The Equalizer - Il vendicatore: due nuove clip in italiano con Denzel Washington

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Debutta domani nei cinema italiani The Equalizer - Il vendicatore con un Denzel Washington letale ex agente CIA che semina cadaveri di mafiosi russi nel tentativo di salvare una giovane prostituta interpretata da Chloe Moretz.

In attesa di goderci il film in sala, speriamo sia all'altezza del'ottimo Man on Fire, vi proponiamo due nuove clip in italiano con altrettante scene dal film.

Nella prima clip la scia di cadaveri lasciati dal Robert McCall di Denzel Washington sembrano aver attirato l'attenzione del dipartimento di polizia, ma il poliziotto che si presenta alla porta di McCall ha un'aria un tantino sospetta.

Nella seconda clip l'ennesimo sprovveduto criminale ha la pessima idea di minacciare McCall: "Prova a fare di testa tua e ti ammazzo" come si suol dire le ultime parole famose...

Vi segnaliamo che è anche disponibile uno speciale sulla colonna sonora ufficiale del film.

Clip 2:

Note di produzione - parte 2

Una particolarità di Robert McCall è che lui non usa una pistola contro i suoi avversari, ma usa ciò che trova intorno, tutto ciò che è a portata di mano. "Che sia un posacenere sul tavolo, o un tagliacarte sulla scrivania", continua Woulard. "Oppure un vaso, una forchetta, una tazza, un libro. E quando combatte alla Home Mart, gioca in casa: raccoglie ed usa tutto ciò che trova".

In questo modo, il genere d’azione di The Equalizer-  Il Vendicatore, non si limita alle acrobazie, ma continua attraverso tutte le fasi della produzione cinematografica, tra cui la fotografia e la scenografia. "Antoine è stato colui che ha proposto l'idea della ‘visione-Equalizer’, se vogliamo", afferma il produttore Todd Black. "E' stata un’idea totalmente sua fin dall'inizio, dal primo incontro. L’abbiamo proposta a Mauro Fiore, il direttore della fotografia, che ha lavorato in Training Day, e ha vinto l'Oscar® per Avatar, ed a Naomi Shohan, la sua scenografa di Training Day, e tutti e tre insieme hanno dato vita a quest’ idea".

"Quando abbiamo reclutato Naomi per questo film, ha detto: 'Deve puzzare di realismo. Si deve avere l’impressione che Robert McCall sia l’uomo della porta accanto. Quando cammina nella Home Mart, si deve avere l’impressione di esserci veramente”, aggiunge Black. "Ma ha anche detto: 'Anche se è reale, non deve apparire né troppo ordinato né sporco - deve avere un'anima, essere a lume di candela, deve emanare calore. McCall deve avere un animo buono, altrimenti non potrebbe essere il Vendicatore’ ".

La Shohan dice che per la realizzazione del film la parte più complicata è stata l’allestimento dei set, che dovevano contenere tutto ciò che poteva servire a McCall per i combattimenti- senza svelare troppo - e poi utilizzarlo durante le scene d’azione. "L’arredatrice Leslie Rollins ed il suo team hanno lavorato attentamente: ci siamo confrontati su quello che sarebbe stato importante per le scene di combattimento, consapevoli che ne avremmo avuto bisogno fin dall'inizio per poi riutilizzarlo in seguito durante la lotta".

La Shohan ha inoltre creato il set del ristorante dove si incontrano Teri e McCall. "L'idea era quella di un locale che avesse delle finestre avvolgenti, per lasciar entrare un fascio di luce nella penombra", spiega. "la ricerca è stata ardua: le abbiamo cercate ovunque. E poi finalmente abbiamo trovato quel che stavamo cercando – delle finestre incredibili - ma erano di un negozio di pavimenti. Così abbiamo chiesto di poterlo avere in prestito, per trasformarlo per un po’ di tempo in un locale. Abbiamo tolto tutto, abbiamo fatto un bancone, abbiamo ricoperto i pavimenti, abbiamo messo un controsoffitto. Abbiamo quindi appeso le luci, e dipinto le pareti di un colore che avesse un effetto oscuro, ma che allo stesso tempo avesse zone luminose. Abbiamo scelto le tonalità del famoso quadro di Hopper, di un colore tendente al verde, con un bancone rosso. L’idea non era originale, ma si adattava bene – dava la sensazione di un luogo dove il tempo si fosse fermato, un posto fermo agli anni ‘40.

The Equalizer - Il vendicatore: terza clip in italiano con Denzel Washington

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Disponibile una terza clip in italiano di The Equalizer - Il vendicatore, il nuovo action-thriller che vede riuniti Antoine Fuqua e Denzel Washington dopo il memorabile Training Day.

Washington è Robert McCall, un ex agente della CIA ormai in pensione che torna a seminar cadaveri di mafiosi russi per proteggere una giovane ragazza interpreta da Chloe Moretz coinvolta in un giro di prostituzione.

Nella nuova clip McCall in cerca di informazioni mette in atto un interrogatorio all'insegna del coercitivo per carpire delle informazioni da quello che ha tutta l'aria di un poliziotto corrotto.

The Equalizer - Il vendicatore, in arrivo nei cinema il prossimo 9 ottobre, è basato sull'omonima serie tv anni '80 uscita in italia con il titolo Un giustiziere a New York.

Note di produzione - Parte 1

La realizzazione dell'azione di The Equalizer - Il Vendicatore, nasce dagli incontri preliminari tra Fuqua, Washington, e Keith Woulard, uno dei coordinatori stunt del film. "La tendenza nella cinematografia è quella di realizzare delle scene d’azione con le telecamere in movimento e lo spostamento degli oggetti intorno – tanto da portare il pubblico a non capire cosa stia succedendo", dice Fuqua. Bene, questo è esattamente quello che non volevo. "Il mio obiettivo era quello di ottenere l’azione attraverso la recitazione", dice Fuqua.

Per le scene d’azione di McCall, Fuqua si è ispirato al combattimento reale dei pugili. "Ho un caro amico che è un grande pugile: Sugar Ray Leonard", osserva. "Dai suoi racconti, si evince quanto debba essere intelligente un pugile. Anche solo toccandoti e chiedendoti ‘ehi, come va oggi?’ capisce se sei in forma, o se rappresenti una potenziale minaccia. Oppure ti osserva, per studiare i tuoi movimenti, il tuo linguaggio del corpo, ed intuisce i tuoi punti di forza e di debolezza. Ti analizza a fondo. Anche McCall è addestrato così: scorge queste sfumature e le usa a suo vantaggio. Abbiamo voluto evidenziare proprio questo".

Il passo successivo è stato quello di rallentarlo nelle scene d’azione. "Quando abbiamo girato la scena del bar, che è veloce - molto veloce, ho detto: 'Va bene farla veloce, ma dovremmo personalizzarla. Rallentiamola, facciamola sembrare come fosse un dialogo, affinché affiori il personaggio all'interno di tutto questo movimento, e si capisca perfettamente tutto quello che Denzel è in procinto di fare".

Per Fuqua era altrettanto importante che le scene fossero realistiche. "Ci siamo chiesti, può succedere veramente? Si possono davvero fare fisicamente queste cose? Cosa può succedere ad un essere umano se fa questo? E si scopre che per la maggior parte della gente, la gente comune, tutto questo non è possibile - in un incidente d'auto, il cuore batte più velocemente, si è assaliti dal panico. Per le persone come McCall, invece, è esattamente il contrario. La loro frequenza cardiaca rallenta. Il respiro rallenta. Tutto intorno a loro rallenta. Le loro pupille si aprono per far entrare più luce. E tutto accade in una stanza nell’arco di pochi secondi. E poi, dopo aver controllato tutto, entrano in azione".

Per Woulard, come coordinatore degli stunt, il processo è iniziato adattando i singoli passi dello script al set. "Abbiamo parlato con Denzel e Antoine riguardo quel che volevano fare", dice. "In questo caso particolare, Denzel non voleva la scena di un combattimento di arti marziali – ricercava una lotta diretta, ravvicinata, agile e creativa. E Antoine, naturalmente, era d'accordo". Woulard ha apportato la propria esperienza maturata in ambito militare, compreso le forze speciali, nel creare le lotte per il film.

Per questo film in particolare, era fondamentale che la squadra degli stunt lavorasse a stretto contatto con Washington e creare un'azione che l'attore da solo potesse svolgere. "Abbiamo impostato tutta l'azione di fronte a noi. Denzel appare per quasi il 95% del tempo", osserva Woulard. "Perciò, circa un mese prima dell’inizio delle riprese ho iniziato a prepararlo- e ci siamo allenati quotidianamente".

L’allenamento era indispensabile, in quanto il personaggio è altamente preparato ed esperto. "Con un coltello alla mano durante una lotta, lo sporgere della lama farebbe certamente pensare: 'OK, ora prenderà velocemente il sopravvento sul nemico' ", sostiene Woulard. "Ma se quel coltello invece è rivolto dalla parte del manico e la lama è nel palmo della mano, e le mosse sono quelle della boxe, beh, rivelano una certa esperienza".

The Equalizer - Il vendicatore: seconda clip in italiano con Denzel Washington

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Disponibile una nuova clip in italiano con una scena tratta da The Equalizer - Il vendicatore, l'action-thriller del regista Antoine Fuqua (Training Day) che vede protagonista Denzel Washington nei panni di un letale ex agente CIA che, come il Bryan Mills di Liam Neeson in Io vi troverò, è costretto suo malgrado a tornare in azione quando una ragazza (Chloe Moretz) invischiata in un giro di prostituzione si trova braccata da alcuni mafiosi russi.

Nella nuova clip Washington nei panni di Robert McCall incontra in un ristorante un criminale russo portandogli gli occhiali danneggiati e sporchi di sangue di uno degli scagnozzi dell'uomo, chiaramente finito all'altro mondo, McCall chiede molto gentilmente, ma con fermezza al suo interlocutore se avesse o meno l'intenzione di finire come il suo uomo.

Note di produzione / Chi è The Equalizer - Il vendicatore (Parte 2):

Per Chloë Grace Moretz, che si è unita al cast nei panni di Teri - la ragazza che McCall ha deciso di aiutare - Washington è perfetto per il ruolo da protagonista. "C’è molto di Denzel nella sua interpretazione" dice, "McCall può essere la persona più dolce, affascinante e sorridente – ed un minuto dopo diventa un assassino, e pensi ‘Caspita! Succede tutto così velocemente!’ ".

Fuqua afferma che una delle caratteristiche che appartiene al personaggio descritto nella sceneggiatura di Wenk, è l’improvvisazione. "McCall non va in giro armato – lo faceva in passato", dice il regista. "Lui entra in una stanza, si guarda intorno ed in due secondi sa esattamente ciò che ha alla sua sinistra e cos’ha sulla destra, che gli può essere utile - e sa altresì che userà una qualsiasi di quelle cose per immobilizzare le persone. Riesce a disarmarti e ritorcerti contro l’arma che impugnavi. Non uccide da lontano – lo fa faccia a faccia. E’ un essere umano particolare. Dopo averlo visto in azione, non si considererà più anche un semplice ‘cavatappi’ solo per quello che è. Garantito! ".

L'idea del cavatappi – utilizzato in uno dei momenti più memorabili e raccapriccianti di una sequenza di combattimento del film - è nata direttamente da Fuqua. "Ho incontrato un mio amico, che aveva familiarità con questo mondo", spiega. "Gli ho detto che la lotta sarebbe stata girata in un bar, e mostrandomi tutti gli oggetti utili di un bar, mi ha detto: 'Questo è ciò di cui potresti aver bisogno’. Ha preso il cavatappi, e mi ha fatto vedere cosa aveva in mente".

Washington si era mostrato interessato al progetto fin dalle prime righe della sceneggiatura, ma erano tutti d'accordo sul fatto che non ci sarebbe stata alcuna proposta riguardo la sua interpretazione, fino alla conclusione dello script. Tre giorni dopo aver dato a Washington il copione, i produttori erano sulle spine, in attesa della risposta, quando finalmente il telefono di Black ha squillato. "E' Denzel" ricorda, " 'Todd,' dice, 'ecco Robert McCall' ".

In veste di produttore, Washington ha lavorato con Wenk per delineare il personaggio che voleva interpretare. Partendo dalle classiche domande - "Chi è? A cosa mira? Quali sono i suoi difetti? Dove vuole arrivare? Inizialmente si pensava ad un uomo che voleva aiutare la gente, ma che poi si è trasformato in qualcosa d'altro. Voleva chiudere definitivamente la porta del passato, ma questa giovane innocente gliel’ha fatta riaprire".

Nella scelta del regista, Washington era entusiasta all’idea di fare nuovamente coppia con Fuqua. Dopo la loro esperienza di Training Day, secondo Fuqua, era chiaro che The Equalizer- Il Vendicatore si preannunciava d’ essere una buona partita tra attore e regista. "Parte di ciò che ho scoperto in Training Day è che ciò che valuto sulla pagina come un pezzo d’ azione, Denzel lo recepisce allo stesso modo – è in grado di trasformare l’azione in dramma, con la semplicità di una scena di dialogo", sostiene Fuqua. "E' imprevedibile, nel miglior modo possibile - vive nel suo mondo, e tu sei una mosca sul muro, e per evitare di esser catturato, devi essere abbastanza intelligente da prevedere come prosegua la scena".

Allo stesso modo, Washington aveva piena fiducia nel suo regista. "Ha un grande talento", dice l'attore. "Gli abbiamo mandato il materiale e l’ha accolto positivamente - ci siamo seduti a tavolino, ha tirato fuori moltissime idee… ed il gioco è fatto". In seguito, sul set, la fiducia è stata ripagata. "Antoine aveva chiara la visione del film - che voleva realizzare con il sussidio di videocamere dedicate. Ma non ho mai avuto dubbi. Antoine ha molta dimestichezza con la telecamera - non mi preoccupavo affatto. L’unica cosa di cui mi preoccupavo era la recitazione", sorride. "Avevamo coordinazione e complicità", dice Fuqua. "Ci sono stati momenti in cui non c’era bisogno di parlare; entrambi sapevamo dove voleva arrivare l'altro".

Dopo Training Day, Fuqua e Washington hanno avuto diverse occasioni di collaborazione, ma The Equalizer- Il Vendicatore è stata la prima che li ha riuniti effettivamente. "Non abbiamo forzato nulla", dice Blumenthal. "Non è stato come 'Riuniamo la coppia di Training Day.' Un film non deve essere concepito così. Penso che Antoine stesse cercando di fare un film che entrasse nella profondità di un personaggio, per capire veramente ciò che motiva una persona. Si può dar vita ad un grande personaggio se si dispone di un attore incredibile e, naturalmente, noi avevamo Denzel. Di conseguenza la sfida è stata trovare un personaggio in cui Denzel si sarebbe potuto calare, ed un mondo a cui Antoine avrebbe dato vita".

The Equalizer - Il vendicatore: clip estesa in italiano, nuova locandina e sito ufficiale del film

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Il prossimo 9 ottobre l'action-thriller The Equalizer - Il vendicatore arriva nei cinema italiani con un Denzel Washington che ripesca suggestioni dal suo personaggio in Man on Fire - Il fuoco della vendetta per ritrarre un letale ex agente della CIA che torna in azione per togliere dai guai una giovane prostituta interpretata da Chloe Moretz.

Oggi vi proponiamo una nuova locandina italiana ufficiale e una prima clip tratta dal film sottotitolata in italiano e introdotta dal regista Antoine Fuqua.

A seguire trovate alcune note di produzione del film e vi segnaliamo il lancio del sito ufficiale italiano del film e di un gioco online.

Chi è The Equalizer - Il vendicatore (parte 1)

Per Denzel Washington, la forza che spinge Robert McCall - il personaggio che interpreta nel thriller d'azione The Equalizer – Il Vendicatore, è un innato senso di giustizia. "Robert McCall ha alle spalle un passato di cui non è orgoglioso, ed ora è in cerca di redenzione", spiega Washington. Opta quindi per una vita tranquilla, ma il suo desiderio di giustizia si risveglia quando una ragazza – abbandonata a sé stessa - ha bisogno del suo aiuto. "Aveva perso la propria autostima – pur non rinnegando mai del tutto le sue attitudini-, di conseguenza ha preso la decisione consapevole di cambiare vita. Ma l’ incontro con una giovane indifesa, sfruttata e minacciata, gli farà cambiare idea". "La motivazione di McCall è semplice", afferma Todd Black, uno dei produttori del film. "Di fronte a un'ingiustizia nei confronti di una persona qualsiasi, una persona che non può difendersi, o perché non ne ha le capacità o perché non sa nemmeno da dove cominciare, in lui si scatena una forma di protezione: violenta o non violenta".

Per il regista Antoine Fuqua - che torna a fare squadra con Washington dopo averlo diretto nella sua interpretazione da premio Oscar® in Training Day - McCall si rifà ad alcune gesta eroiche archetipiche che si sono tramandate nella cinematografia. "Ho considerato questo film come un ritorno al passato, sulla scia dei western di Sergio Leone", spiega. "C'è un antieroe, in una lotta, tendenzialmente riluttante e restìo ad impugnare una pistola ... ma quando ha la possibilità di aiutare gli altri, non esita a farlo. Usa tutte le sue abilità a tal fine".

"A tutti piacerebbe credere che esista qualcuno pronto ad aiutarci, se solo sapessimo dov’è", dice il produttore Jason Blumenthal. "Qualcuno che in qualche modo potesse rispondere ad un annuncio disperato su Internet, che faccia sì che la richiesta di aiuto non cada nel vuoto. Mi piacerebbe credere che nel mio momento di bisogno, ci fosse qualcuno che mi ascoltasse – che mollasse tutto e venisse in mio soccorso, a prescindere. Bene, questa persona è l' Equalizer, il Vendicatore".

Il film si basa sull’omonima serie televisiva degli anni ‘80 (trasmesso in Italia con il titolo Un Giustiziere a New York), e ne riprende il tema centrale: le gesta di un uomo, altamente preparato, pronto a vendicare i più deboli. Sebbene i realizzatori abbiano ripreso solo la premessa ed il titolo dalla serie originale, Blumenthal sostiene che già la premessa sia di per sé molto rilevante. "La parola ‘vendetta’ è una parola molto forte e potente", osserva. "Molte persone sanno che il mondo è pieno di ingiustizie, così l'idea di creare un equilibrio – di compensazione, rivendicazione - è molto significativa. Se non altro, penso che il titolo sia molto più attuale ora, nel 2014, che nel 1980. Le persone si sentono protette da questo eroe: un uomo che compie degli atti eroici per difendere i più bisognosi".

Sulla base di questo concetto, il progetto è stato adattato appositamente per Washington dallo sceneggiatore Richard Wenk, che ha ottenuto il lavoro una volta che i produttori hanno intuito che avesse colto in pieno il senso di giustizia del protagonista. "Volevo scrivere una storia che partisse dalle origini – cosa che non era evidente nella serie televisiva", dice Wenk. "Ho avvolto di mistero la vita di McCall, e ciò mi ha dato la libertà di poter reinventare questo personaggio". "La sceneggiatura di Richard è come un candelotto di dinamite", dice Fuqua. "E' importante tenere sempre d’occhio lo stoppino. Fa scintille - e si sa che prima o poi, scoppierà".

The Equalizer - Il vendicatore: nuova locandina italiana

The Equalizer - Il vendicatore: 3 clip e 7 nuove locandine

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Disponibili tre clip e 7 nuove locandine di The Equalizer - Il vendicatore, action-thriller che vede riuniti Antoine Fuqua e Denzel Washington dopo Training Day per un remake basato sulla serie tv anni '80 Un giustiziere a New York.

Washington interpreta l'ex agente operativo della CIA Robert McCall, un killer in clandestinità che si trova costretto a tornare in azione per aiutare una giovane ragazza.

Nella prima clip McCall (Denzel Washington) offre un paio di occhiali da sole rotti e insanguinati di un membro della mafia russa minacciando il suo boss, un consiglio sottinteso di smettere di cercare una giovane prostituta russa in fuga (Chloe Moretz).

Nella seconda clip viene mostrato il lato più gentile di McCall mentre aiuta un amico a ripulire i danni di un incendio che possono essere stati causati dai gangster a cui sta dando la caccia.

La terza e ultima clip introduce Chloe Moretz nei panni di Teri, una giovane prostituta in cerca di conforto che decide di confidarsi con McCall.


Clip 2 - There Was A Fire:

Clip 3 - Change Your World:

The Equalizer - Il vendicatore: trailer italiano del remake con Denzel Washington e Chloe Moretz

The Equalizer - Il vendicatore: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Disponibile un primo trailer italiano di The Equalizer - Il vendicatore, action-thriller basato sull'omonima serie tv anni '80 con Edward Woodward uscita in italia con il titolo Un giustiziere a New York.

Il film vede la reunion del regista Antoine Fuqua e dell'attore Denzel Washington, i due avevano lavorato insieme per il crime-thriller Training Day, film che valse a Washington un Premio Oscar come miglior attore protagonista.

Al fianco di Washington nel cast troviamo la talentuosa Chloe Moretz con Melissa Leo, Martin Csokas, Haley Bennett, David Harbour e Bill Pullman.

Il Premio Oscar Denzel Washington interpreta un detective privato, un ex agente segreto che trascorre una vita tranquilla e monastica in campagna. Ma la calma è destinata a finire quando una giovane prostituta è minacciata dai suoi sfruttatori. L’agente torna all’azione provocando le ire della feroce mafia russa che tenta di eliminarlo attraverso disonesti agenti della C.I.A..

The Equalizer - Il vendicatore: nuovo poster italiano del remake con Denzel Washington e Chloe Moretz

The Equalizer - Il vendicatore: nuovo trailer del remake con Denzel Washington e Chloe Moretz

Sony Pictures ha reso disponibile un nuovo trailer di The Equalizer - Il vendicatore, l'adattamento del regista Antoine Fuqua della serie tv "Un giustiziere a New York".

Fuqua ha voluto Denzel Washington come protagonista, l'attore torna in ruolo da duro in stile Man on Fire - Il fuoco della vendetta per questo action-thriller che lo vede nei panni di un ex agente della CIA specializzato in operazioni segrete che esce dal suo ritiro autoimposto per salvare da una gang di mafiosi russi una giovane ragazza (Chloe Grace Moretz)

Washington e Fuqua tornano a collaborare dopo Training Day, film che ricordiamo valse a Washington un Premio Oscar come miglior attore protagonista.

Nel trailer si percepisce una piacevole atmosfera anni '80 e come abbiamo già ribadito in precedenza il ruolo sembra cucito a misura per Denzel Washington.

Nel film recitano anche Melissa Leo, Martin Csokas, Haley Bennett, David Harbour e Bill Pullman.

The Equalizer - Il vendicatore: primo trailer del remake con Denzel Washington e Chloe Moretz

The Equalizer: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 9 ottobre 2014.

Sony ha rilasciato il primo trailer di The Equalizer, adattamento basato sul'omonima serie tv anni '80 trasmessa in Italia con il titolo Un giustiziere a New York.

Il film vede di nuovo far squadra Denzel Washington con il regista Antoine Fuqua dopo il crime-thriller Training Day.

Washington interpreta un ex commando black ops che ha inscenato la propria morte, in modo da poter vivere una vita tranquilla a Boston. L'uomo però è costretto a tornare in azione per tirare fuori dai guai una giovane prostituta (Chloe Grace Moretz), ma le cose precipitano e l'uomo si ritrova a scontrarsi con una banda di feroci malavitosi russi.

Il film ha ottenuto un apprezzamento incredibilmente alto durante le prime proiezioni di prova e Sony sta già pianificando un sequel nella speranza che questo film riscuota il successo previsto.

Il trailer è promettente, l'atmosfera oltremodo cupa e il ruolo di Washington ci ha ricordato il personaggio interpretato dall'attore nel Man on Fire di Tony Scott.

Nel film recitano anche Melissa Leo, Martin Csokas, Haley Bennett, David Harbour e Bill Pullman.

The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale, foto e data di uscita italiana del remake con Denzel Washington

The Equalizer: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul remake di Antoine Fuqua nei cinema italiani dal 23 ottobre 2014.

Sono disponibili una prima locandina e 10 immagini ufficiali di The Equalizer - Il vendicatore, il remake diretto da Antoine Fuqua e interpretato da Denzel Washington basato sulla serie televisiva anni '80 trasmessa in Italia con il titolo Un giustiziere a New York.

Il film sposta l'ambientazione da New York a Boston e ci racconta di un detective privato che ha lavorato come agente segreto per un'organizzazione sconosciuta che ora dedica la sua vita ad aiutare le persone in difficoltà.

Washington in un'intervista a USA Today ha raccontato che non è stata la serie originale che lo ha attirato bensì il materiale: "E' una storia classica, la ragazza innocente in pericolo e il tipo che arriva per salvarle la giornata..."

Il cast del film include anche Chloë Grace Moretz, Melissa Leo, Marton Csokas e Haley Bennett.

La trama ufficiale:

In "The Equalizer - Il vendicatore" Denzel Washington interpreta McCall, un ex agente operativo specializzato in operazioni clandestine che ha finto la sua morte per vivere una vita tranquilla a Boston. Quando viene costretto ad uscire da suo ritiro autoimposto per salvare una giovane ragazza, Teri ( Chloë Grace Moretz ), McCall si ritrova faccia a faccia con feroci gangster russi. Quando si mette al servizio di chi cerca vendetta e contro chi brutalizza gli indifesi, il desiderio di McCall di giustizia si risveglia. Se qualcuno ha un problema, ha tutte le probabilità contro e non ha nessun altro a cui rivolgersi, McCall è pronto a dare una mano. Lui è il Vendicatore.

The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington

   The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington  The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington   The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington The Equalizer - Il vendicatore: locandina ufficiale italiana del remake con Denzel Washington

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: