato...

 

Prima di tutto ricapitoliamo brevemente la scena: Sif (Jaimie Alexander) e Volstagg (Ray Stevenson) prendono in consegna il pericoloso Aether, liquido dalla natura oscura e malvagia che ora è stipato in un contenitore e lo portano in uno strano posto con una sorta di esposizione di creature aliene che si muovono all'interno di gabbie di vetro. I due vengono scortati da una aliena rosa che fa molto "Star Trek" che li porta al cospetto del Collezionista (Benicio Del Toro), che come i critici Eric Snider e Christopher Campbell hanno sottolineato su Twitter sembra il Mugatu di Zoolander. Sif e Volstagg spiegano che vista la natura oscura dell'oggetto loro non possono custodire l'Aether su Asgard, perché hanno già il Tesseract e non gli sembra proprio il caso tenere due super-armi nello stesso luogo. Così danno l'Eather al Collezionista e lui promette di tenerlo al sicuro. Una volta che gli Asgardiani lasciano il luogo, il Collezionista guarda in alto e minaccioso esclama "Una di meno... ne mancano cinque". Tutto questo è un riferimento e una connessione al film Guardians of the Galaxy di James Gunn in arrivo ad agosto 2014.

Iniziamo con lo spiegare chi è il Collezionista, il personaggio è stato creato da Stan Lee e Don Heck ed ha fatto il suo esordio nel 1966 nell'albo The Avengers (Vol.1) e secondo Wikipedia si occupa di ciò che il suo nome suggerisce: raccogliere forme di vita e manufatti in tutto l'universo per il gusto di collezionarli. Lui era originariamente uno degli "Anziani dell'Universo" e nonostante l'aspetto eccentrico non bisogna farsi ingannare perché cela in se un potere straordinario e primordiale. Il Collezionista è stato anche profeta in patria e grazia al potere di prevedere il futuro annunciò la nascita di Thanos un essere abbastanza potente da costituire una minaccia per gli Anziani. Per proteggere la vita nell'universo, il Collezionista ha creato un museo enorme in cui custodisce innumerevoli forme di vita per tenerle al sicuro da Thanos. Per un certo periodo ha anche posseduto una delle 6 Gemme dell'Infinito, ignaro del suo vero potere, fino a quando Thanos se ne impossessò.

Per quanto riguarda i superpoteri del Collezionista, la maggior parte di quelli offensivi provengono da armi e creature che colleziona. Egli può anche manipolare energia cosmica per una varietà di effetti, compresa il poterle concentrare in potenti raggi dalla devastante forza d'urto e poter accrescere a proprio piacimento la sua dimensione e massa e quindi fruire di un surplus di forza fisica. Egli è anche immortale, ha il potere della precognizione come abbiamo già accennato e possiede l'abilità di mutaforma.

A quanto sembra il Collezionista avrà il compito di raccogliere le 6 Gemme dell’Infinito (Potere, Mente, Spazio, Realtà, Tempo e Anima) con cui forgiare il Guanto dell’infinito che ricordiamo abbiamo intravisto ad Asgard nella sala delle armi di Odino nel film Thor e che nei fumetti è un'arma in possesso di Thanos, il titano folle che nell’universo Marvel appartiene alla razza cosmica degli Eterni, esseri sovrumani frutto di manipolazioni genetiche, personaggio che abbiamo intravisto in The Avengers.

Il Guanto dell'Infinito contiene le 6 gemme che sono di sei diverse colorazioni: verde (Anima), arancione (Tempo), viola (Spazio), blu (Mente), gialla (Realtà) e rossa (Potere). Nei film della Marvel il Tesseract (che è blu) e l'Aether (che è rosso) sono state descritte come potenti pietre e quindi sono assimilabili alle Gemme.

E ora le incongruenze che naturalmente ci verranno chiarite nei prossimi film, mentre la gemma del Potere ha diverse assonanze con l'Aether visto in Thor 2, colore rosso e potere ed energia che ne accompagnano l'uso e donano al possessore forza sovrumana e onnipotenza (nei fumetti tra i suoi effetti c'è anche quello di aumentare/amplificare gli effetti delle altre gemme), il Tesseract invece non sembra avere nulla a che fare con la capacità della gemma "Mente" di rafforzare e valorizzare i poteri mentali e psionici con accesso totale ai pensieri e sogni di altri esseri. In realtà il Tesseract al momento non ha mostrato nessuno dei poteri delle altre gemme rivelandosi capace di aprire portali dimensionali e produrre una potentissima forma di energia.

Per quanto riguarda le proprietà delle altre gemme, la gemma "Anima" può rubare, controllare, manipolare e modificare le anime di vivi e morti; la gemma "Tempo" da al portatore il controllo sul passato, presente e futuro, può aumentare o diminuire l'età di altri esseri e può intrappolarli in un interminabile loop temporale; la gemma "Spazio" è fondamentalmente un teletrasporto e infine la gemma "Realtà" permette al possessore di realizzare qualsiasi desiderio, anche se il desiderio in questione è in diretta contraddizione con le leggi fisiche e scientifiche che regolano l'universo.

A questo punto sembra chiaro che le Gemme dell'universo cinematografico Marvel non saranno assimilabili per singoli poteri a quelle dei fumetti, ma che comunque saranno 6 e che il loro potere complessivo potrà dare forma ad un'arma definitiva che dovrebbe finire nelle mani di Thanos. La domanda però è che ruolo avrà Thanos nel Guardians of the Galaxy di James Gunn? Il sito Collider ipotizza che potrebbe far squadra con il villain principale del film Ronan l'Accusatore (interpretato da Lee Pace) nel tentativo di raccogliere le "Gemme dell'infinito" con i Guardiani intenti a proteggere i preziosi manufatti. Quindi sembra molto probabile che in The Avengers 3 vedremo i Vendicatori schierati contro Thanos che nel frattempo avrà assemblato le Gemme e affronterà il team di supereroi armato con il Guanto dell'Infinito.

Fonte | Collider

  • shares
  • Mail