Fast and Furious 7 ha concluso le riprese: saluti dal cast e foto di Dwayne Johnson

Fast & Furious 7 ha concluso le riprese - I saluti di Dwayne Johnson e della famiglia "Fast and Furious".

Si sono ufficialmente concluse le riprese di Fast & Furious 7. La tumultuosa produzione ha affrontato innumerevoli ostacoli dopo la tragica morte di Paul Walker avvenuta nel mese di novembre.

Ora il regista James Wan ha un intenso programma di post-produzione davanti a lui e il non semplice compito d assemblare il film cercando di essere rispettoso del ricordo di Walker, riuscendo al contempo ad amalgamare al meglio i vari escamotage utilizzati per sopperire alla mancanza dell'attore, vedi controfigure e CG.

A seguire trovate i messaggi di saluto della famiglia "Fast and Furious" e di Dwayne Johnson.

Ce l'abbiamo fatta.

Oggi abbiamo completato l'ultima scena della produzione di FAST & FURIOUS 7.

Abbiamo voluto approfittare di questo momento per esprimere quanto vi siamo grati per il vostro supporto. Abbiamo sentito l'amore e la forza dei nostri fan durante questo viaggio, ed è grazie a voi che siamo arrivati ??qui.

C'è stato un tempo in cui non sapevamo come saremmo potuti andare avanti, o anche se avremmo dovuto. Ma vi abbiamo ascoltato e ci avete ispirato non solo per andare avanti, ma per cercare di realizzare il miglior film di Fast & Furious.

La nostra famiglia "FF" è stata insieme per quasi quindici anni ed è cresciuta molto da quel momento. Fin dall'inizio Vin è stato il nostro leader sentendo ciò che era giusto per FAST nella pancia e nel suo cuore. Quando abbiamo dovuto interrompere la produzione lo scorso anno, Vin ci ha riuniti di nuovo e ci ha spinto a proseguire quando ne abbiamo avuto più bisogno. E' lui che ci ha portato fino a questo giorno.

Alcuni di noi sono stati qui fin dall'inizio. Vin, Michelle, Jordana e il nostro produttore Neal tutti risalgono a quel primo piccolo film che abbiamo girato per le strade di Los Angeles. Siamo tornati a Los Angeles in FAST 7, ed è stato un ritorno a casa particolarmente emozionante per coloro che sono cresciuti insieme da quel primo film.

Ci sono quelli che contano, come fratelli che abbiamo raccolto lungo la strada e che sono di nuovo con noi: Dwayne, Tyrese, Luda, Lucas e il nostro scrittore, Chris. Abbiamo alcune nuove aggiunte questa volta con Jason, Kurt, Djimon, Nathalie e il nostro regista James. Caleb e Cody si sono uniti a noi per onorare il loro fratello e aiutare a completare il suo lavoro.

La nostra famiglia è grande e forte, ma non sarà mai più completa senza Paul.

Tutti noi, quelli che sono stati qui fin dall'inizio e quelli il cui il primo FAST è il 7, abbiamo voluto creare un film speciale per lui e per voi. Crediamo di esserci riusciti.

Grazie a tutti  di esserci per noi. Voi siete la parte più grande della nostra famiglia e non potremmo essere qui senza di voi.

Il conto alla rovescia per il 3 aprile è cominciato.

Con amore,

La vostra famiglia FAST & FURIOUS.


Fast and Furious 7 ha concluso le riprese saluti dal cast e foto di Dwayne Johnson

Anche Dwayne Johnson e il regista James Wan hanno voluto salutare i fan e gli amici sul set con un messaggio e alcune foto postate via Twitter e Instagram.

E' Il mio ultimo giorno di Fast & Furious...sono veramente commosso dall'addio pieno di amore che la troupe del film mi ha riservato. E' stato un onore lavorare con un team così brillante che ha svolto un lavoro incredibilmente duro...i loro potranno non essere nomi familiari, ma saranno sempre le star del mio libro. Con grande amore e rispetto per tutti voi...Ci vediamo lungo la strada di mattoni gialli. In un altro posto. In un altro tempo. # ThankUForAllYourWork ~ rock.

@ TheRock! Uno dei migliori con cui io abbia mai lavorato. Risate e professionalità! Facciamolo ancora! (James Wan)


Le foto che che trovate a seguire vedono posare Johnson con l'intera troupe e con il regista James Wan.

Fast and Furious 7 ha concluso le riprese:  foto dal set di Dwayne Johnson e James Wan Fast and Furious 7 ha concluso le riprese:  foto dal set di Dwayne Johnson e James Wan

Fast and Furious 7 - prima foto dal set con Vin Diesel e i fratelli di Paul Walker

Fast & Furious 7 - via Facebook arriva la prima foto dal set con Vin Diesel ritratto con i fratelli dell'attore Paul Walker.

La scorsa settimana abbiamo riportato che Caleb e Cody Walker, fratelli dell'attore Paul Walker, avrebbero contribuito a portare a termine il lavoro del fratello in Fast & Furious 7.

I dettagli sulla modalità in cui i due ragazzi supporteranno la produzione non sono stati rivelati, ma presumibilmente vista la somiglianza dei due con il fratello fungeranno da controfigure.

Naturalmente al supporto dei fratelli Walker andranno aggiunti interventi in CG e riscrittura della sceneggiatura, ma resta indubbio che la scelta di coinvolgere Caleb e Cody è un segno di rispetto che i fan apprezzeranno.

Vin Diesel ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un' immagine scattata sul set che ritrae l'attore di spalle mentre parla con Caleb e Cody (uno dei due Walker è davvero molto somigliante).

Foto | Facebook

Fast and Furious 7 - prima foto dal set con Vin Diesel e i fratelli di Paul Walker

Fast and Furious 7 - è ufficiale, Paul Walker sostituito dai fratelli Caleb e Cody

E' confermato a terminare il lavoro del compianto Paul Walker in Fast & Furious 7 ci saranno i fratelli dell'attore, Caleb e Cody Walker.

All'inizio di questo mese hanno ripreso il via le riprese di Fast & Furious 7. La produzione si era fermata dopo la morte di Paul Walker lo scorso novembre e mentre non è ancora esattamente chiaro come lo studio gestirà le restanti scene dell'attore o anche la storia in generale è stato annunciato che il film fruirà del supporto dei fratelli di Paul Walker, Caleb e Cody.

Già si era parlato non ufficialmente della possibilità che Cody avrebbe potuto essere coinvolto in alcune delle scene rimanenti di Paul, rumor che ora sembrano confermati e che vedranno i fratelli di Walker sostiturlo in alcune sequenze che includono campi lunghi e la possibilità di utilizzare controfigure.

Questo il comunicato ufficiale postato via Facebook:

Una nota agli appassionati di FAST & FURIOUS

La saga FAST & FURIOUS è sulla famiglia. I personaggi sono collegati dal vincolo della famiglia e come tutti noi che abbiamo lavorato insieme per più di tredici anni ci sentiamo gli uni parte degli altri. Certamente definisce ciò che noi sentiamo verso i nostri fans.

La nostra famiglia ha provato uno shock impensabile nel mese di novembre. Abbiamo dovuto prenderci del tempo per piangere Paul, il fratello che abbiamo amato e perso, e per capire se dovessimo andare avanti con il nostro film.

Ci siamo riuniti e tutti noi abbiamo capito che l’unica scelta era quella di continuare. Crediamo che i nostri fans vogliano questo, e crediamo che anche Paul lo vorrebbe. Paul aveva già girato le sue scene drammatiche e la maggior parte di quelle d’azione per “FAST & FURIOUS 7”, ed è uno dei lavori più forti della sua carriera.

Abbiamo ripreso a girare e adesso abbiamo accolto i fratelli di Paul, Caleb e Cody, nella nostra famiglia. Caleb e Cody ci stanno aiutando a completare le ultime scene d’azione in sostituzione del fratello e a riempire piccole lacune lasciate in produzione. Averli sul set ha fatto sentire a tutti che Paul è ancora con noi.

Siamo, più o meno, ad un anno dall’uscita di “FAST & FURIOUS 7” nelle sale, e questo film è il più importante che abbiamo mai fatto insieme. Permetterà al personaggio di Brian O’Conner di vivere ancora e farci celebrare Paul nel suo ruolo più determinante.

Volevamo prenderci un momento per parlare ai nostri fan direttamente e vi ringraziamo per l’amore e il sostegno che ci mostrate ora che siamo tornati al lavoro.


Vin Diesel

ringrazia i fan per il premio ricevuto agli MTV Movie Awards 2014 come miglior coppia su schermo insieme a Paul Walker.

Fast and Furious 7 - Paul Walker sostituito dal fratello minore Cody?


Paul Walker potrebbe essere sostituito dal fratello minore Cody Walker, l'ex stuntman venticinquenne potrebbe intervenire per completare Fast & Furious 7.

Circa una settimana fa abbiamo riportato che la Universal dopo la morte di Paul Walker aveva sospeso a tempo indeterminato le riprese di Fast & Furious 7 a ciò si aggiungeva la notizia che Walker aveva girato circa la metà delle sue scene e doveva ancora filmare alcune di quelle più importanti.

Un paio di giorni fa un'altro aggiornamento riportava che lo sceneggiatore Chris Morgan era impegnato in una riscrittura del copione modificandolo in seguito al tragico evento. Ora un nuovo rumor afferma che Cody Walker, il fratello minore di Paul, potrebbe intervenire per filmare le scene rimanenti.

Il quotidiano Daily Mail riporta che Cody, ex stuntman venticinquenne, potrebbe intervenire per girare le scene del fratello e in particolare quelle che vedono l'attore ripreso di spalle o distante con l'aggiunta in post-produzione, qualora ce ne fosse il bisogno, di ritocchi digitali in CG (sovrapposizione del volto come per Brandon Lee ne Il Corvo).

Chiaramente si tratta di un rumor e quindi va preso come tale, comunque la Universal ha riferito che lavorerà a stretto contatto con la famiglia di Walker per assicurarsi dell'opportuna gestione del personaggio di Brian O'Conner e sulla sua uscita dal franchise.

A quanto pare questo rumor arriverebbe da una fonte anonima vicina alla Universal:

I produttori hanno avuto una serie di incontri subito dopo la morte di Paul. Ben presto si sono resi conto che avevano bisogno di qualcuno che sembrasse Paul per finire il film e che suo fratello Cody era quasi identico. Potrebbero riprendere Cody di spalle e a distanza e se in un'inquadratura hanno bisogno del volto di Paul in primo piano potrebbero inserirlo in CG in seguito. Se Cody è d'accordo è perché vuole onorare la memoria del fratello. Ci sono molti dettagli che devono ancora essere elaborati, ma in questo momento la famiglia e il cast e la troupe sono tutti ancora in lutto.

Quando è stato chiesto di commentare questi sviluppi un portavoce della Universal Pictures ha rilasciato la seguente dichiarazione;

In questo momento tutti noi alla Universal siamo impegnati a fornire sostegno ai familiari di Paul e alla nostra famiglia allargata di cast, troupe e registi di Fast & Furious.

Fast and Furious 7 - Universal al lavoro per conservare le scene di Paul Walker


Dopo la morte di Paul Walker e lo stop alle riprese di Fast & Furious 7, la Universal sta lavorando per modificare la sceneggiatura e conservare nel sequel le scene girate dall'attore.

Dopo che la Universal Pictures ha stoppato la produzione di Fast & Furious 7 la settimana scorsa, in seguito alla morte prematura dell'attore Paul Walker, molti si sono chiesti come lo studio affronterà il problema del corposo materiale già girato in cui appare l'attore.

oggi abbiamo un aggiornamento via Movieweb, a quanto pare lo sceneggiatore Chris Morgan starebbe sta lavorando ad una revisione dello script che permetterà al franchise di dare a Paul Walker un'appropriata uscita di scena dal sequel, usando le scene che sono già state completate. Questa news è in linea con quella che vi abbiamo riportato la scorsa settimana che rivelava che il sequel sarà posticipato, ma non abbandonato completamente.

Se lo sceneggiatore riuscirà nel suo intento la produzione potrebbe riprendere già a gennaio, ma non è chiaro quando Morgan sarà pronto a consegnare lo script modificato ai dirigenti della Universal.

Lo studio ha già speso 150 milioni dollari su Fast & Furious 7 e se la Universal decidesse di riavviare la produzione da zero, la compagnia assicurativa Fireman's Fund potrebbe dover pagare quella cifra per intero, il che significherebbe la più grande richiesta di risarcimento nella storia di Hollywood.

Ci sono però fonti vicine alla produzione che sostengono che oltre la metà delle scene di Paul Walker sono già state girate e che questo porterebbe lo studio ha utilizzarle. Un'altra fonte ha rivelato invece che Walker aveva in programma una corposa serie di scene da girare per il sequel la settimana dopo la sua morte e che queste scene avrebbero rappresentato il cuore del ruolo di Walker in questo sequel.

Lo stop alle riprese di Fast & Furious 7 ha fatto si che la data di uscita fissata all'11 luglio 2014 subisse un inevitabile slittamento e infatti sembra che sarà il sequel de L'alba del pianeta delle scimmie ad uscire per quella data.

Fast and Furious 7 rinviato ma non cancellato, la Universal non abbandona il film


Fast and Furious 7 rinviato, ma non abbandonato e la Universal annuncia che parte degli introiti dell'uscita in home video di "Fast and Furious 6" andranno all'organizzazione di beneficenza di Paul Walker.

In una tragica successione di eventi Paul Walker è morto in un incidente d'auto lo scorso sabato all'età di 40 anni, l'attore era nel bel mezzo delle riprese dell'ultimo sequel del franchise Fast & Furious 7.

La produzione era in pausa per tutta la festa del Ringraziamento, con le riprese che avrebbero dovuto riprendere ieri. Universal Pictures ha tenuto una riunione di domenica per discutere lo stato del film. Con la maggior parte del film già girato lo studio ha deciso di ritardare la produzione, ma anche annunciato che il film verrà terminato. In alto potete vedere l'immagine pubblicata dallo studio per ricordare l'attore.

Nel frattempo Vin Diesel sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha postato la foto che vedete in alto accompagnata dal seguente messaggio:

Vivere nei cuori che ci lasciamo alle spalle non è morire.

Thomas Campbell .

Pablo, vorrei che tu potessi vedere il mondo in questo momento...e il profondo impatto che la tua vita piena ha avuto su di esso, su di noi...su di me...

Io ti amerò sempre Brian, come il fratello che eri...sullo schermo e fuori.


Diesel si è recato personalmente sul luogo dell'incidente per una veglia privata, con i membri della famiglia e alcuni dei membri del cast. Sul posto sono giunti anche centinaia di fan che si erano radunati lì per tutta la giornata, ma sono stati allontanati dallle autorità. Vin Diesel si è rivolto ai fan dal microfono dello sceriffo:

Resterà con me per sempre. Volevo solo dire grazie per essere venuti qui e aver dimostrato a quell'angelo in cielo quanto lo apprezziate.

Universal Pictures ha anche annunciato oggi che una percentuale dei proventi della prossima versione di home-video di Fast & Furious 6 saranno devoluti all'organizzazione non-profit Reach Out WorldWide Fondata da Paul Walker, una rete di professionisti pronti a supportare ed aumentare le competenze locali in location colpite da catastrofi naturali al fine di accelerare i soccorsi. Walker ha fondato l'organizzazione dopo aver assistito alle carenze e ai ritardi nei soccorsi a seguito del terremoto di Haiti del gennaio 2010.

Donna Langley, presidente di Universal Pictures, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Con la scomparsa di Paul, il mondo ha perso un uomo che ha passato una gran parte della sua vita al servizio degli altri. Condividiamo nel profondo il dolore dei suoi familiari, amici e degli innumerevoli fan che lo amano. Manteniamo viva la memoria di Paul e onoriamo la sua eredità attraverso il continuo sostegno alla Reach Out WorldWide, l'organizzazione no-profit da lui fondata per dare speranza a chi deve ricostruire dopo aver sperimentato disastri naturali.

Fast & Furious 6

sarà disponibile in nord America in Blu-ray, DVD, copia digitale e On Demand dal prossimo 10 dicembre. La famiglia di Paul Walker ha chiesto che al posto di fiori o altri doni, le donazioni siano fatte per sostenere l'organizzazione di Walker.

Per saperne di più sulle iniziative di Reach Out WorldWide o fare una donazione diretta potete visitare questo LINK.

Fast and Furious 7 - dopo la morte di Paul Walker stop alle riprese a tempo indeterminato


Fast and Furious 7 aveva in programma di girare le scene principali con Paul Walker questa settimana, ma sulla scia della morte dell'attore in un tragico incidente d'auto alcuni membri del cast e della troupe hanno fatto sapere che al momento non hanno alcuna intenzione di tornare al set.

Fonti vicine alla produzione riferiscono che la maggior parte degli attori e la troupe erano in procinto di volare ad Atlanta questo fine settimana per riprendere le riprese martedì per poi far tappa ad Abu Dhabi per continuare la produzione, ma è chiaro a quest punto che ogni programma è saltato.

La Universal, lo studio dietro al film, non ha annunciato quando o se inizieranno le riprese di nuovo, ma a quanto riporta il sito TMZ alcune delle principali star del film sono troppo sconvolte per lavorare.

A quanto riporta la fonte la maggior parte delle scene di questa settimana erano incentrate su Walker, quindi, anche se la Universal decidesse di andare avanti avrebbe bisogno di una corposa riscrittura del copione.

In definitiva il più grande ostacolo al completamento di questo settimo film potrebbero essere gli attori e lo shock subito in seguito alla tragica scomparsa dell'amico e collega, a quanto pare nessuno ha intenzione per il momento di pensare al film.

Le riprese di Fast & Furious 7 erano a meta strada al momento del tragico evento, quindi la Universal ha deciso che la produzione del film sarà rinviata a tempo indeterminato per dare gli amici di Walker, ai suoi familiari e ai colleghi di lavoro il tempo di metabolizzare il lutto.

Nel frattempo i produttori e il regista James Wan cercheranno di capire come procedere senza uno dei protagonisti del film. Sembra che la momento il futuro di Fast and Furious 7 sia oltremodo incerto, Wan attualmente non avrebbe alcuna idea di come come la sceneggiatura o la produzione saranno alterate, idem su uno slittamento della data di uscita attualmente fissata all'11 luglio 2014.

Chiaramente stiamo parlando di un personaggio centrale all'interno del film importante quanto quello di Vin Diesel, ora sarà da capire in che modo le scene già girate verranno utilizzate e come spiegare la scomparsa del personaggio dal film, tutto dovrà essere fatto prima di tutto nel rispetto del lavoro di Paul Walker e poi dei fan.

Paul Walker è morto: addio a Brian O'Conner, Fast and Furious finisce?


Confermata la notizia della tragica scomparsa dell'attore Paul Walker, la serie "Fast & Furious" perde uno dei suoi protagonisti principali.

Dopo la conferma dell'improvvisa e tragica scomparsa dell'attore Paul Walker protagonista con Vin Diesel del fortunato franchise action Fast and Furious, la Universal Pictures che ha prodotto tutti e 7 i film della serie ha postato in rete una dichiarazione:

Tutti noi alla Universal abbiamo il cuore spezzato. Paul è stato veramente uno dei membri più amati e rispettati della nostra famiglia da 14 anni e questa perdita è devastante per noi, per tutti coloro che sono coinvolti con i film Fast and Furious e gli innumerevoli fan. Inviamo le nostre più sentite e sincere condoglianze alla famiglia di Paul.

A questo punto sembra chiaro che il fsequel di James Wan subirà dei drastici cambiamenti visto che le riprese erano in uno stato piuttosto avanzato e inoltre è indubbio che la perdita di un personaggio importante come Brian O'Conner all'interno del franchise ne cambierà senza dubbio le dinamiche.

Ricordiamo che il Brian O'Conner di Paul Walker nasce nel 2001 con il primo Fast & Furious nei panni di un poliziotto sotto copertura che si infiltra nella banda di Dominic Toretto (Vin Diesel) per poi passare dall'altra parte della barricata stringendo un forte legame d'amicizia con colui che avrebbe dovuto arrestare, favorendone la fuga e diventando un latitante. Walker proseguirà la serie in solitaria al fianco di Tyrese Gibson nel sequel 2Fast 2Furious che però patirà la mancanza di un personaggio forte e carismatico come il Toretto di Vin Diesel, ma comunque non deluderà sul fronte incassi superando al botteghino l'originale. Anche Walker come Diesel si prenderà una pausa dalla serie che nel frattempo farà tappa in Giappone con il sequel "Tokio Drift" per poi tornare nei successivi 3 capitoli con il cast al gran completo e un successo planetario sotto la guida del regista Justin Lin. Durante l'evoluzione del personaggio O'Conner si unirà sentimentalmente a Mia Toretto (Jordana Brewster) la sorella di Dominic che tra il quinto e sesto capitolo diventerà  anche zio.

In attesa di aggiornamenti ricordiamo che prima della sua tragica scomparsa Paul Walker era impegnato nella produzione di Fast and Furious 7, le cui riprese erano in pieno corso a Los Angeles sotto la guida del regista James Wan (L'evocazione) che ha sostituito l'uscente Justin Lin regista di quattro dei sei capitoli del franchise sinora usciti nelle sale.

  • shares
  • Mail