Ghostbusters Lego: il set della Ectomobile disponibile su Amazon

I fan di Ghostbusters possono finalmente acquistare l’iconica Ectomobile in versione Lego.

Se siete fan dei Ghostbusters o collezionisti di set LEGO sarete felici di sapere che il progetto lanciato un mese fa per un set Lego della iconica Ectomobile degli Acchiappafantasmi è diventato realtà.

Parliamo di una notizia ufficiale perchè Amazon ha iniziato la vendita del Set LEGO Ghostbusters Ecto-1.

Come abbiamo riportato in precedenza la Ecto-1 è stata selezionata un mese tra i fan come potenziale progetto per un set Lego ufficiale sul sito LEGO CUUSOO e dopo qualche ritocco apportato all’idea originale Lego ha prodotto l’auto insieme ad alcune minifigures.

Come già accaduto con la Delorean Lego di Ritorno al Futuro si tratta di un’edizione limitata quindi i pezzi andranno a ruba e il tempo per accaparrarsene uno è quindi limitato.

Il set include:

– 4 minifigures con zaini protonici che riproducono Peter Venkman, Ray Stantz, Egon Spengler e Winston Zeddemore

– Un esclusivo booklet di Ghostbusters

– Un veicolo Ecto-1 dotato di logo e decorazioni Ghostbusters, apparecchiature di rilevamento attività paranormale, tetto rimovibile, computer di monitoraggio e sedili per tre minifigures.

– Indossa gli zaini protonici, dagli energia e salta sulla Ecto -1 per rintracciare e catturare fantasmi! Non incrociare i flussi!

– Costruisci il modello LEGO voluto dai fan! Il regalo perfetto per i fan di tutte le età dei mattoncini LEGO e di Ghostbusters.

– Il veicolo Ecto-1 misura oltre 9cm in altezza, 20cm in lunghezza e 6cm in larghezza.

Potete acquistare la Ectomobile Lego al costo di 50$ a questo LINK mentre la Delorean Lego è disponibile QUI (al costo di 28$).

Vi ricordiamo inoltre che tra i progetti in ballo c’è anche un set Lego di Jurassic Park.

Ghostbusters Lego: il set della Ectomobile disponibile su Amazon Ghostbusters Lego: il set della Ectomobile disponibile su Amazon  Ghostbusters Lego: il set della Ectomobile disponibile su Amazon

I Video di Cineblog