• Film

La Pixar riconverte in 3D Gli Incredibili e Ratatouille

La Pixar riconverte in 3D due dei suoi più amati classici

Dopo aver incassato oltre 40 milioni di dollari solo negli Usa dalla riconversione 3D de Alla ricerca di Nemo ed altri 34 da quella firmata Monsters & Co., in casa Pixar hanno deciso di bissare il tutto con altre 2 riconversioni dei propri straordinari classici. Ovvero Gli Incredibili e Ratatouille, entrambi diretti da Brad Bird.

A riportare la notizia Josh Hollander, direttore Pixar della produzione 3D, direttamente al sito Screen Daily.

“In questo momento stiamo lavorando su Gli Incredibili, che è un fiume di divertimento in terza dimensione. Ma non so quale potrà essere la strategia dell’uscita in sala”. “E ‘stata una sfida interessante lavorarci sul piano tecnico, perché anche se il film è uscito 10 anni fa, la tecnica con cui venne realizzato è ancora più antica, visto e considerato che ci sono voluti quattro anni per realizzarlo”.

Non contento, Josh Hollander ha poi svelato che…

“Abbiamo anche una versione di Ratatouille che funziona davvero bene in 3D, e stiamo cercando di capire esattamente quale strategia ideare per distribuire il film in sala”.

Uscito al cinema esattamente 10 anni fa, Gli Incredibili – Una “normale” famiglia di supereroi incassò 631,442,092 dollari in tutto il mondo per poi vincere ben due Premi Oscar, come Miglior film d’animazione e per il Miglior montaggio sonoro, dopo aver ottenuto ben 4 nomination. 3 anni dopo, come dimenticarlo, Bird si concesse un magnifico bis grazie al delizioso topolino Ratatouille, arrivato ai 623,722,818 dollari d’incasso worldwide, nominato a ben 5 statuette e in grado di vincerne una, quella come Miglior film d’animazione. Che l’idea di un ritorno al cinema dopo così poco tempo possa davvero essere vincente proprio grazie all’inedito 3D?

Fonte: Comingsoon.net

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

I Video di Cineblog