• Film

Game of Thrones al cinema: George R.R. Martin lancia l’idea

A poche settimane dal via della quarta stagione George R.R. Martin scherza con il fuoco. Portiamo Game of Thrones in sala

Capolavoro seriale arrivato alla sua quarta stagione, ormai pronta a partire sulla HBO dopo un anno di sfiancante attesa, Game of Thrones ha conquistato milioni di telespettatori in tutto il mondo. Il suo autore, George R.R. Martin, ha fino ad oggi pubblicato 5 dei sette libri che dovrebbero completare la serie fantasy, l’ultimo dei quali nel lontano 2011. Con la quarta stagione in arrivo, gli sceneggiatori prenderanno a piene mani dall’ultima parte del 3° libro. Ciò significa che lo show potrebbe presto completare i possenti e ricchi libri a disposizione, ma lui, Martin, non se ne preoccupa. E anzi rilancia.

Intervistato dall’Hollywood Reporter, lo scrittore americano ha infatti ridato fiato all’ipotesi di uno ‘spostamento’ di Game of Thrones. Dalla tv al cinema, con budget da 100 milioni di dollari ed oltre due ore per ‘chiudere’ in bellezza l’avventura. Tutto dipenderà dalla durata della serie, che potrebbe proseguire per 7, 8 se non addirittura 10 anni, e ovviamente dal modo in cui verranno adattati i suoi scritti, in grado di spaziare tra intrighi di corte e complotti, incontrando decine e decine di personaggi. E non è tutto. Perché anche le 3 novelle ‘prequel’ del Trono di Spade, ‘Tales of Dunk and Egg’, potrebbero provare la carta dell’avventura cinematografica.

Ambientata 90 anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones, le novelle prequel potrebbero saltare l’appuntamento televisivo per intraprendere direttamente la strada per il cinema. La Warner Bros. Pictures, patner aziendale della HBO che ha già distribuito in sala i due film di Sex and the City, potrebbe serenamente occuparsi della distribuzione, se non della co-produzione, per una saga che è diventata talmente di culto da sentirsi ormai ‘limitata’ dal piccolo schermo, che in realtà ne ha fatto la sua fortuna. Perché proprio grazie all’opportunità dell’approfondimento seriale il vasto ed enorme Mondo di Game of Thrones è potuto diventare reale, ammaliando milioni di telespettatori. Ma è evidente che con l’avanzare della storia, la crescita dei draghi e l’evoluzione kolossal della trama, la tv possa ‘limitare’ la penna visionaria del suo autore.

Dopo un gioco di carte collezionabili, un gioco da tavolo e due giochi di ruolo, l’ormai leggendario George R.R. Martin punta quindi direttamente al banco. Che si chiama grande schermo.

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann