Cattivi vicini: anticipazioni e curiosità sulla comedy con Seth Rogen e Zac Efron

Cattivi vicini debutterà nei cinema italiani il prossimo 21 agosto, nell’attesa Cineblog vi propone uno speciale con anticipazioni e curiosità sulla commedia con Seth Rogen e Zac Efron.

Cattivi vicini (Neighbors) ha debuttato nei cinema americani registrando un vero trionfo al box office internazionale (251 milioni di incasso per 18 di budget) e il prossimo 21 agosto il nuovo film di Nicholas Stoller (In viaggio con una rock star) approderà nelle nostre sale.

Il film è interpretato da Seth Rogen e Rose Byrne nei panni di una giovane coppia con un neonato che si ritrova come vicini di casa una rumorosa confraternita capeggiata da uno scatenato Zac Efron. I due trentenni presto si ritrovano vittime di scherzi a seguito di uno screzio avuto con gli impossibili vicini di casa che darà il via ad una lotta senza quartiere in cui ogni “colpo basso” è ben accetto.

Il cast del film include anche Christopher Mintz-Plasse, Dave Franco, Jake Johnson, Ike Barinholtz, Jason Mantozoukas e Lisa Kudrow.

A seguire trovate una serie di curiosità sulla produzione e anticipazioni sul film e se volete approndire ulteriormente vi ricordiamo che sono disponibili anche una recensione in anteprima e la colonna sonora ufficiale.

26 curiosità sul film

– Zac Efron e Seth Rogen dicono che i loro personaggi pur facendosi a vicenda delle cose malvagie e terribili possono a volte risultare simpatici, questo vuol dire che il film non ha veri cattivi o eroi, è tutto molto ambiguo.

– Rogen ha raccontato che il suo ruolo nel film parla di alcune delle sue personali paure riguardo alla vita coniugale, all’invecchiare e alla possibilità di avere figli.

– Efron e Rogen hanno subito notato di avere una grande chimica già dalle prime riunioni di lettura del copione.

– Rogen e il produttore Evan Goldberg confermano che lo sceneggiatore Jason Mantzoukas (che interpreta Rafi nella serie tv The League) li ha aiutati a dare coerenza alla sceneggiatura, rendendo il personaggio di Rose Byrne una partecipante attiva nella guerra di Rogen contro la confraternita.

– Inizialmente Rogen e Goldberg hanno avuto problemi con lo studio che voleva apportare troppi cambiamenti al  film, ma hanno negoziato proponendo un budget relativamente basso (18 milioni di dollari) così sono stati in grado di imporsi e fare il film esattamente nel modo in cui l’avevano originariamente pensato.

– Rogen ha una sua filosofia sul fare cinema: “Penso che siamo sempre stati interessati a fare il tipo di film che ci piace andare a vedere. A volte risultano essere quel tipo di film, altre volte no. Ma questo è sempre il nostro obiettivo, quello di realizzare il  film con una passione da spettatori“.

– Il film è stato girato con macchine da presa digitali perchè il digitale permette una maggiore resa nel ripetere una singola scena, il che ha funzionato meglio per lo stile di Stoller improntato all’improvvisazione.

– Sul rilievo della nudità maschile nel film Stoller ha detto, “Metà del film parla di Seth, sua moglie e sua figlia, e l’altra metà è un film su una confraternita e a questi tizi della confraternita piace mostrare i loro attributi. Non c’è alcun dubbio al riguardo“.

– Sul girare le scene delle feste Stoller ha detto: “Il segreto è quello di mettere la macchina da presa bassa e in mezzo alla folla così ci si sente al centro dell’azione…Penso che un sacco di slow-mo funziona davvero nelle scene dei party. Forniamo le comparse di piccole Canon e iPhone e poi montiamo insieme le immagini…questo fa sembrare il party davvero grande“.

– A proposito dell’ottima forma fisica di Efron, il regista Nicholas Stoller ha raccontato che l’attore sollevava pesi tra una ripresa e l’altra.

– Mintz-Plasse interpreta un personaggio chiamato “Scoonie” che ha un pene enorme e pur sottolineando che Boogie Nights è un film impressionante Mintz-Plasse ha tenuto a precisare: “il pene in Boogie Nights è quello di un bambino rispetto al mio pene in questo film

– Mintz-Plasse dice che il supporto che portava sui genitali del suo personaggio era estremamente scomodo, ma l’impianto permetteva di raffigurare l’eccitazione sessuale del suo personaggio.

– Quando Cohen e O’Brien hanno scritto il personaggio della confraternita con enormi organi genitali, hanno pensato subito a Mintz-Plasse perché pensavano che la sua piccola statura e la sua eccessiva sicurezza lo avrebbero reso molto divertente nel ruolo.

– Dave Franco interpreta Pete, un personaggio che è il braccio destro di Zac Efron, ma l’attore dice il suo personaggio è più complesso e in realtà ha più possibilità di avere un futuro rispetto al resto della confraternita.

– Jerrod Carmichael interpreta Garf, il personaggio che nel film fa più uso e abuso di droghe.

– Mintz-Plasse, Franco e Carmichael si sono ubriacati insieme prima di girare il film per sviluppare una forte legame “omoerotico” tipico delle confraternite.

– Mintz-Plasse, Franco e Carmichael hanno raccontato che Rogen e Stoller ridevano costantemente e rumorosamente sul set quando gli attori provavano gli scherzi.

– Ike Barinholtz interpreta Jimmy Blevins, che è il miglior amico del personaggio di Rogen, Mack.

Neighbors

– Barinholtz ha incontrato Seth Rogen quando qualche anno fa stavano girando la serie tv Eastbound & Down e Barinholtz ha sfruttato la conoscenza di Rogen per riuscire ad avere un provino per Cattivi vicini.

– Barinholtz dice che c’è stata una scena che ha richiesto circa 3 ore, perché tutti gli attori continuavano a scherzare sul pene del personaggio di Mintz-Plasse.

– Sul personaggio della Byrne, Barinholtz ha detto: “più volte nel film, mi colpisce o lancia qualcosa contro di me perché io sono così disgustoso e orribile…E’ stato davvero divertente interpretare qualcuno che scatena disgusto ed essere sgridato in un divertente accento australiano“.

– Brendan O’Brien dice che gli sceneggiatori di solito non vengono trattati bene sui set cinematografici, ma dato che erano amici di Rogen e Goldberg e che questi ultimi avevano iniziato la loro carriera come autori, stavolta sono stati trattati molto gentilmente.

– Ci sono alcuni grandi cameo nel film, ma cast e registi si sono rifiutati di rivelare i nomi.

– Stoller dice che il film “Enter the Void” di Gasper Noe ha avuto un enorme influenza sull’estetica di Cattivi vicini.

– Secondo gli sceneggiatori Andrew Cohen e Brendan O’Brien nel film ci doveva essere una scena con “cacca dappertutto“, con i personaggi che se la lanciavano l’uno contro l’altro, ma tutti sono stati d’accordo che era qualcosa di troppo sgradevole per inserirlo nel montaggio finale.

– O’Brien ha raccontato che sin dall’inizio sapeva che questo era un film su una confraternita e che si voleva fare un film “vietato ai minori” così che si sarebbe potuto dire e fare quello che si voleva senza pensare alla censura.

Fonte | Collider

Neighbors

I Video di Cineblog