Zombie parla del suo nuovo Halloween!

Il mitico Rob Zombie ha parlato recentemente del suo nuovissimo progetto, il remake di Halloween di John Carpenter. Si fa chiarezza sul fatto che non sarà un prequel, ma un remake… un po’ particolare (e che il nono capitolo della saga di Michael Myers sarà particolare lo si era capito già da un bel po’).

Il mitico Rob Zombie ha parlato recentemente del suo nuovissimo progetto, il remake di Halloween di John Carpenter. Si fa chiarezza sul fatto che non sarà un prequel, ma un remake… un po’ particolare (e che il nono capitolo della saga di Michael Myers sarà particolare lo si era capito già da un bel po’).

“I remake nella maggior parte dei casi non funzionano, imitano soltanto gli originali, senza nulla di nuovo o differente. Non ha senso seguire l’originale, perchè è un film che è già stato girato. Questo sarà un remake con una storia più articolata. Michael Myers non sarà più una figura senza viso che se ne sta nascosta dietro il tutto, per poi zoomare subito sulle ragazzette. Il tutto dev’essere diverso e più intenso. Una cosa che è successa col passare del tempo è che i serial killer degli slasher sono diventati familiari al pubblico. Michael, Jason, Freddy e Pinhead non fanno più paura in quanto sono familiari. Ho pensato che dovevamo trovare una via per tornare indietro, ripartire da capo distruggendo le idee e i preconcetti del pubblico riguardo Michael, perchè la gente sa già che non gli farà paura. E’ un po’ come Babbo Natale!”
Zombie parla anche di uno dei personaggi clou dell’intera saga, ossia quello del Dr. Loomis, interpretato per i primi sei capitoli (escluso ovviamente il terzo) dal grande Donald Pleasence -il capitolo numero 6 è dedicato proprio a lui, morto prima dell’uscita della pellicola nelle sale-: “Credo che il personaggio del Dr. Loomis fosse utilizzato solo per farlo entrare in scena quando c’era bisogno di una frase ad effetto e poi basta. Volevo che la sua storia fosse più collegata, e con un senso, a Michael -cosa che comunque c’era già nell’originale, ma sembra che talvolta Loomis scompaia per un po’ e poi salti fuori all’improvviso urlando E’ il male!“.
Ma chi prenderà il posto di Pleasence? “Gli attori nati intorno ai ’50/’60 non mancano di certo, sono fantastici e hanno voglia di lavorare”. Nulla di concreto, anche se già ci sono i primi rumors: si parla di Jeff Bridges, di Ben Kingsley, ma soprattutto di Sid Haig, con Zombie già in La casa dei 1000 corpi e La casa del diavolo (tornerebbe quindi assieme alla collega Shari Moon).
Non si cita assolutamente Laurie Strode, quindi ho modo di pensare che Amber Tamblyn sia confermata per il ruolo.

Prodotto dalla Dimension Films, la pellicola uscirà nei cinema americani il 19 ottobre 2007. Dovremo pazientare quindi ancora un anno, come minimo…!

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →