Zorro diventa 'dark' con Chris Boal - trovato lo sceneggiatore

Torna Zorro al Cinema, ma sarà più dark ed action che mai

Sono anni che ad Hollywood provano a riportare in vita un vecchio mito del passato. Con spada e mantella nera. Zorro. Archiviato il futuristico Zorro Reborn della 20th Century Fox con Gael Garcia Bernal mattatore, due anni fa in procinto di partire con la produzione per poi finire nel dimenticatoio, in casa Sony Pictures hanno preso la palla al balzo affidando a Chris Boal il compito di 'creare' uno Zorro inedito.

Ovvero cupo, credibile, emotivo e grintoso, in stile 'Dark Knight'. Esatto. Zorro come Batman. A detta di Deadline il nuovo Zorro dovrà unire vari generi, tanto da incrociare persino il mondo delle arti marziali, con spade, pugnali, cazzotti, calci rotanti e quant'altro al suo interno.

masque-de-zorro-1998-05-g

Matthew Federman e Stephen Scaia, assunti nel lontano 2011 per riuscire nell'impresa, sono così stati sostituiti. In cabina di produzione troveremo invece Walter Parkes e Laurie MacDonald, ovvero coloro che hanno dato vita al nuovo capitolo di Men in Black, per un nuovo Zorro che potrebbe vedere la luce più o meno nel 2016.

Fratello di Mark Boal, sceneggiatore Premio Oscar di The Hurt Locker, Chris Boal non ha praticamente ancora mai incrociato il mondo del cinema, anche se ha scritto un film su Giulio Cesare per Jonathan Liebesman e l'action 'vichingo' The Vanguard con Alexander Skarsgard protagonista. Visto decine e decine di volte sul grande schermo, l'ultimo appuntamento cinematografico di Zorro risale al 2005, quando Antonio Banderas tornò per una seconda volta a vestirne i panni in The Legend of Zorro, con Martin Campbell alla regia e un mediocre risultato tra le mani. Che dopo 10 anni sia arrivato il momento dell'immancabile reboot?

Fonte: Empire

  • shares
  • Mail