Aspettando Les Miserables: 27 curiosità su Russell Crowe

Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe

Il 31 gennaio uscirà Les Miserables, diretto da Tom Hooper. Mentre aspettiamo (e rileggiamo le nostre due positive recensioni) cominciamo oggi a regalarvi delle curiosità sugli attori più importanti del cast. Oggi è il turno di Russell Crowe che interpreta Javert, l’Ispettore di polizia che dà la caccia a Valjean (Hugh Jackman). Per le curiosità su Anne Hathaway (Fantine) vi rimando al post sul suo compleanno.

1. Nome di nascita: Russell Ira Crowe
2. Nato il 7 aprile del 1964 a Wellington, North Island, Nuova Zelanda
3. Altezza: 1,80 m.
4. E' sposato con Danielle Spencer dal 7 aprile 2003 ma si sono separati nel 2012, hanno due bambini: Charles Spencer Crowe (nato il 21 dicembre 2003) e Tennyson Spencer Crowe (nato il 7 luglio 2006).
5. Ha provato a buttarsi nella musica come cantante rockabilly con il nome di Russ Le Roq. Il suo primo singolo era I Wanna Be Like Marlon Brando. Più tardi ammise che non aveva mai visto un film di Brando quando aveva scritto la canzone.
6. Dopo le riprese di Il gladiatore (2000), lui e alcuni amici hanno fatto un viaggio in moto di 4.000 miglia per tutta l'Australia.
7. Possiede una fattoria vicino a Sydney.
8. Ha abbandonato la scuola superiore.
9. Russell canta in un gruppo rock dal nome 30 Odd Foot of Grunts. Hanno fatto il loro primo concerto negli Stati Uniti dopo il successo dei cinema de Il gladiatore (2000). I biglietti per il concerto si vendevano a $ 500 su E-bay.
10. Il suo doppiatore principale è Luca Ward.

Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe

Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe
Aspettando Les Miserables:  conosciamo meglio Russell Crowe

11. Ha recitato in tre film basati sugli articoli della rivista Vanity Fair. Insider - Dietro la Verità (1999) era basato su un racconto di Marie Brenner chiamato "The Man Who Knew Too Much". Rapimento e Riscatto (2000) si basava su un articolo di William Prochnau. A Beautiful Mind (2001) è stato originariamente pubblicato su Vanity Fair come un estratto dell'omonima biografia di Sylvia Nasar.
12. Ha recitato nella rappresentazione teatrale di The Rocky Horror Show. (Video qui sopra, dove interpreta Eddie & Il Dottor Scott).
13. E' un buon amico di Nicole Kidman. Era tra gli invitati del matrimonio con Keith Urban.
14. È diventato amico di Richard Tognetti, un violinista australiano, che gli diede lezioni di violino per Master & Commander (2003).
15. Ha rifiutato il ruolo di Wolverine nel film X-Men.
16. Ha rifiutato il ruolo di Aragorn ne Il Signore degli Anelli perché le riprese (2001) coincidevano con A Beautiful Mind (2001).
17. Il suo ruolo preferito è quello di James J. Braddock in Cinderella Man ??(2005).
18. Ha rifiutato il ruolo del sergente Norm 'Hoot' Gibson in Black Hawk Down (2001) a causa di conflitti di programmazione. La parte è andata a Eric Bana.
19. Aveva quasi firmato un accordo per Collateral (2004), ma i conflitti di programmazione con Eucalyptus, un progetto cinematografico mai realizzato, gli ha impedito di entrare nel cast. Il ruolo andò poi a Tom Cruise.
20. È stato considerato per il ruolo di doppiatore di Aslan in Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio (2005) e i sequel successivi. La parte è andata a Liam Neeson.
21. Aveva inizialmente rifiutato L.A. Confidential (1997), perché dubitava che avrebbe potuto interpretare in maniera convincente un personaggio così difficile.
22. Ha guadagnato 63 sterline per il suo ruolo in Nessuna Verità (2008).
23. Russell Crowe è un appassionato di rugby. È attualmente co-proprietario dei South Sydney Rabbitohs, la squadra di rugby più famosa nella storia del campionato australiano, ed è un appassionato tifoso degli All Blacks neozelandesi.
24. Alcuni stipendi:
- Il gladiatore (2000): 5 milioni dollari
- Rapimento e Riscatto (2000) 7,5 milioni dollari
- A Beautiful Mind (2001) 15 milioni dollari
- Master & Commander (2003) 20 milioni dollari
- Cinderella Man ??(2005) 15 milioni dollari
- Robin Hood (2010) 20 milioni dollari
25. Premi Oscar:
- Nel 2000 Nomination al miglior attore protagonista per Insider. Vinse Kevin Spacey per American Beauty. Gli altri candidati erano: Richard Farnsworth - Una storia vera, Sean Penn - Accordi e disaccordi e Denzel Washington - Hurricane.
- Nel 2001 Premio Oscar vinto per Il gladiatore. Gli altri candidati erano: Javier Bardem - Prima che sia notte, Tom Hanks - Cast Away, Ed Harris - Pollock e Geoffrey Rush - Quills.
- Nel 2002 Nomination al miglior attore protagonista per A Beautiful Mind. Vinse: Denzel Washington per Training Day. Gli altri candidati erano: Sean Penn - Mi chiamo Sam, Tom Wilkinson - In the Bedroom e Will Smith - Alì.
26. Premi Golden Globe:
- 2000 Nomination miglior attore in un film drammatico per Insider. Vinse: Denzel Washington - Hurricane. Gli altri candidati erano: Kevin Spacey - American Beauty, Richard Farnsworth - Una storia vera e Matt Damon - Il talento di Mr. Ripley.
- 2001 Nomination miglior attore in un film drammatico per Il gladiatore. Vinse Tom Hanks - Cast Away (Cast Away). Gli altri candidati erano: Javier Bardem - Prima che sia notte, Geoffrey Rush - Quills e Michael Douglas - Wonder Boys.
- 2002 Premio vinto come Miglior attore in un film drammatico per A Beautiful Mind. Gli altri candidati erano: Will Smith - Alì, Billy Bob Thornton - L'uomo che non c'era, Kevin Spacey - The Shipping News e Denzel Washington - Training Day.
- 2004 Nomination miglior attore in un film drammatico per Master and Commander. Vinse Sean Penn - Mystic River. Gli altri candidati erano: Tom Cruise - L'ultimo Samurai, Ben Kingsley - La casa di sabbia e nebbia e Jude Law - Ritorno a Cold Mountain.
- 2006 Nomination miglior attore in un film drammatico per Cinderella Man. Vinse: Philip Seymour Hoffman - Truman Capote. Gli altri candidati erano: Terrence Howard - Hustle & Flow, Heath Ledger - I segreti di Brokeback Mountain e David Strathairn - Good Night, and Good Luck.
26. Non è mai stato nominato ad un Razzie Awards.
27. Ha detto:

"Una delle cose più dolorose delle riprese di L.A. Confidential (1997) è che il personaggio che ho interpretato non era un bevitore. Ho detto a James Ellroy, autore del libro: "Dai, questo è il 1953. E' un poliziotto. Mi stai dicendo che dopo il turno di lavoro non si vede con i ragazzi e beve una birra?". Lui rispose: "Assolutamente no". Così, per cinque mesi e sette giorni, non ho bevuto un drink. E' stato probabilmente il periodo più doloroso della mia vita".

(La prima volta che incontrò Robert DeNiro) "Ho sentito questa colpetto sulla spalla e mi sono voltato, e sapete? Era De Niro. Beh, lui non ha detto una parola. Non ha detto 'Ciao', 'Buonasera' o qualcosa tipo 'Ciao, Sono Robert'. Lui mi ha guardato, ha annuito con la testa e ha sorriso. E se ne è andato."

"Faccio la mia parte per migliorare il mondo, ma penso che sia molto importante fare le cose di nascosto. Sono stufo di personaggi famosi che usano la loro celebrità per promuovere una causa. Se vedo una necessità particolare, cerco di aiutare."

RUSSELL CROWE - FILMOGRAFIA

- Giuramento di sangue (Blood Oath), regia di Stephen Wallace (1990)
- The Crossing, regia di George Ogilvie (1990)
- Istantanee (Proof), regia di Jocelyn Moorhouse (1991)
- Spotswood, regia di Mark Joffe (1992)
- Skinheads (Romper Stomper), regia di Geoffrey Wright (1992)
- Un piccolo grande eroe (Hammers Over the Anvil), regia di Ann Turner (1993)
- For the Moment, regia di Aaron Kim Johnston (1993)
- Love in Limbo, regia di David Elfick (1993)
- The Silver Brumby, regia di John Tatoulis (1993)
- Tutto ciò che siamo (The Sum of Us), regia di Geoff Burton e Kevin Dowling (1994)
- Pronti a morire (The Quick and the Dead), regia di Sam Raimi (1995)
- Fino alla fine (No Way Back), regia di Frank A. Cappello (1995)
- Virtuality (Virtuosity), regia di Brett Leonard (1995)
- Miss Magic (Rough Magic), regia di Clare Peploe (1995)
- L.A. Confidential, regia di Curtis Hanson (1997)
- Paradiso di fuoco (Heaven's Burning), regia di Craig Lahiff (1997)
- Breaking Up - Lasciarsi (Breaking Up), regia di Robert Greenwald (1997)
- Mistery, Alaska, regia di Jay Roach (1999)
- Insider - Dietro la verità (The Insider), regia di Michael Mann (1999)
- Il gladiatore (Gladiator), regia di Ridley Scott (2000)
- Rapimento e riscatto (Proof of Life), regia di Taylor Hackford (2000)
- A Beautiful Mind, regia di Ron Howard (2001)
- Master and Commander - Sfida ai confini del mare (Master and Commander: The Far Side of the World), regia di Peter Weir (2003)
- Cinderella Man - Una ragione per lottare (Cinderella Man), regia di Ron Howard (2005)
- Un'ottima annata (A Good Year), regia di Ridley Scott (2006)
- Quel treno per Yuma (3:10 to Yuma), regia di James Mangold (2007)
- American Gangster, regia di Ridley Scott (2007)
- Nessuna verità, (Body of lies) regia di Ridley Scott (2008)
- State of Play, regia di Kevin Macdonald (2009)
- Tenderness, regia di John Polson (2009)
- Robin Hood, regia Ridley Scott (2010)
- The Next Three Days, regia di Paul Haggis (2010)
- Les Misérables, regia di Tom Hooper (2012)
- L'uomo con i pugni di ferro (The Man with the Iron Fists), regia di RZA (2012)
- Broken City, regia di Allen Hughes (2013)
- L'uomo d'acciaio (Man of Steel), regia di Zack Snyder (2013)

  • shares
  • Mail