Die Hard 6: torna Samuel L. Jackson?

Un anno dopo il tutt'altro che esaltante quinto capitolo, Die Hard 6 potrebbe concedersi un clamoroso ritorno. Samuel L. Jacskon

Die Hard - Un buon giorno per morire è stato il capitolo del franchise ad aver incassato di meno sul suolo a stelle e strisce, con appena 67 milioni, eppure la saga John McClane andrà avanti. Questo perché i mercati esteri hanno salvato la pellicola Fox, tanto da portarla ad un totale di 302 milioni di dollari worldwide, giustificando così un sesto capitolo. Con sorpresa. Perché la major avrebbe in mente il colpo ad effetto, come spifferato dall'account Twitter "El Mayimbe" di Latino Review.

Al fianco di Bruce Willis, infatti, potrebbe tornare il leggendario Zeus Carver, ovvero il 'samaritano' Samuel L. Jackson, straordinario co-protagonista di Die Hard - Duri a morire, diretto da John McTiernan e uscito nel 1995. Uno dei capitoli più amati della saga, nonché il secondo miglior incasso con 366,101,666 dollari, per un ritorno che gli sceneggiatori starebbero provando a 'motivare'.

Zeus Carver, come dimenticarlo, non era altro che un 'negoziante'. Ricordate? Un pazzo ordina a John McClane di girare per le strade di Harlem con un vistoso cartello con sopra scritto "Io odio i negracci" (aggiunta in post-produzione per evitare guai peggiori). A salvarlo dal linciaggio proprio Jackson, la cui "intromissione" sarà "punita" dal folle con l'entrata in gioco al fianco di McClane.

Die-Hard-With-a-Vengeance-Samuel-L.-Jackson-e-Bruce-Willis

Altre informazioni sul sesto capitolo di Die Hard non se ne hanno, ma Willis ha più volte dichiarato di volerlo realizzare, abbandonando probabilmente l'idea di un passaggio di consegne con Jai Courtney, ovvero John "Jack" McClane Jr., visto al suo fianco in Un buon giorno per morire. E' innegabile che il ritorno di Zeus potrebbe riportare ai fasti di un tempo l'intera saga, con Jeremy Irons, villain nel film del 1995, chiamato a questo punto ad una vera e propria resurrezione. E allora sì che la reunion sarebbe davvero completa.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail