Brad Pitt: 50 anni di successi in 10 film e curiosità

Festeggiando i primi 50 anni e successi di Brad Pitt, con un viaggio nel tempo, in 10 film e curiosità, aspettando il 2014, The Counselor - Il procuratore, 12 anni schiavo e Fury.

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:79:"2009 - Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), regia di Quentin Tarantino";i:3;s:39:"Filmografia cinematografica dell'attore";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:7660:"Brad Pitt, 04 giu 2013

Gli auguri di oggi sono per Bred Pitt, con 50 candeline da spegnere e molti più successi da festeggiare, circondato dall'affetto di sei figli, una compagna come Angelina Jolies, e parecchi fan sparsi per tutto il mondo.

Auguri per l'interprete versatile e accattivante, sex symbol on the road sin dagli anni 90, nelle vesti di serial killer e poliziotto, terrorista e super agente, fumatore di marijuana e parto della fantasia, truffatore e nato vecchio, re dei bastardi senza gloria e assassino di zombie.

 Brad Pitt, Bastardi senza gloria, 21 ott 2008

L'attore che ha annunciato da tempo di smettere di recitare dopo i 50 anni, dedicandosi esclusivamente alla produzione con la sua Plan B. Ovviamente questo non esclude qualche eccezione nel prossimo futuro, e magari altri talenti ancora sconosciuti, come è accaduto per la fotografia, mentre aspettiamo di vederlo di nuovo sul grande schermo con The Counselor - Il procuratore (The Counselor) di Ridley Scott nelle sale italiane dal 30 gennaio 2014, 12 anni schiavo (12 Years a Slave) di Steve McQueen, nelle nostre sale dal 20 febbraio 2014, e il ritorno alla Germania nazista di Fury, con Shia Labeouf, al cinema dal 12 Novembre 2014. 

Brad Pitt e Angelina Jolie, Festival Palace in Cannes, 21 mag 2007

Stando alle affermazioni della Jolie, che potrebbe anche diventare sua moglie prima di Natale (ma non è ancora chiaro di quale anno), a quanto pare Pitt per il suo cinquantesimo compleanno non avrà affatto in regalo un'isoletta a forma di cuore a due passi da New York, mentre i nostri auguri si associano al coro generale con un piccolo viaggio nel tempo in 10 film e qualche curiosità, nelle prossime pagine da sfogliare.

Brad Pitt, Inglourious Basterds Germany Premiere, 28 lug 2009

1991 - Thelma & Louise, regia di Ridley Scott


Il biondo J.D.(come James Dean), caricato lungo la strada del road movie di Ridley Scott, consacra il bel Pitt come sex symbol degli anni Novanta, riconfermato dal successo del notturno Louis de Pointe du Lac di Intervista col vampiro (Interview with the Vampire, 1994) di Neil Jordan, e la prima nomination ai Golden Globe con il Tristan Ludlow travolto dal Vento di passioni (Legends of the Fall, 1994) di Edward Zwick.

1995 - Seven (Se7en), regia di David Fincher


Sette vizi capitali per l'impulsivo detective David Mills, portano nella carriera di Pitt la fama, insieme alla prima chiacchierata love story, nata sul set con Gwyneth Paltrow, in coppia sino al giugno 1997.

1995 - L'esercito delle 12 scimmie (12 Monkeys), regia di Terry Gilliam


La complessa interpretazione dello psicopatico Jeffrey Goines nel fantascientifico viaggio nel tempo e nella viscere della mente di Terry Gilliam, vale a Pitt un meritato Golden Globe come miglior supporter.

1996 - Sleepers, regia di Barry Levinson


La vendetta di quattro ragazzi violati e umiliati regala a Pitt una drammatica e convincente interpretazione al fianco di attori del calibro di Robert De Niro e Dustin Hoffman, replicata con L'ombra del diavolo al fianco di Harrison Ford, e dopo il flop di Sette anni in Tibet, con Sir Anthony Hopkins in Vi presento Joe Black.

1999 - Fight Club, regia di David Fincher


“Signori, benvenuti al Fight Club.
Prima regola del Fight Club: non parlate mai del Fight Club.
Seconda regola del Fight Club: non dovete parlare mai del Fight Club".

Con un duro allenamento, una parte di dente rimossa e una fisicità estrema, al fianco del suo "doppio narrante" Edward Norton, l'interpretazione di Tyler Durden divide la stampa del Festival di Venezia del 1999, portando il film alle vette delle classifiche dei fan, e consacrando Pitt come un mito.

2001 - Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, regia di Steven Soderbergh


Dopo aver lasciato emergere la verve comica e grottesca di Mickey O'Neil nel gangster movie Snatch, e quella romantica del maldestro criminale Jerry Welbach al fianco di Julia Roberts in The Mexican, è la volta del successo di botteghino riscosso dalla fortunata serie blockbuster di comedy-crime inaugurata da Ocean's Eleven, al fianco di Matt Damon, Don Cheadle, Andy García, e soprattutto George Clooney, che lo vuole in un cameo per il suo esordio alla regia con le Confessioni di una mente pericolosa.

2005 - Mr. & Mrs. Smith, regia di Doug Liman


Dopo le relazioni con Juliette Lewis, Sinitta, Robin Givens, Jill Schoelen, Gwyneth Paltrow, e il matrimonio con Jennifer Aniston, durante le riprese del film di Doug Liman scoppia la travolgente storia d'amore tra Brad Pitt e Angelina Jolie, anche se per un po' non viene confermata, Pitt divorzia dalla Aniston e si guadagnano il soprannome di Brangelina.

2007 - L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford (The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford), regia di Andrew Dominik


Dopo aver indossato i panni succinti di Achille nell'epico Troy di Wolfgang Petersen, e guadagnato una nomination ai Golden come Miglior Attore protagonista della Babel di Alejandro González Iñárritu, arriva la Coppa Volpi con la carismatica interpretazione de L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, anche prodotto con la sua Plan B.

";i:2;s:1383:"

2009 - Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), regia di Quentin Tarantino


Il talento versatile di Pitt, messo a frutto sia con commedie nere alla Coen come Burn After Reading, che con il ringiovanimento del Il curioso caso di Benjamin Button, lo incorona re dei Bastardi senza gloria di Tarantino, con un nuovo cult per i suoi fan, 13 nomination agli Academy Awards, e il primo Sag award (assegnato a tutto il cast).

2013 - World War Z, regia di Marc Forster


L'ultimo film, interpretato e prodotto da Pitt, prima degli imminenti The Counselor - Il procuratore (The Counselor) di Ridley Scott nelle sale italiane dal 30 gennaio 2014, e 12 anni schiavo (12 Years a Slave) di Steve McQueen, nelle nostre sale dal 20 febbraio 2014. Un campione al botteghino, con un totale di 540 milioni di dollari incassati in tutto il mondo.

";i:3;s:3596:"

Filmografia cinematografica dell'attore

Senza via di scampo (No Way Out), regia di Roger Donaldson (1987)
La fine del gioco (No Man's Land), regia di Peter Werner (1987)
Al di là di tutti i limiti (Less Than Zero), regia di Marek Kanievska (1987)
The Dark Side of the Sun, regia di Bozidar Nikoli? (1988)
Innamorati pazzi (Happy Together), regia di Mel Damski (1989)
Giovani omicidi (Cutting Class), regia di Rospo Pallenberg (1989)
Una pista per due (Across the Tracks), regia di Sandy Tung (1991)
Thelma & Louise, regia di Ridley Scott (1991)
Johnny Suede, regia di Tom DiCillo (1991)
Contact, regia di Jonathan Darby – cortometraggio (1992)
Fuga dal mondo dei sogni (Cool World), regia di Ralph Bakshi (1992)
In mezzo scorre il fiume (A River Runs Through It), regia di Robert Redford (1992)
Kalifornia, regia di Dominic Sena (1993)
Una vita al massimo (True Romance), regia di Tony Scott (1993)
A letto con l'amico (The Favor), regia di Donald Petrie (1994)
Intervista col vampiro (Interview with the Vampire), regia di Neil Jordan (1994)
Vento di passioni (Legends of the Fall), regia di Edward Zwick (1994)
Seven (Se7en), regia di David Fincher (1995)
L'esercito delle 12 scimmie (12 Monkeys), regia di Terry Gilliam (1995)
Sleepers, regia di Barry Levinson (1996)
L'ombra del diavolo (The Devil's Own), regia di Alan J. Pakula (1997)
Sette anni in Tibet (Seven Years in Tibet), regia di Jean-Jacques Annaud (1997)
Vi presento Joe Black (Meet Joe Black), regia di Martin Brest (1998)
Fight Club, regia di David Fincher (1999)
Snatch - Lo strappo (Snatch), regia di Guy Ritchie (2000)
The Mexican - Amore senza sicura (The Mexican), regia di Gore Verbinski (2001)
Spy Game, regia di Tony Scott (2001)
Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco (Ocean's Eleven), regia di Steven Soderbergh (2001)
Confessioni di una mente pericolosa (Confessions of a Dangerous Mind), regia di George Clooney (2002) – cameo
Full Frontal, regia di Steven Soderbergh (2002) – cameo
Troy, regia di Wolfgang Petersen (2004)
Ocean's Twelve, regia di Steven Soderbergh (2004)
Mr. & Mrs. Smith, regia di Doug Liman (2005)
Babel, regia di Alejandro González Iñárritu (2006)
Ocean's Thirteen, regia di Steven Soderbergh (2007)
L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford (The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford), regia di Andrew Dominik (2007)
Burn After Reading - A prova di spia (Burn After Reading), regia di Joel ed Ethan Coen (2008)
Il curioso caso di Benjamin Button (The Curious Case of Benjamin Button), regia di David Fincher (2008)
Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), regia di Quentin Tarantino (2009)
The Tree of Life, regia di Terrence Malick (2011)
L'arte di vincere (Moneyball), regia di Bennett Miller (2011)
Cogan - Killing Them Softly (Killing Them Softly), regia di Andrew Dominik (2012)
World War Z, regia di Marc Forster (2013)
The Counselor - Il procuratore (The Counselor), regia di Ridley Scott (2013)
12 anni schiavo (12 Years a Slave), regia di Steve McQueen (2013)

Brad Pitt, 04 giu 2013
";}}

  • shares
  • Mail