Apocalypto e la critica Usa

Apocalypto a Gabriele non è piaciuto (e i gusti sono gusti, non siamo tutti uguali per fortuna!) ma vediamo come è stato accolto il film di Mel Gibson dalla critica Usa.

Su 14 critici la media è decisamente netta: BUONO-. Anche gli utenti yahoo sono dello stesso parere che, su 10630 commenti, danno come media un BUONO. Anche nella critica specializzata, però, ci sono delle insufficienze. Vediamo nei dettagli:

Atlanta Journal-Constitution (Steve Murray): "Semplicistico, super-sanguinoso ma un'avventura ben fatta": B-

Chicago Tribune (Michael Phillips): "Gibson e il suo co-sceneggiatore, Farhad Safinia, ci portano nella paura e nella ultra-violenza": C

Filmcritic.com (Sean O'Connell): "Gibson ha un brillante futuro nel campo degli snuff movie illegali. E non è un complimento": D

Hollywood Reporter (Kirk Honeycutt): "Mai un momento noioso": B

New York Post (Lou Lumenick): "Ben realizzato ma gratuitamente violento": C

ReelViews (James Berardinelli): "...Mel Gibson ha provato che è possibile creare un convincente film di azione e di avventura": A-

Rolling Stone (Peter Travers): "...un tremendamente eccitante film di caccia":
A-

San Francisco Chronicle (Mick LaSalle): "...sembra qualcosa fatta da una persona pazza": C

Seattle Post-Intelligencer (William Arnold): "disturbante, selvaggiamente bello": A-

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: