Kick Ass 3, Chloe Moretz pessimista: "colpa della pirateria"

Chloe Mortez in un'intervista parla del sequel Kick-Ass 3 e del problema dilagante della pirateria online.

Durante una recente intervista l'attrice Chloe Moretz ha espresso la sua preoccupazione per la pirateria online ed ha sostenuto che è proprio la pirateria l'unica ragione per cui non potremo mai vedere un altro sequel di Kick-Ass.

In questa intervista la Moretz ha rivelato anche di non avere comunque piani al momento per un ritorno nei panni di Hit-Girl, anche nel caso che un Kick-Ass 3 andasse in porto:

Purtroppo penso di aver detto tutto con il personaggio. Hit-Girl è stato un personaggio molto cool, ma non credo che ci saranno più film. Fai questi film per i fan, ma al giorno d'oggi tutti sembrano preferire guardarli piratati piuttosto che guardarli al cinema. Kick-Ass 2 è stato uno dei film pirata numero uno dell'anno, ma questo non ci aiuta, perché abbiamo bisogno di risultati al botteghino. Dobbiamo dimostrare ai distributori che possiamo fare denaro da un terzo ed un quarto film, ma perchè accada non si può fare altro, se volete più di un film, che ognuno vada a vedere i film al cinema, è tutta una questione di...numeri nelle sale.

Questa non è la prima volta che la pirateria è stata accusata degli scarsi risultati al box office, I Mercenari 3 è l'esempio più recente che pare aver risentito in maniera disastrosa gli effetti del reato. Il film ha floppato nei cinema presumibilmente perché era trapelato online un paio di settimane prima del suo rilascio ufficiale nelle sale.

L'attrice ha poi discusso di come i supereroi femminili sono raffigurati nei film:

Ogni volta che c'è un supereroe femminile c'è sempre una trama più sessuale, piuttosto che mostrare su schermo un vero personaggio. Non credo che sia cool. Penso che sia piuttosto triste. Mi piacerebbe cambiare la situazione. Spero ci sarà qualche nuovo film di supereroi al femminile in futuro. Ho sentito che c'è un film di Wonder Woman in arrivo. Speriamo che non sessualizzino anche Wonder Woman.

Kick-Ass

uscito nel 2010 ha incassato negli states 48 milioni di dollari a fronte di un budget investito di 30 (incasso totale worldwide 96 milioni).

Kick-Ass 2 uscito nel 2013 ha incassato negli States 28 milioni di dollari a fronte di un budget investito di 28 (incasso totale worldwide 60 milioni).

Fonte | Movieweb

Kick Ass 3, Chloe Moretz pessimista colpa della pirateria

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: